TORRE CANAVESE - Paola Zola è il primo direttore artistico del paese

| Nella Pinacoteca Comunale Raissa Gorbaciova in via Balbo è aperta fino alla fine del mese la mostra «Il futuro ci guarda»

+ Miei preferiti
TORRE CANAVESE - Paola Zola è il primo direttore artistico del paese
Nella Pinacoteca Comunale Raissa Gorbaciova in via Balbo a Torre Canavese è aperta la mostra «Il futuro ci guarda: dialogo, sogni, bellezza per rinascere dalle nostre ceneri», che resterà aperta fino al 31 agosto sabato e domenica dalle 15.00 alle 18.00. Visite su prenotazione. Obiettivo dell’iniziativa è promuovere il grande patrimonio d’arte che la collezione rappresenta, un unicum nel panorama culturale europeo. Dalla collezione Pittori per la Pace, le opere di autori provenienti da nove paesi creano un percorso tra introspezione e dialogo e tra passato e futuro. Artisti con storie e culture molto diverse fra loro trasmettono l'idea di una possibile rinascita dalle ceneri per una comune visione di speranza per il futuro.
 
La mostra, per il Comune di Torre Canavese, è stata l'occasione per ufficializzare l’artista Paola Zola come Direttore artistico della Collezione Pittori per la Pace: «Sono state due le adesioni al bando per la ricerca del Direttore artistico della Collezione, a dimostrazione che le candidate hanno capito l’importanza di questo progetto e hanno deciso di proporsi pur sapendo che non era previsto alcun compenso per questa posizione. Questo è per noi motivo di grande orgoglio e desideriamo ringraziare Paola Zola e Martina Fortland. Faccio i miei personali auguri a Paola Zola per il ruolo che andrà a rivestire e sono sicuro che saprà con la sua professionalità portare a Torre Canavese e alla Collezione Pittori per la Pace un grande valore aggiunto».
 
Paola Zola, iscritta all’Associazione ItinerArte di Savigliano, è intervenuta motivando la sua candidatura al ruolo di Direttore artistico: «Il mio interesse è sia come pittrice per la pace, sia perché ritengo importante promuovere e far conoscere una Collezione unica dal punto di vista artistico, culturale, ma soprattutto umano. Rara per il messaggio di Pace e fratellanza che trasmette, per aver saputo unire culture diverse e addirittura antagoniste. Ritengo che l’arte come comunicazione sia un mezzo molto sottile, ma al contempo efficace per risvegliare negli animi un seme di unione di tutte le genti. La valorizzazione e l’esposizione delle opere sia in Pinacoteca che in altre sedi potrebbe diventare un volano per la promozione turistico-culturale di Torre, del Canavese e della Città Metropolitana».
 
La figura del Direttore artistico è diventata necessaria sia per la gestione dell’archiviazione e della conservazione delle opere, sia per la scelta dei quadri da esibire in mostra presso Istituzioni pubbliche e private che ad oggi ne fanno richiesta, anche grazie all’attività di comunicazione della Collezione promossa in questi anni dal Comune di Torre Canavese con il contributo dell’Associazione di promozione sociale Eleyka e alla presentazione del Catalogo della Collezione in occasione dell’edizione 2016 del Salone Internazionale del Libro di Torino con il sostegno della Consulta Regionale Europea.
Cronaca
LAVORO IN CANAVESE - «Su Comital e Lamalù non abbiamo acquirenti e il tempo corre»
LAVORO IN CANAVESE - «Su Comital e Lamalù non abbiamo acquirenti e il tempo corre»
Claudio Chiarle, segretario generale Fim-Cisl Torino e Canavese, sprona il Ministro Di Maio: «Sinora il Ministro a Torino ha fatto solo "passerelle". Ora bisogna sbloccare il dossier delle Aree di Crisi Complessa per affrontare la crisi»
FAVRIA - L'elisoccorso del 118 atterra anche nelle ore notturne
FAVRIA - L
Il Comune di Favria invita le associazioni e la popolazione all'inaugurazione del punto di atterraggio al campo sportivo
CANAVESE - Sesso e droga con un ragazzino: la 42enne ammette tutto
CANAVESE - Sesso e droga con un ragazzino: la 42enne ammette tutto
«Il nostro era amore vero». Si è giustificata così, in procura a Ivrea, l'infermiera 42enne arrestata dai carabinieri di Leini
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente stradale a Quassolo, due persone ferite in ospedale - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente stradale a Quassolo, due persone ferite in ospedale - FOTO
La dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti della polizia stradale di Torino, prontamente intervenuti sul posto. Il personale Ativa ha chiuso una corsia di marcia per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso
CASELLE - La Polonia è più vicina con il nuovo volo per Cracovia
CASELLE - La Polonia è più vicina con il nuovo volo per Cracovia
Il volo Torino-Cracovia della compagnia Wizz Air avrà frequenza bisettimanale, con operatività nei giorni di martedì e sabato
LOCANA - Carnevale a Rosone con un omaggio al Giro d'Italia
LOCANA - Carnevale a Rosone con un omaggio al Giro d
Un carro a tema «Giro d'Italia» è stato protagonista al «Carnevalone in Ros(a)one» che si è svolto domenica 24 febbraio
OMICIDIO DI MONTALENGHE - Padre e figlio a processo: la procura ha chiesto il massimo della pena
OMICIDIO DI MONTALENGHE - Padre e figlio a processo: la procura ha chiesto il massimo della pena
Gabriele Raimondi, un uomo di San Giusto Canavese, venne ucciso con un colpo di pistola mentre stava effettuando delle manutenzioni nella casa di Grado Di Glaudi, capo della comunità sinti del Canavese. Fu ucciso per sbaglio
CHIVASSO - Dubbi sulla morte di un uomo: bloccato il funerale
CHIVASSO - Dubbi sulla morte di un uomo: bloccato il funerale
Una decisione che fa seguito ad un esposto che i famigliari hanno presentato ai carabinieri della compagnia di Chivasso
CASELLE - L'aeroporto certificato per la sicurezza sul lavoro
CASELLE - L
Sagat continua così il percorso intrapreso con la certificazione del Sistema di Gestione dell'Energia e di gestione ambientale
CASTELLAMONTE - Gioca 5 euro e ne vince 2 milioni con un gratta e vinci: caccia al canavesano fortunato
CASTELLAMONTE - Gioca 5 euro e ne vince 2 milioni con un gratta e vinci: caccia al canavesano fortunato
La Dea bendata torna a baciare il Canavese, precisamente a Castellamonte. Ad un anno esatto dalla vincita di un milione di euro a San Colombano Belmonte, alla tabaccheria di Federica Camerini in piazza Matteotti 7 segnato un nuovo record
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore