STRAMBINO - Un ecografo in dono per il centro di senologia dell'Asl

| Lo strumento è stato donato al centro di Strambino dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) di Torino

+ Miei preferiti
STRAMBINO - Un ecografo in dono per il centro di senologia dellAsl
Si è svolta oggi pomeriggio, mercoledì 8 marzo, la consegna ufficiale di un ecografo donato dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) sezione di Torino al Centro di Senologia aziendale di Strambino, di cui è Responsabile il dottor Sebastiano Patania.
 
“Il nostro impegno è continuo nel potenziamento dello screening mammografico – commenta il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – perché i programmi di screening e di diagnosi precoce continuano a dimostrare la loro efficacia, permettendo di guarire un numero elevatissimo di donne che si ammalano di tumore al seno. Il nostro più sincero ringraziamento va, quindi, alla LILT. Un’Associazione che da anni collabora con l’Azienda, anche per interventi di informazione su una tematica, quella della diagnosi precoce del tumore al seno, che è di fondamentale interesse per la salute delle donne, e che oggi, proprio in occasione della Giornata Internazionale della Donna, ha voluto consegnare al nostro Centro di Senologia aziendale, e quindi a tutte le donne della nostra comunità, questo importante e graditissimo dono”.  
 
L’apparecchiatura donata è un’apparecchiatura di ultima generazione, interamente digitale e dalle elevate prestazioni, che può poi essere ancora ulteriormente implementata e potenziata in considerazione delle esigenze diagnostiche.
“La rete aziendale dedicata alla diagnosi precoce del tumore al seno – spiega il Direttore Sanitario dell’ASL TO4, dottor Mario Traina – è costituita da un Centro di Senologia Diagnostica di riferimento per tutta l’Azienda – creato a Strambino, dove opera un’équipe medica multidisciplinare altamente qualificata nel settore – e più unità periferiche aziendali – presso gli Ospedali di Chivasso, di Ciriè, di Ivrea e di Settimo Torinese – in cui si effettuano le mammografie con apparecchiature digitali di ultima generazione, che permettono l’interconnessione con il Centro di riferimento.
 
Alla base di questa organizzazione vi è la consapevolezza che la diagnosi precoce del tumore della mammella è difficile e richiede competenza specifica, apparecchiature adeguate e frequente integrazione tra più tecniche diagnostiche. La mammografia è l’esame di elezione nella diagnosi precoce del tumore della mammella, mentre l’ecografia mammaria è l’esame diagnostico per i nodi palpabili nelle donne in fascia d’età non di screening e risulta l’esame di completamento diagnostico dopo una mammografia effettuata all’interno di programmi di screening e di diagnosi precoce”.
 
“La LILT – riferisce la Presidente della LILT, professoressa Donatella Tubino – è attenta alla prevenzione e ci fa sempre piacere collaborare con l’ASL TO4 a questo fine. L’apparecchiatura è stata donata grazie alla generosità delle persone che credono nella nostra Associazione e che, quindi, hanno contribuito attivamente al suo acquisto. Devo comunque dire che molte donne, socie LILT, sono già state seguite dal Centro di Senologia di Strambino, che riteniamo di altissimo livello”.
Cronaca
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
Un 50enne italiano senza fissa dimora, Roberto M., ha dato fuoco a sette pullman di proprietà della Gtt nel piazzale della stazione «perché non lo facevano salire a bordo senza il biglietto»
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Vincenzo Ceratti sarà il Generale dell'edizione 2019
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Vincenzo Ceratti sarà il Generale dell
La presentazione dei personaggi maschili che, di fatto, apre gli appuntamenti legati alla manifestazione eporediese, si è tenuta questa mattina della Sala Dorata del Comune. Diane confermato Sostituto Gran Cancelliere, Lacchio sarà Podestà
CIRIE' - Incendio doloso devasta i bus: sospetto piromane portato in caserma dai carabinieri - FOTO E VIDEO
CIRIE
Svolta nelle indagini. Secondo i primi riscontri il rogo sarebbe partito da un pneumatico. In un attimo le fiamme hanno avvolto diversi mezzi della Gtt che, come sempre, erano stati parcheggiati nel piazzale della stazione
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
Ha iniziato la carriera professionale nel 2005 all'Azienda Ospedaliera OIRM-Sant'Anna di Torino. E' in Canavese dal 2007
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
Decretati i vincitori del premio di pittura e grafica «Andare oltre... nella luce». Primo posto per «La via del cuore» di Bramati
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
Per il momento non è esclusa l’ipotesi che le fiamme siano state appiccate di proposito. Del resto a Cirié e dintorni sono mesi che qualche piromane si diverte ad incendiare le auto in sosta
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
I controlli sono stati allargati a 300 studenti delle medie perché usufruiscono delle stessa mensa della scuola primaria
CANAVESE - Sabato di passione: doppio sciopero del personale Gtt. Stop a bus e treni
CANAVESE - Sabato di passione: doppio sciopero del personale Gtt. Stop a bus e treni
Sabato 17 novembre sono previste due azioni di sciopero che coinvolgeranno il servizio di trasporto pubblico locale. Treni e bus garantiti in Canavese da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. Previsti ampi disagi
TURISMO - Il Parco Nazionale del Gran Paradiso alla fiera del turismo verde
TURISMO - Il Parco Nazionale del Gran Paradiso alla fiera del turismo verde
Appuntamento a Torino, al Lingotto Fiere, dal 23 al 25 novembre prossimo
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
La donna, sorpresa dalla violenza del gesto, non è riuscita ad opporre resistenza ed è caduta violentemente a terra. Ha riportato anche alcune ferite, per fortuna non gravi: è stata medicata al pronto soccorso e dimessa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore