TANGENZIALE TORINO - Bando di gestione, si tratta sulle opere

| Il Ministero ha fissato nel 15 dicembre il termine ultimo entro il quale la Città Metropolitana potrà presentare altri nuovi progetti

+ Miei preferiti
TANGENZIALE TORINO - Bando di gestione, si tratta sulle opere
“Torniamo a casa sicuramente con qualche informazione in più ma con le incertezze sulle opere. È comunque positiva la disponibilità del MIT a prendere in considerazione nuovi progetti”: questo il commento del Vicesindaco metropolitano Marco Marocco al termine dell’incontro sul futuro del sistema autostradale piemontese, che si è tenuto al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

Al tavolo convocato dal Ministero erano presenti, oltre alla Città Metropolitana di Torino, le Province di Alessandria, Vercelli, Asti, Piacenza e Pavia. Il capostruttura del Ministero incaricato della predisposizione del bando per la gestione del sistema autostradale piemontese ha confermato che sono state prese in esame le esigenze espresse dagli Enti di area vasta, suddivise in due categorie: da un lato i progetti inerenti le infrastrutture oggetto di bando, cioè la Tangenziale torinese e la Torino-Piacenza; dall’altro i progetti poco o molto poco pertinenti al bando.

“I primi sono stati inseriti già in questa prima fase di predisposizione del bando che scadeva il 18 novembre e troveranno copertura economica attraverso il pedaggiamento: ad esempio il completamento del Nodo idraulico di Ivrea” precisa il Vicesindaco Marocco. Per quanto riguarda i progetti meno pertinenti il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti allegherà alla lettera di invito ai potenziali partecipanti al bando l’elenco di quelle per le quali il concessionario dovrà procedere alla progettazione preliminare di fattibilità. Successivamente queste opere saranno finanziate a seconda delle disponibilità complessive. “Ad oggi, - precisa ancora Marocco - non abbiamo certezze sulla copertura finanziaria di queste opere, ancora tutta da valutare da parte dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti e del Ministero”.

Il Ministero ha fissato nel 15 dicembre il termine ultimo entro il quale la Città Metropolitana di Torino e le Province di Alessandria, Vercelli, Asti, Piacenza e Pavia potranno presentare altri nuovi progetti da valutare. “Ho comunque proposto un meccanismo economico compensativo che dovrebbe scattare quando il concessionario dovrà deviare il traffico sulle strade secondarie, anche se questa è una condizione che non può essere prevista nel bando. Tre le notizie positive certe che abbiamo appreso oggi c’è il fatto che è alla firma del Ministro Paola De Micheli il Decreto per il ritorno all’ANAS di molte strade provinciali che erano passate alle Province una quindicina di anni orsono” conclude Marocco.

Cronaca
CHIVASSO - Incidente sulla Torino-Milano: due persone ferite - FOTO
CHIVASSO - Incidente sulla Torino-Milano: due persone ferite - FOTO
Lo scontro è avvenuto tra la seconda e la terza corsia e le due vetture sono andate a sbattere contro le protezioni della A4
QUAGLIUZZO - Con il maestro Gianni Verna il corso di incisione
QUAGLIUZZO - Con il maestro Gianni Verna il corso di incisione
Il maestro è apprezzato non solo a livello locale, ma anche nazionale e internazionale, come certificano le sue mostre
CANAVESE - Meno rischi per chi soffre di cuore: all'ospedale di Chivasso entra in funzione l'emodinamica - FOTO
CANAVESE - Meno rischi per chi soffre di cuore: all
«Ora l'emodinamica aziendale dell'Asl To4, che dispone di un'équipe medico-infermieristica in grado di garantire un'assistenza di altissima qualità e professionalità, tra le strutture più attive, non solo in Piemonte ma a livello nazionale»
IVREA - Carnevale, oggi è il giorno della Mugnaia: chi sarà? - VIDEO
IVREA - Carnevale, oggi è il giorno della Mugnaia: chi sarà? - VIDEO
Sarà il preludio alla battaglia delle arance di domani. Grande attesa in città per conoscere il volto della nuova Violetta
CHIVASSO - NESSUN CASO SOSPETTO DI CORONAVIRUS ALL'OSPEDALE
CHIVASSO - NESSUN CASO SOSPETTO DI CORONAVIRUS ALL
«Oggi è stato ricoverato all'ospedale di Chivasso un paziente di nazionalità cinese per un'emorragia cerebrale. A solo a scopo del tutto precauzionale sono anche stati effettuati i dosaggi virologici per il coronavirus risultati negativi»
IVREA - Carnevale: in piazza Ferrando la battaglia dei piccoli
IVREA - Carnevale: in piazza Ferrando la battaglia dei piccoli
Gli iscritti alle squadre dovranno mostrare la toppa, mentre i non iscritti dovranno essere accompagnati da un genitore
CARNEVALE IVREA - In 20mila per la festa del Giovedi grasso: quattro commercianti multati e trenta accessi al pronto soccorso
CARNEVALE IVREA - In 20mila per la festa del Giovedi grasso: quattro commercianti multati e trenta accessi al pronto soccorso
Ieri sera ha esordito la nuova sala operativa allestita all'interno del commissariato di Ivrea per la gestione dell'ordine pubblico. In sala operativa erano rappresentate tutte le forze in campo per la sicurezza della manifestazione
FORNO-PONT - Finto vigile e tecnico Smat truffano gli anziani
FORNO-PONT - Finto vigile e tecnico Smat truffano gli anziani
L'unica precauzione efficace è quella di non far entrare nessuno in casa e, nel frattempo, chiamare immediatamente il 112
CANAVESE - Operazione riuscita per il piccolo Loris, volato negli Stati Uniti grazie alle tante donazioni del territorio
CANAVESE - Operazione riuscita per il piccolo Loris, volato negli Stati Uniti grazie alle tante donazioni del territorio
«Operazione riuscita, Loris è stato forte e coraggioso. Anche questa battaglia posso dire di averla vinta. L'operazione è durata oltre sei ore, adesso pensiamo a fare fisioterapia e a guarire», ha scritto la mamma su Facebook
CIRIE' - 19enne derubata del cellulare a Torino: preso il ladro - VIDEO
CIRIE
I carabinieri della stazione Torino Borgo Dora hanno fermato sei ragazzi maghrebini, tra i 17 e i 30 anni, senza fissa dimora
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore