TERRORE A BRUXELLES - Attentati in aeroporto e in metro: voli bloccati da tutta Italia

| Dall'aeroporto di Caselle opera la compagnia Brussels Airlines che ha comunicato lo stop immediato di tutti i voli. Salta il collegamento pomeridiano con la capitale belga. Torinesi bloccati e in attesa di sapere come rientrare

+ Miei preferiti
TERRORE A BRUXELLES - Attentati in aeroporto e in metro: voli bloccati da tutta Italia
Ancora un attentato al cuore dell'Europa. Dopo Parigi, adesso tocca a Bruxelles, sede del parlamento europeo. A tre giorni dall'arresto di Salah Abdeslam, il principale ricercato per gli attentati di Parigi, è arrivata la risposta terroristica, ammesso che si tratti ovviamente di terrorismo di matrice islamica. Prima due esplosioni all'aeroporto di Bruxelles Zaventem. Poco un'altra deflagrazione in centro, alla fermata di Metro Malebeek. Le prime deflagrazioni hanno colpito alle 8 lo scalo internazionale: 28 morti e 35 feriti secondo le prime stime. 
 
Lo scalo è stato immediatamente chiuso ed evacuato. Bloccati tutti i voli in partenza e in arrivo. Compreso il collegamento con l'aeroporto di Caselle previsto alle 15 (con arrivo a Torino alle 17.05). Al momento non è dato sapere se in aeroporto c'erano già passeggeri diretti in Italia. Così come non è chiaro se tra le vittime e i feriti ci sono nostri connazionali. Salta anche in partenza il collegamento di Caselle con Bruxelles previsto alle 17.35. Tutti i voli dall'Italia sono stati bloccati. Il consiglio è di contattare la compagnia aerea per capire come rientrare in Italia oppure come partire alla volta del Belgio in caso di stretta necessità.
 
Le esplosioni all'aeroporto di Bruxelles Zaventem sono avvenute nella hall delle partenze, accanto al banco della American airlines. Prima delle due esplosioni si sarebbero sentite urla in arabo e spari. Lo afferma l'agenzia di stampa Belga. «Seguiamo la situazione minuto dopo minuto, la priorità assoluta va alle vittime e alle persone che si trovavano sul posto». Questo il tweet con cui il primo ministro belga Charles Michel è intervenuto pochi minuti fa.  I passeggeri presenti in aeroporto sono stati subito radunati in un'area considerata sicura e chiusi nell’aeroporto per sicurezza. Sarebbero stati trovati anche degli altri ordigni inesplosi, il numero non è chiaro, all’aeroporto di Bruxelles. Lo riferiscono i media locali secondo i quali le autorità hanno innalzato a 4 il livello di allerta. 
 
In Italia ègià operativo il coordinamento tra le diverse forze di polizia. Un coordinamento rafforzato in queste ore e in stretto contatto con le direzioni e le società di gestione degli aeroporti. Rafforzati i servizi di vigilanza a Fiumicino, Ciampino, ma anche Milano, Malpensa, Orio al Serio e gli altri principali snodi del traffico aereo. 
Dove è successo
Cronaca
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
Sul posto hanno operato cinque squadre dei vigili del fuoco di Ivrea, Rivarolo Canavese e Torino, compreso il nucleo Nbcr
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
La scorsa notte, nel reparto di traumatologia dell'ospedale di Ivrea, l'uomo ha costretto una paziente di settant'anni a toccargli i genitali. Bloccato dalla polizia al pronto soccorso dove era andato per una dermatite
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
Le indagini dei militari, coordinate dal pm Roberto Sparagna, hanno permesso di arrestare quattro persone che risiedono in due campi nomadi di Vinovo. Parte della merce rubata veniva rivenduta nei mercati rionali del Canavese
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L'allarme dell'Asl To4
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L
Il direttore Ardissone: «Stiamo predisponendo un bando di gara per potenziare la sicurezza dei nostri ospedali»
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
Uno del commando utilizzava un paio di mutande come passamontagna per coprirsi il volto. Sono state fermate otto persone, di cui quattro arrestate e quattro denunciate. Durante le fasi dell’arresto sono state eseguite diverse perquisizioni
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
Segnalata dall'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Moltissimi residenti hanno sentito un boato. Non si segnalano danni a cose o persone. Nella stessa zona si erano già registrate lievi scosse nei mesi scorsi
METEO CANAVESE - Ondata di maltempo: allerta gialla per la pioggia
METEO CANAVESE - Ondata di maltempo: allerta gialla per la pioggia
Sono possibili isolate piccole frane, smottamenti e locali allagamenti in prossimità dei rovesci più forti. La quota delle nevicate si manterrà sui 1700-1800 metri
CANAVESE - Epidemia di morbillo: undici casi solo in Comdata
CANAVESE - Epidemia di morbillo: undici casi solo in Comdata
Sono quindi casi 100 gli adulti che hanno contratto la malattia in Canavese da dicembre a metà marzo. Numeri in aumento
CASELLE - #volerevolare: il concorso che premia giovani videomaker
CASELLE - #volerevolare: il concorso che premia giovani videomaker
Prima collaborazione tra Sottodiciotto Film Festival & Campus e aeroporto. I migliori video saranno premiati con voli in Europa
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
Gli impianti, a partire da questo weekend, resteranno chiusi: le temperature primaverili non permettono innevamento piste
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore