TERRORISMO - Panico in costa Azzurra: 41 feriti, tre rivarolesi salvi

| Ferragosto di paura sul lungomare di Juan Les Pins, in costa Azzurra, ritrovo estivo per decine di famiglie del Canavese

+ Miei preferiti
TERRORISMO - Panico in costa Azzurra: 41 feriti, tre rivarolesi salvi
Ferragosto di paura sul lungomare di Juan Les Pins, in costa Azzurra, poco distante da Nizza e Antibes, abituale ritrovo estivo per decine di famiglie del Canavese. La sera del 14, intorno alle 22, è scoppiato il panico a causa di alcune improvvise esplosioni tra la folla. Il ricordo delle stragi francesi è ancora talmente vivo che moltissime persone hanno scambiato lo scoppio di petardi lanciati da un'auto in transito per colpi di arma da fuoco. I petardi sono stati lanciati in avenue Louis Gallet, a due passi dal lungomare. In un attimo si è creato un panico di massa. Nel fuggi fuggi generale, 41 persone sono rimaste lievemente ferite e hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari della zona.
 
"Scene drammatiche - raccontano tre testimoni residenti a Rivarolo Canavese, in costa Azzurra per le vacanze estive - non abbiamo mai visto nulla di simile, ci siamo dovuti nascondere dietro a dei pilastri mentre la gente continuava a correre via. Chiedevamo alla gente intorno ma tutti scappavano". Moltissimi turisti si sono rifugiati nei negozi ancora aperti. I titolari hanno immediatamente abbassato le saracinesche come se fosse effettivamente in corso un attacco terroristico. "Qualcuno si è persino buttato in acqua. La gente scappava ovunque - raccontano i rivarolesi - siamo riusciti a tornare a casa un'ora dopo passando per le vie interne e ancora non sapevamo che cosa era realmente successo".
 
La polizia francese è ancora sulle tracce degli idioti che hanno seminato il panico lanciando i petardi. Secondo Nice Matin, quotidiano della costa Azzurra, a dare l'allarme è stato il cameriere di un locale che all'improvviso ha iniziato a urlare "tutti a terra, tutti a terra". Da lì si è scatenato il panico generale, frutto soprattutto degli attentati che purtroppo, in Francia, hanno seminato morte e terrore anche in costa Azzurra. "Per fortuna si è trattato di un falso allarme ma è stata comunque un'esperienza drammatica". 
Dove è successo
Cronaca
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO
SLAVINA SULL
Domani mattina partirà da Torino il quarto contingente piemontese che arriverà in serata in Abruzzo
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
Le nomadi, rendendosi conto di essere state scoperte, sono fuggite lasciando tutti i gioielli e il denaro appena rubato all'uomo
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
Il Coordinamento si dissocia da ogni attività non ufficializzata dalla Regione Piemonte
CUORGNE' - Studenti volenterosi rendono confortevole la scuola
CUORGNE
Realizzato dai ragazzi una sorta di salottino colorato all'interno dello storico istituto cuorgnatese: assolutamente originale
MAZZE' - Donna colpita dalla meningite trasferita all'Amedeo di Savoia
MAZZE
La pensionata, sola in casa, era stata soccorsa dopo l'allarme del figlio che, non riuscendo a contattarla, aveva chiamato il 118
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese altri soccorritori inviati in Abruzzo - FOTO
SLAVINA SULL
Oggi, lunedì 23 gennaio, partirà da Torino il terzo contingente di volontari del CNSAS Piemonte che giungerà in Abruzzo verso sera
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore