STRAMBINO - Tubercolosi a scuola, incontro pubblico in Comune

| Venerdì nel salone comunale i medici dell'Asl To4 parleranno del batterio che recentemente ha toccato da vicino il paese

+ Miei preferiti
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola, incontro pubblico in Comune
Venerdì 9 novembre, alle 17, si terrà un incontro nel salone comunale di Strambino con i medici del servizio di sanità pubblica dell'Asl To4, per parlare di cura e prevenzione della tubercolosi. Un evento promosso dalla scuola primaria che si è vista sfortunatamente protagonista di una diffusione del batterio all'interno delle sue mura, con un'insegnate e prima ancora due alunni in ospedale. La decisione di organizzare questo incontro con gli esperti è stata dunque quasi necessaria dopo gli eventi e il conseguente clima di preoccupazione tra i genitori degli allievi. 

Dai recenti test a cui sono stati sottoposti tutti i bambini e tutto il personale della scuola sono emersi dei risultati positivi alla Tbc, che , come hanno spiegano gli esperti, non indica necessariamente la presenza della malattia ma semplicemente che il soggetto in esame ha avuto un precedente contatto e che quindi deve sottoporsi a successive analisi.

L'Asl To4 ricorda anche che il batterio può rimanere in incubazione per un lungo periodo e la malattia può dunque manifestarsi dopo anni dal contagio. E' quindi giusto, vista la situazione molto seria, che ci sia un momento di confronto tra il personale sanitario e i genitori dei bambini, o più generalmente i cittadini, per colmare dubbi e preoccupazioni con informazioni chiare e precise. (G.g.)

Cronaca
FAVRIA - Il paese piange per l'addio all'Alpino «Meo»
FAVRIA - Il paese piange per l
Si è spento Marco Bartolomeo Castello, per tutti Meo, 82 anni, cavaliere del lavoro
CASELLE - Rapina al Bennet: balordo tenta di investire vigilantes
CASELLE - Rapina al Bennet: balordo tenta di investire vigilantes
E' caccia al malvivente che nel primo pomeriggio di oggi ha fatto razzia di profumi all'interno del centro commerciale di Caselle
IVREA - Truffe in città: attenzione ai finti dipendenti del Comune
IVREA - Truffe in città: attenzione ai finti dipendenti del Comune
L'amministrazione comunale fa presente che nessun funzionario comunale è stato incaricato a svolgere questo compito
SAN GIUSTO - Sicurezza e lavori urgenti: chiudono le scuole del paese
SAN GIUSTO - Sicurezza e lavori urgenti: chiudono le scuole del paese
I consiglieri di minoranza hanno organizzato un'assemblea pubblica per venerdì sera per discutere del caso
FELETTO - Furti nelle case, inseguimento dei carabinieri: un malvivente arrestato. I complici in fuga
FELETTO - Furti nelle case, inseguimento dei carabinieri: un malvivente arrestato. I complici in fuga
I carabinieri della compagnia di Ivrea hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un giovane albanese: K.V., di anni 23, celibe, senza fissa dimora, fuggito con alcuni complici a bordo di un’autovettura rubata
CUORGNE' - Aule del 25 Aprile gelide per un guasto ai sensori del riscaldamento
CUORGNE
La Città metropolitana è subito intervenuta per risolvere il problema all'impianto di riscaldamento
LEINI - Bar con troppi pregiudicati: il questore lo chiude per 15 giorni
LEINI - Bar con troppi pregiudicati: il questore lo chiude per 15 giorni
La chiusura è motivata in base all'articolo 100 del Tulps relativo alla ripetuta presenza di pregiudicati all'interno del bar
IVREA - I ragazzi delle scuole medie entrano in radio con «Ribelli»
IVREA - I ragazzi delle scuole medie entrano in radio con «Ribelli»
La prima puntata. domenica, sulla musica, mentre nel secondo appuntamento i ragazzi avranno l'occasione di raccontarsi
CASELLE - L'aeroporto sostiene il settore turistico del Piemonte
CASELLE - L
E' stato ufficialmente inaugurato mercoledì «Piemonte in your hands», il nuovo spazio di promozione turistica del territorio
CIRIE' - Pestano un ragazzo di 20 anni per un messaggio Whatsapp a una ragazza: invidivuati i componenti del branco
CIRIE
La polizia municipale, visionando le immagini delle telecamere e incrociando le testimonianze di alcuni passanti, è riuscita a stringere il cerchio sui responsabili del raid punitivo. Uno di loro, un 18enne di San Maurizio, già denunciato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore