TEATRO - Attori del Canavese rendono omaggio a Pier Giorgio Gili

| Una serata-spettacolo per ricordare l'autore, regista ed insegnante

+ Miei preferiti
TEATRO - Attori del Canavese rendono omaggio a Pier Giorgio Gili
Sabato 10 ottobre, alle ore 21 presso il teatro Monterosa di Torino, si svolgerà, ad un anno dalla scomparsa, una serata-spettacolo in memoria di Pier Giorgio Gili, autore, regista ed insegnante. L’iniziativa prevede la proiezione di sequenze fotografiche, filmati e l’esecuzione di momenti tratti da alcuni spettacoli di uno dei più eclettici e significativi esponenti del panorama artistico e culturale piemontese. Vi prenderanno parte amici, rappresentanti delle istituzioni, giornalisti,  Margherita Fumero ed i membri della Compagnia teatrale “Teatro Zeta”.  
 
Pier Giorgio Gili è stato insegnante di lettere in vari istituti statali. Molto apprezzato come autore e drammaturgo, ha fondato la Compagnia “Teatro Zeta” e lo storico centro culturale “Sala degli intradossi”; dal 1995 al 1997 è stato direttore artistico del Teatro Macario di Torino, riportandolo agli splendori di un tempo e molte delle sue opere sono state inserite nelle rassegne del Teatro Stabile. Ripercorrendo le principali tappe della sua carriera artistica, ricordiamo inoltre che e’ stato curatore della pagina culturale del “Sole 24 Ore Nord-Ovest”, oltreché della collana “i Classici del Teatro piemontese” per le edizioni “Il Punto- Piemonte in Bancarella”, dimostrandosi molto attento a valorizzare le potenzialità artistiche e culturali del proprio territorio. Nel 2014 è stata pubblicata l’ultima sua raccolta di poesie, intitolata “Caminada”.
 
Fra gli attori che per molti anni lo hanno accompagnato nell’esperienza della compagnia “Teatro Zeta”, Angelo Greco, musicista ed insegnante, lo ricorda con affetto e ammirazione: “Pier Giorgio  era un artista completo che molto mi ha insegnato nel corso degli anni. Ho tratto ispirazione da molti suoi spettacoli nel sensibilizzare i ragazzi attraverso gli esercizi teatrali che proponevo  nelle ore di educazione musicale nella Scuola Media di Favria. Pier Giorgio aveva anche recentemente scritto lo spettacolo teatrale sulla storia della Filarmonica favriese, progetto che poi non è stato attuato per mancanza di uno spazio idoneo in cui metterlo in scena. Spero comunque che si faccia prima o poi, dato l’alto livello delle sue opere e l’attenzione che ha sempre dedicato al territorio.”
 
L’ingresso alla serata del 10 ottobre è gratuito, per informazioni, contattare il numero 339.6789815. (G.C.)
Dove è successo
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarà l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto è cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attività al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si è caratterizzata per la capacità di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, più volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore