TORINO - Gli ingegneri del Canavese al compleanno della Foit

| Il teatro Alfieri di Torino ha registrato giovedì 17 novembre il tutto esaurito per la spettacolo “L’uomo che pesò il mondo”

+ Miei preferiti
TORINO - Gli ingegneri del Canavese al compleanno della Foit
Il teatro Alfieri di Torino ha registrato giovedì 17 novembre il tutto esaurito per la spettacolo “L’uomo che pesò il mondo”, scritto e diretto da Katia Capato e Joseph Scicluna, organizzato dalla Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Torino, meglio conosciuta nell’ambiente come la FOIT, per festeggiare il suo quindicesimo compleanno. La bravissima Capato ha interpretato una serie di personaggi stravaganti e affascinanti nello stesso tempo, da Henry Cavendish a Giovanni Keplero a Isaac Newton. Stravaganti perché, come tutti noi, pieni di manie e paure ma anche e soprattutto affascinanti perché ciascuno di loro, appoggiandosi sulle spalle dei predecessori hanno compiuto studi e scoperte che ci hanno condotto a tutto quello che ci circonda, inclusi i satelliti che ci permettono di vedere i programmi televisivi dell’altra parte del mondo, a prevedere il tempo che ci sarà domani.
 
La FOIT, guidata dal suo Presidente e dal direttivo, ente che si occupa di fornire strumenti e percorsi formativi per la crescita professionale, ha deciso di raccontare i suoi primi 15 anni proprio attraverso uno spettacolo che parlasse di scienziati, cioè di persone capaci di incantarsi di fronte alla bellezza della realtà e desiderose di comprenderla, fino a misurarla o calcolarla. Cavendish nel 1810 per primo riuscì a trovare un metodo sperimentale per calcolare la massa della terra. Lo scienziato scozzese usò gli strumenti a sua disposizione: le scoperte di Newton e quelle di Brahe, le intuizioni di Keplero e quelle di Newton. Cavendish usò anche strumenti, la bilancia a torsione, per i suoi esperimenti. Anche la FOIT fornisce ai suoi associati lo strumento principale per chiunque voglia conoscere e capire ciò che ci circonda: la conoscenza. In questi 15 anni sono state fornite migliaia di ore di formazione attraverso corsi e seminari, che hanno permesso agli iscritti all’Ordine degli Ingegneri di Torino, ma non solo, ad Architetti, Periti Industriali, Geometri e professionisti dei settori tecnici, di approfondire il loro sapere al fine di fornire alla società prodotti e servizi più efficienti, efficaci e soprattutto sicuri.
 
Come possiamo non ricordare tutti gli ingegneri – molti di loro facenti parte dei Vigili del Fuoco, dell’Esercito o dei Gruppi di Protezione Civile - che in questo momento si stanno prodigando nel Centro Italia, così duramente colpito dal terremoto, per mettere in sicurezza stabili pubblici e privati, chiese e gli altri tesori che rendono il nostro paese tra i più belli del mondo. Tra le centinaia di persone nel teatro torinese erano presenti anche molti canavesani che fanno riferimento all’Associazione Ingegneri Canavese, fondata due anni fa da Fabrizia Giordano.
 
Proprio in questo periodo l’Associazione sta lavorando a stretto raccordo con la Fondazione organizzando per fine novembre,  a Rivarolo, un corso applicativo sul nuovo codice di prevenzione incendi tenuto dall’ing. Ferito, funzionario del Corpo dei Vigili del Fuoco, valido sia per la formazione degli ingegneri e dei cosiddetti Responsabili per la sicurezza e la prevenzione che per tutti coloro che si occupano di tematiche antincendio. (P.r.)
Cronaca
CUORGNE' - A migliaia in piazza per la Fiera di San Martino - VIDEO
CUORGNE
Una domenica di festa preceduta, lunedì, dalla giornata della sana alimentazione con i ragazzi delle scuole elementari
CANAVESE - Rifiuti e pezzi di auto abbandonati nei prati: sette persone indagate dai carabinieri
CANAVESE - Rifiuti e pezzi di auto abbandonati nei prati: sette persone indagate dai carabinieri
L'indagine, coordinata dai carabinieri della compagnia di Venaria, è nata nelle scorse settimane dopo il ritrovamento di paraurti, sedili e vecchi cerchioni abbandonati. Nei guai i titolari di due officine di Mappano e Leini
BUSANO-VALPERGA - Grave incidente stradale sulla provinciale: quattro persone ferite - FOTO E VIDEO
BUSANO-VALPERGA - Grave incidente stradale sulla provinciale: quattro persone ferite - FOTO E VIDEO
All'altezza della località Peretti si sono violentemente scontrate una Fiat Punto e una Fiat Panda. Quattro i feriti, due a bordo di un'auto e due a bordo dell'altra. La provinciale è stata chiusa al traffico
CALUSO - «In farmacia per i bambini» nella giornata dell'infanzia
CALUSO - «In farmacia per i bambini» nella giornata dell
Si tratta di un'iniziativa di sensibilizzazione sui diritti dei bambini e di raccolta di farmaci da banco e prodotti pediatrici
FELETTO - Vaccini, legalità e sanità: i temi di «Salute in Comune»
FELETTO - Vaccini, legalità e sanità: i temi di «Salute in Comune»
Inizialmente concepito come evento della durata di un mese, «Salute in Comune» si è evoluto in un progetto annuale
IVREA - 50 anni di matrimonio: festa al Giacosa
IVREA - 50 anni di matrimonio: festa al Giacosa
La Città di Ivrea, come ormai da tradizione, ha deciso di festeggiare tutte le coppie residenti a Ivrea che nel 2017 hanno raggiunto 50 anni di matrimonio
TRAGEDIA - Bull terrier sbrana addestratore in giardino
TRAGEDIA - Bull terrier sbrana addestratore in giardino
Indagini della procura di Ivrea. Il dramma a Monteu da Po, vicino Chivasso
TORINO-CERES - 19enne pestato dai bulli sul treno: i carabinieri hanno individuato uno degli aggressori
TORINO-CERES - 19enne pestato dai bulli sul treno: i carabinieri hanno individuato uno degli aggressori
Si tratta di un 18enne di Corio Canavese che è stato denunciato per lesioni. Ora i carabinieri di Mathi sono sulle tracce degli altri due complici che, probabilmente, sono stati altrettanto immortalati dalle telecamere di sicurezza
CASTELLAMONTE - Incidente stradale Filia: donna fuori pericolo
CASTELLAMONTE - Incidente stradale Filia: donna fuori pericolo
Illesi padre e figlio, rispettivamente di 39 e 12 anni, che erano a bordo dell'altra vettura coinvolta nel frontale
RIVAROLO - La chiesa del Gesù è tornata all'antico splendore - FOTO
RIVAROLO - La chiesa del Gesù è tornata all
Domenica la prima Divina Liturgia in rito bizantino celebrata dal Vicario Generale della Diocesi Ortodossa Romena
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore