STRAMBINO-SAN GIORGIO - Raccolta fondi per lo screening mammografico con Lions e Leo Club

| E’ l’iniziativa organizzata dai Lions e Leo Club Alto Canavese, con la collaborazione dell’Adod Onlus e l'Asl To4

+ Miei preferiti
STRAMBINO-SAN GIORGIO - Raccolta fondi per lo screening mammografico con Lions e Leo Club
Ancora un evento di raccolta fondi per donazioni a favore dello Screening Mammografico dell’Asl To4. E’ l’iniziativa organizzata dai Lions e Leo Club Alto Canavese, con la collaborazione dell’Adod Onlus (Associazione Donna Oggi e Domani) e dell’Asl, per sostenere l’ammodernamento delle apparecchiature del Centro aziendale di Screening Mammografico di Strambino.
 
L’evento si concretizzerà in una apericena con intrattenimento musicale e serata danzante, aperte a tutti, che si svolgeranno al Castello di San Giorgio sabato 20 dicembre, a partire dalle 20. Per maggiori informazioni si possono contattare i numeri 348.2303390 e 339.6021036. «Fin dal nostro insediamento – spiega il direttore generale dell’Asl To4, Flavio Boraso – ci siamo impegnati per definire un progetto di potenziamento dello screening mammografico aziendale. Progetto rivolto, principalmente, a raggiungere due obiettivi. Il primo era quello di creare un Centro di Senologia Diagnostica di riferimento per tutta l’Azienda. Il secondo obiettivo era quello di digitalizzare lo screening mammografico, con l’acquisizione di mammografi digitali in tutte le sedi aziendali in cui si effettua lo screening». 
 
Le immagini digitali acquisite con i mammografi di ultima generazione, infatti, possono essere visualizzate dagli specialisti del Centro Senologico aziendale di Strambino, consentendo l’opportunità di effettuare diagnosi e refertazione a distanza (telediagnosi e telerefertazione) da parte di medici altamente competenti nel settore. 
 
«L’intero progetto è, ormai, quasi portato a termine – prosegue Boraso - il Centro Senologico aziendale di Strambino è stato creato, con un’équipe medica altamente qualificata nel settore e dedicata esclusivamente a tale attività. E sono state digitalizzate le Sezioni di Mammografia delle strutture di Radiodiagnostica  degli Ospedali di Chivasso, di Ciriè, di Ivrea e di Settimo Torinese. Da circa un anno, tra l’altro, abbiamo attivato il terzo livello diagnostico senologico con la risonanza magnetica della mammella presso l’Ospedale di Chivasso. Ora ci stiamo occupando di terminare la realizzazione del progetto con la digitalizzazione delle immagini e l’acquisizione di apparecchiature per la sede di Strambino. Il nostro più sincero ringraziamento va, quindi, ai Lions e Leo Club Alto Canavese, che hanno voluto impegnarsi per contribuire, attraverso la raccolta di fondi, all’ammodernamento delle apparecchiature del Centro aziendale di Screening Mammografico di Strambino. Ringraziamento che va esteso ovviamente anche all’Adod, per tutte le iniziative organizzate in occasione di Ottobre Rosa e per aver contribuito anche a questo evento».
 
Grazie ai proventi ottenuti in occasione del recente “Ottobre Rosa”, mese internazionale sulla prevenzione del tumore al seno, con la campagna di raccolta fondi “Prendiamoci Cura”,  l’Adod donerà ufficialmente, il prossimo 18 dicembre, al Centro aziendale di Screening Mammografico di Strambino un ecografo dedicato alla senologia. 
 
«La nostra Associazione – afferma il Presidente del Lions Club Alto Canavese, Piergiacomo Ceretto Castigliano – si occupa di creare service dedicati all’aiuto e al sostegno di iniziative a scopo benefico. Siamo quindi orgogliosi di esserci impegnati nell’organizzazione dell’evento del 20 dicembre, perché la finalità è nobile e utile per tutta la comunità».
Galleria fotografica
STRAMBINO-SAN GIORGIO - Raccolta fondi per lo screening mammografico con Lions e Leo Club - immagine 1
STRAMBINO-SAN GIORGIO - Raccolta fondi per lo screening mammografico con Lions e Leo Club - immagine 2
Cronaca
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
Domenca «Cammin'arte» e alla sera, con la chiusura dei punti mostra alle 20, l'atteso concerto di Francesco Taskayali
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
«Leggeremo le motivazioni e valuteremo cosa fare. Ma prima ci sarà il processo a Caterina Abbattista». Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, ha commentato così la sentenza del gup Alessandro Scialabba sul caso Rosboch
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco oggi pomeriggio nei pressi del passaggio a livello della stazione. Indagini sul proprietario del mezzo
CUORGNE' - Paura all'interno della Federal Mogul, scatta l'evacuazione
CUORGNE
L'allarme scattato per una possibile intossicazione nel reparto cuscinetti. Una cinquantina di dipendenti fatti evacuare
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
Ettore Rosboch all'uscita dal tribunale si scaglia contro la sentenza. Anche la madre di Gloria, Marisa Mores, si dice insoddisfatta. La famiglia aveva chiesto giustizia per la morte della loro unica figlia
OMICIDIO ROSBOCH - 30 ANNI DI CARCERE PER GABRIELE DEFILIPPI: EVITATO L'ERGASTOLO
OMICIDIO ROSBOCH - 30 ANNI DI CARCERE PER GABRIELE DEFILIPPI: EVITATO L
Si è chiuso il processo di primo grado per l'omicidio della povera professoressa di Castellamonte. L'ex allievo, reo-confesso del delitto, è stato condannato a trent'anni. Accolta solo in parte la richiesta della procura di Ivrea
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Le tappe fondamentali dell'assassinio di Gloria Rosboch - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Le tappe fondamentali dell
Si è chiuso al tribunale di Ivrea, oggi, un altro capitolo della lunga storia che ha portato all'efferato omicidio della professoressa Rosboch. Ecco il riassunto di quanto avvenuto in alcune tappe fondamentali
INGRIA - Gara di rutti: il sindaco difende la manifestazione
INGRIA - Gara di rutti: il sindaco difende la manifestazione
Il piccolo Comune della Valle Soana difende la scelta di ospitare la gara goliardica e benefica dopo le tante polemiche emerse
CUORGNE' - Riparato il Gesù bambino decapitato dai vandali
CUORGNE
La statua affidata alla restauratrice Sara Bertella è stata riconsegnata a Pezzetto in settimana e quindi riposizionata
SCARMAGNO - Auto contro moto sulla Sp82: centauro grave al Cto
SCARMAGNO - Auto contro moto sulla Sp82: centauro grave al Cto
Nei campi vicino alla provinciale è atterrato l'elisoccorso. Dinamica dell'incidente stradale al vaglio dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore