TRAGEDIA AL RALLY DI COASSOLO - Il pubblico era in una zona interdetta - GUARDA IL VIDEO DELL'INCIDENTE

| Da chiarire le cause che hanno portato l'esperto pilota della Skoda a perdere il controllo della vettura. I primi riscontri avrebbero confermato la possibilità che il 41enne al volante dell'auto sia stato colto da un malore

+ Miei preferiti
TRAGEDIA AL RALLY DI COASSOLO - Il pubblico era in una zona interdetta - GUARDA IL VIDEO DELLINCIDENTE
Sono nove gli indagati per la tragedia di sabato scorso durante il rally "Città di Torino". Nel corso della prova speciale di Coassolo, una Skoda Fabia è uscita di strada travolgendo un'intera famigliola. Il piccolo Aldo, di appena sei anni, è morto sul colpo. Questa mattina il pubblico ministero Ruggero Crupi della procura di Ivrea ha iscritto nel registro degli indagati il pilota Cristian Milano, 41 anni di Prascorsano, il co-pilota Luca Pieri, 47 anni di Biella, e cinque persone tra i promotori della corsa: l'organizzatore, il direttore di gara, il suo aiutante, il capo della prova speciale e il commissario di gara della postazione dove si è verificato l'incidente. Ma nell'indagine per omicidio colposo, sempre come indagati, figurano anche i genitori del piccolo Aldo.

Secondo le indagini il pubblico si trovava in un prato "interdetto". La famiglia travolta, stando ai video registrati dalla camera-car della Skoda e da alcuni spettatori, non si trovava, però, a ridosso della strada ma almeno una dozzina di metri nel prato, proprio dove l'auto, come impazzita, è finita dopo aver saltato la curva. Oggi i carabinieri della compagnia di Venaria Reale e la procura di Ivrea hanno diffuso parte del video amatoriale (VIDEO SOTTO) registrato da un appassionato a poche decine di metri di distanza dalla curva dove si è verificato lo schianto. In alcuni frame del video, come quello che trovate nell'immagine di questo articolo, si nota il pubblico nel prato. L'area, come hanno confermato gli inquirenti, era interdetta al pubblico.

Da chiarire, comunque, le cause che hanno portato l'esperto pilota della Skoda a perdere il controllo della vettura. I primi riscontri avrebbero confermato la possibilità che il 41enne al volante dell'auto sia stato colto da un malore durante la prova su strada.

Video
Cronaca
CASTELLAMONTE - Il finto autovelox di nuovo abbattuto: una vendetta?
CASTELLAMONTE - Il finto autovelox di nuovo abbattuto: una vendetta?
Lungo la provinciale che da Sant'Antonio porta in città il totem arancione è finito nel prato a lato della carreggiata
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco in festa per Santa Barbara - FOTO
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco in festa per Santa Barbara - FOTO
Festa con ottimi auspici per il 2019 che dovrebbe essere l'anno buono per l'entrata in servizio della nuova caserma
CASTELLAMONTE - Folla di fans e bambini per Alvaro Vitali - FOTO
CASTELLAMONTE - Folla di fans e bambini per Alvaro Vitali - FOTO
L'attorie sostiene l'iniziativa «50 mila anime per Kevin» per aiutare un bimbo torinese alle prese con una gravissima malformazione complessa della gamba destra
FAVRIA - I donatori di sangue in festa: «W la Fidas» - FOTO
FAVRIA - I donatori di sangue in festa: «W la Fidas» - FOTO
«Grazie ai 376 donatori che hanno offerto il braccio per donare e che ci hanno permesso di raccogliere 525 sacche»
CANAVESE - Vendemmia 2018 da quattro stelle per l'Erbaluce: forse la migliore tra le vendemmie dal 2000
CANAVESE - Vendemmia 2018 da quattro stelle per l
Il risultato migliore è per il Nebbiolo di Langhe e Roero, Pelaverga di Verduno e il Cortese zona Gavi, che si aggiudicano quasi l'eccellenza. Tra i vigneti del Piemonte, la produzione di vino è stata di poco più di 2,5 milioni di ettolitri
SETTIMO VITTONE - Condannato forestale per maltrattamenti
SETTIMO VITTONE - Condannato forestale per maltrattamenti
E' la seconda condanna per G.F, carabiniere forestale di 39 anni, per maltrattamenti nei confronti di una donna
METEO CANAVESE - Possibile domenica invernale con un po' di neve
METEO CANAVESE - Possibile domenica invernale con un po
Le previsioni di Arpa Piemonte confermano l'ingresso di una area di bassa pressione atlantica sul Mediterraneo occidentale determina un peggioramento delle condizioni
CASTELLAMONTE - Il mitico «Pierino» ospite all'Ufficio postale di Babbo Natale
CASTELLAMONTE - Il mitico «Pierino» ospite all
Domenica 16 dicembre dalle 15 alle 18 ospite d'eccezione a Castellamonte: il mitico «Pierino», al secolo Alvaro Vitali
CASELLE - Aumentano i controlli antiterrorismo all'aeroporto Pertini
CASELLE - Aumentano i controlli antiterrorismo all
Il Questore di Torino ha disposto un ulteriore rafforzamento del dispositivo di controllo già in atto nei luoghi sensibili
RIVAROLO CANAVESE - Autovelox nascosto nell'auto del Comune: attenzione ai limiti di velocità
RIVAROLO CANAVESE - Autovelox nascosto nell
A fronte delle richieste di alcuni residenti sul presunto sfrecciare di auto all'interno del centro abitato, l'altro pomeriggio il sistema è stato installato su una Panda e testato in frazione Mastri, all'ingresso del caseggiato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore