TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO

| I feriti causati dal panico per un falso allarme bomba sono circa 1000, di cui 5 gravi. E tra loro un bambino. Una ventina i canavesani medicati in ospedale. Il panico scatenato dal cedimento di una ringhiera

+ Miei preferiti
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO
Quasi in contemporanea al drammatico attentato di Londra, a Torino si è scatenato il panico durante la finale di Champions League, Juventus-Real Madrid, trasmessa dal maxischermo di piazza San Carlo in diretta da Cardiff. Il cedimento di una ringhiera, il boato che ne è seguito, le urla scomposte della gente, hanno mandato la piazza nel panico. È bastato forte un petardo. A migliaia hanno pensato potesse trattarsi di un attentato. Così è iniziata la corsa verso i lati della piazza, verso Porta Nuova da un lato e verso piazza Castello dall'altro. E nel fuggi-fuggi generale centinaia di persone sono state calpestate. 
 
I feriti causati dal panico per un falso allarme bomba, sono circa mille, di cui cinque gravi. E tra loro un bambino. I pronto soccorso degli ospedali torinesi sono andati rapidamente in tilt per i troppi feriti e verso l'una molti sono stati indirizzati verso gli ospedali della prima cintura. Una trentina, ad esempio, i tifosi medicati al pronto soccorso di Ciriè. La dinamica dell'accaduto è al momento al vaglio della polizia. I carabinieri hanno anche arrestato uno sciacallo che ha approfittato del delirio per rovistare tra gli effetti personali rimasti a terra. La maggior parte dei feriti è stata medicata per lievi contusioni e tagli, 7 o 8 i codici rossi, tra cui una ragazza alle Molinette e un bimbo al Regina Margherita in prognosi riservata.
 
Oltre ad un attentato terroristico, la fuga da piazza San Carlo e i devastanti effetti della folla hanno ricordato un altro dramma della storia della Juventus, ovvero quanto avvenuto all'Heysel sempre per una finale di coppa dei campioni. Il Comune di Torino ha annunciato l’annullamento della domenica ecologica. 
 
Una ventina, secondo le stime, i tifosi bianconeri del Canavese medicati in ospedale. Nessuno di loro risulta grave. Ma erano probabilmente molti di più quelli che avevano scelto di seguire la partita in piazza San Carlo, partiti nel tardo pomeriggio di ieri da Rivarolo, Ivrea, Cuorgnè, Castellamonte, Forno Canavese, Favria, Valperga e Comuni limitrofi. «Ero in Piazza San Carlo stasera - scrive una ragazza di Forno per tranquillizzare parenti e amici - sono stata buttata a terra, calpestata, ma grazie ai miei amici e a un angelo che mi ha fatto da scudo col suo corpo (chiunque tu sia, GRAZIE) mi sono rialzata e me la sono cavata con qualche graffio e un ginocchio gonfio. Il mio pensiero va a chi in questo momento è in ospedale, a chi purtroppo non è stato fortunato come me. Scusate lo sfogo, la paura è stata ed è ancora tanta».
 
"Avevo le gambe incastrate tra la gente - ci racconta via whatsapp un ragazzo di Rivarolo - mi è arrivata addosso una marea di gente. È stato incredibile, ognuno cercava di mettersi in salvo correndo via. Un caos. È un miracolo non essersi fatti male".
 
Foto tratte da Facebook
Video
Galleria fotografica
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO - immagine 1
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO - immagine 2
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO - immagine 3
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO - immagine 4
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO - immagine 5
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO - immagine 6
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO - immagine 7
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO - immagine 8
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Falso allarme bomba a Torino: decine di canavesani calpestati dalla folla - VIDEO - immagine 9
Cronaca
OMICIDIO ROSBOCH - L'appello conferma 30 anni di carcere per Gabriele Defilippi
OMICIDIO ROSBOCH - L
Questa mattina la Corte d'Appello di Torino ha confermato la sentenza di primo grado emessa l'anno scorso dal tribunale di Ivrea. Pena ridotta, invece, ma solo di tre mesi per Roberto Obert, l'amante complice
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri deceduti nell'incidente - VIDEO
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri deceduti nell
Venti anni fa, a seguito della caduta di un elicottero dell'Arma appena decollato, morirono a Volpiano quattro carabinieri
IVREA - Azienda fallita, ex presidente dell'Ivrea calcio indagato
IVREA - Azienda fallita, ex presidente dell
Sono dieci le persone indagate dalla procura di Torino per il fallimento della «Nuova Sinter» compreso Giuliano Zucco
SPARONE - Incidente stradale sulla 460: ragazza di 22 anni ferita - FOTO
SPARONE - Incidente stradale sulla 460: ragazza di 22 anni ferita - FOTO
La dinamica del sinistro al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea prontamente intervenuti sul posto. L'incidente, vista l'ora, ha provocato diversi disagi alla circolazione sulla 460
BORGIALLO - Carabinieri al night in borghese vengono scambiati per clienti: multa confermata dal Tar
BORGIALLO - Carabinieri al night in borghese vengono scambiati per clienti: multa confermata dal Tar
Il Tar ha respinto il ricorso del circolo privato «Kiss One Club» di Priacco contro il Comune di Borgiallo che aveva multato i titolari e ordinato la sospensione delle attivitą non autorizzate dopo un controllo dei carabinieri di Cuorgnč
VILLANOVA CANAVESE - Spari contro la serranda di una carrozzeria
VILLANOVA CANAVESE - Spari contro la serranda di una carrozzeria
Gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Venaria sono al momento in corso
IVREA - La polizia sventa un sequestro di persona: un uomo arrestato
IVREA - La polizia sventa un sequestro di persona: un uomo arrestato
La polizia ha tratto in arresto Arben Bardhoku per minacce, porto abusivo di arma comune da sparo e ricettazione
CANAVESE - Blitz della Finanza nei negozi dei cinesi a Rivarolo, Cuorgnč, Montalto e Burolo
CANAVESE - Blitz della Finanza nei negozi dei cinesi a Rivarolo, Cuorgnč, Montalto e Burolo
Erano pronti per la vendita in vista delle festivitą natalizie gli oltre 20.000 articoli sequestrati dalla Guardia di Finanza in Canavese perché non conformi e potenzialmente pericolosi per la salute
BORGARO - Incendio alla Reinol: «Nessun pericolo per la salute»
BORGARO - Incendio alla Reinol: «Nessun pericolo per la salute»
«Le particolari condizioni atmosferiche hanno consentito una notevole dispersione e diluizione del pennacchio dei fumi»
IVREA - Confindustria, per Natale, porta a Messa gli imprenditori
IVREA - Confindustria, per Natale, porta a Messa gli imprenditori
Confindustria, in occasione delle prossime festivitą natalizie, ha deciso di organizzare una Santa Messa il 20 dicembre
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore