TERREMOTO CENTRO ITALIA - Morti e feriti: da Torino partono i vigili del fuoco. Appelli a donare sangue

| Notte di terrore nel cuore dell'Italia, dove un forte terremoto di magnitudo 6,0 ha colpito la vasta area fra Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo provocando morti e feriti. La prima scossa, violentissima, alle 3.36

+ Miei preferiti
TERREMOTO CENTRO ITALIA - Morti e feriti: da Torino partono i vigili del fuoco. Appelli a donare sangue
La terra ha tremato violentemente, questa notte, in centro Italia. Un terremoto di magnitudo sei ha devastato un'ampia zona: l'epicentro è stato registrato nei pressi di Accumoli, in provincia di Rieti, Lazio, a soli quattro chilometri di profondità. Un paese che si trova a metà strada tra Amatrice e Norcia. I morti, purtroppo, sono decine perchè tantissime abitazioni sono crollate nel cuore della notte. La prima violentissima scossa alle 3.36. Poi, come sempre avviene in questi casi, altre 100 scosse sono state registrate dai sismologi dell'Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, più di 50 di magnitudo superiore a 3. Interi paesi sono stati rasi al suolo come conferma la foto scattata dall'elicottero dei vigili del fuoco sul centro storico di Amatrice. Attivi i numeri della Protezione civile: 800 840840 e 803555.
 
Da Torino una prima colonna di mezzi dei vigili del fuoco è partita questa mattina dal comando provinciale. Altre, probabilmente, se ne aggiungeranno nel corso della giornata a seconda delle richieste del servizio di protezione civile che sta operando sul posto. Anche diversi gruppi di volontari del Canavese, sempre della protezione civile, sono pronti a partire in caso di necessità.
 
A seguito della scossa di terremoto di magnitudo 6.0 che alle ore 3.36 ha colpito la provincia di Rieti, il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, ha convocato il Comitato Operativo della Protezione Civile presso la sede del Dipartimento. Attivati i Centri Emergenza Croce Rossa pronti ad intervenire nelle zone colpite dal sisma. Tutta la Croce Rossa Italiana è in stato di mobilitazione e sono partite numerose colonne di mezzi da tutte le regioni d'Italia dirette ai luoghi colpiti dal terremoto.
 
Se avete amici o parenti nelle zone colpite dal terremoto evitate di chiamarle "a voce" lasciando così libere, non intasandole, le celle telefoniche cellulari per eventuali richieste di soccorso. Se in una determinata zona avviene un grande picco di traffico telefonico c'è il rischio che saltino le connessioni. Meglio spedire messaggi sms. L'Avis ha lanciato un appello a donare il sangue.
 
In seguito all’evento sismico tra le province di Rieti e Ascoli Piceno il Dipartimento di Protezione Civile nazionale ha attivato la sala operativa nazionale Anpas. Volontari, mezzi di soccorso e di protezione civile stanno portando assistenza alla popolazione nelle zone colpite dal sisma in collaborazione con le istituzioni locali e nazionali.
Galleria fotografica
TERREMOTO CENTRO ITALIA - Morti e feriti: da Torino partono i vigili del fuoco. Appelli a donare sangue - immagine 1
TERREMOTO CENTRO ITALIA - Morti e feriti: da Torino partono i vigili del fuoco. Appelli a donare sangue - immagine 2
TERREMOTO CENTRO ITALIA - Morti e feriti: da Torino partono i vigili del fuoco. Appelli a donare sangue - immagine 3
TERREMOTO CENTRO ITALIA - Morti e feriti: da Torino partono i vigili del fuoco. Appelli a donare sangue - immagine 4
TERREMOTO CENTRO ITALIA - Morti e feriti: da Torino partono i vigili del fuoco. Appelli a donare sangue - immagine 5
TERREMOTO CENTRO ITALIA - Morti e feriti: da Torino partono i vigili del fuoco. Appelli a donare sangue - immagine 6
Cronaca
FAVRIA - Carabinieri in municipio: sono otto gli ex amministratori indagati - I NOMI
FAVRIA - Carabinieri in municipio: sono otto gli ex amministratori indagati - I NOMI
Sono indagati per reati diversi ma sono finiti tutti nella stessa operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta. In buona parte finiti nell'inchiesta per aver votato o firmato atti del Comune
LOCANA - Iren dona una motoslitta al Soccorso Alpino
LOCANA - Iren dona una motoslitta al Soccorso Alpino
Il mezzo farà il suo esordio sulle montagne della Valle Orco (neve permettendo) nel corso del prossimo inverno
BORGARO - Successo per la Notte Bianca con Cristina Chiabotto
BORGARO - Successo per la Notte Bianca con Cristina Chiabotto
«E' stato un venerdì sera che non dimenticheremo facilmente» dice il sindaco Claudio Gambino che ringrazia tutti i partecipanti
CRISTIANO RONALDO A CASELLE - Le prime immagini dell'arrivo di CR7 a Torino - VIDEO JUVENTUS
CRISTIANO RONALDO A CASELLE - Le prime immagini dell
Cristiano Ronaldo è stato prelevato direttamente sulla pista dell'aeroporto Sandro Pertini da un'auto che lo ha accompagnato nell'abitazione dove trascorrerà la serata e la notte. Poi domani visite mediche e presentazione allo Stadium
CASELLE - Cristiano Ronaldo è atterrato oggi all'aeroporto di Torino
CASELLE - Cristiano Ronaldo è atterrato oggi all
La stella della Juventus ha anticipato di un giorno l’arrivo a Torino per poter raggiungere i suoi nuovi compagni ed evitare bagni di folla. L’aereo di CR7 è arrivato a Caselle intorno alle 17
CANAVESE - Lavori in corso sulle provinciali 217, 66, 23 e 11
CANAVESE - Lavori in corso sulle provinciali 217, 66, 23 e 11
Le opere, a cura del servizio viabilità dell'ex provincia, riguarderanno i Comuni di Chivasso, Barone, Brosso e Vico Canavese
COLLERETTO G. - Successo per il banco alimentare dei bambini - FOTO
COLLERETTO G. - Successo per il banco alimentare dei bambini - FOTO
A conclusione della giornata Osvaldo ed i coordinatori di Giochiamo Insieme Estate, hanno ringraziato tutte i partecipanti
CASTELLAMONTE - Insulti e minacce a clienti e gestori dei bar
CASTELLAMONTE - Insulti e minacce a clienti e gestori dei bar
Due clienti, armati di un coltello, hanno seminato il panico al Cabosse e all'Umberto 2.0. Poi sono stati fermati dai militari
SCANDALO A FAVRIA - Indagati Ferrino, Cortese, assessori, sindacalisti e tecnici del Comune
SCANDALO A FAVRIA - Indagati Ferrino, Cortese, assessori, sindacalisti e tecnici del Comune
Man mano che trapelano le indiscrezioni sui dettagli dell'operazione "Perseo", iniziata a Favria e proseguita in tutto il nord Italia per riciclaggio di denaro sporco, emergono anche alcuni nomi "eccellenti" tra gli indagati...
SCANDALO A FAVRIA - Tra gli indagati anche l'allenatore del Milan, Gennaro Gattuso - VIDEO
SCANDALO A FAVRIA - Tra gli indagati anche l
Nove arresti e 43 avvisi di garanzia. Secondo le accuse Gattuso, socio di una società produttrice di salumi poi fallita, era uno dei prestanome. A San Giorgio Canavese inaugurò un ristorante con Pasquale Motta, ora arrestato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore