TRAGEDIA AL RALLY - Undici indagati per la morte del piccolo Aldo al rally «Città di Torino»

| La Procura di Ivrea ha concluso le indagini preliminari coordinate dal pubblico ministero Daniele Iavarone. Stralciata la posizione del pilota, residente a Prascorsano, e del co-pilota. L'incidente si verificò a Coassolo il 27 maggio 2017

+ Miei preferiti
TRAGEDIA AL RALLY - Undici indagati per la morte del piccolo Aldo al rally «Città di Torino»
Sono undici le persone indagate per la morte del piccolo Aldo Ubaudi, il bambino di sei anni investito da un’auto al rally «Città di Torino» il 27 maggio 2017, a Coassolo, nelle valli di Lanzo. La Procura di Ivrea ha concluso le indagini preliminari coordinate dal pubblico ministero Daniele Iavarone. Secondo gli inquirenti, l'investimento mortale si è verificato per una “cooperazione” di colpe degli organizzatori anche se nel piano di sicurezza erano state indicate le zone non idonee per il pubblico, comprese quelle esterne alle vie di fuga.

Purtroppo, proprio in un prato all'uscita di una curva, si era piazzata la famiglia del piccolo Aldo. La Skoda Fabia S2000 (video sotto) guidata dal pilota Cristian Milano con accanto il navigatore Luca Pieri, dopo aver superato un muretto in cemento, travolse il bimbo. Secondo gli inquirenti in quel caso non furono predisposte aree idonee per il pubblico in modo adeguato e non venne eseguita la corretta sorveglianza da parte degli organizzatori. Il pubblico ministero ha stralciato la posizione dei genitori del bambino e quella del pilota di Prascorsano, Cristian Milano, e del suo co-pilota, il biellese Luca Pieri. Per la procura, infatti, non era loro responsabilità preoccuparsi degli spettatori sistemati più o meno correttamente lungo il tracciato.

L'avvocato che tutela la famiglia Ubaudi si è opposto all’archiviazione di pilota e co-pilota: il giudice Marianna Tiseo si è riservata qualche giorno per decidere. Tra gli undici indagati per la morte del bimbo, che dovranno rispondere di «omicidio colposo in cooperazione» con responsabilità diverse a seconda dei loro ruoli, figurano l'organizzatore del rally «Città di Torino », i direttori di gara, chi ha allestito il percorso, il «capo posto», i commissari di percorso e i quattro occupanti delle macchine apripista.

Video
Cronaca
IVREA - Suicida salvato dai vigili urbani: «Agenti degni di encomio»
IVREA - Suicida salvato dai vigili urbani: «Agenti degni di encomio»
Il gruppo «Fuori Coro», composto da centinaia di agenti della polizia locale operanti in tutta Italia, ha scritto al sindaco Sertoli
SAN BENIGNO - Un ciclista investito e ucciso: autista condannato
SAN BENIGNO - Un ciclista investito e ucciso: autista condannato
L'episodio risale alla sera del 29 marzo 2016 e si è verificato sulla provinciale 501 di Borgaro. La vittima aveva 36 anni
INQUINAMENTO - Lotta al pellet non a norma: task force fra Regione, Arpa e Carabinieri
INQUINAMENTO - Lotta al pellet non a norma: task force fra Regione, Arpa e Carabinieri
La combustione di pellet di scarsa qualità o illegale può portare ad un aumento delle emissioni di PM10 e di Ossidi di azoto fino al 50% superiori rispetto alla combustione di materiali apparentemente identici ma di fascia più alta
VOLPIANO - Pensionato precipita in montagna: salvo per miracolo
VOLPIANO - Pensionato precipita in montagna: salvo per miracolo
E' stato ricoverato con un trauma cranico, un polmone perforato e qualche costola fratturata. Non è in pericolo di vita
BORGOFRANCO - Rubati camion ed escavatore con il Gps: un arresto
BORGOFRANCO - Rubati camion ed escavatore con il Gps: un arresto
Un italiano di 55 anni, disoccupato, pregiudicato, residente a Borgofranco, dovrà adesso rispondere di ricettazione
IVREA - Svaligiata la chiesa di Sant'Ulderico: blitz dei carabinieri, un arresto e quattro denunce - VIDEO
IVREA - Svaligiata la chiesa di Sant
Un italiano arrestato per furto aggravato di decine di oggetti sacri: ostensori, testi antichi e reliquiari, compreso quello di Sant'Ulderico). Denunciati due ricettatori che vendevano i materiali nei mercatini di antiquariato della zona
VALPERGA - Il passaggio a livello resta bloccato: il traffico va in tilt
VALPERGA - Il passaggio a livello resta bloccato: il traffico va in tilt
Per oltre trenta minuti il traffico è rimasto incolonnato di fronte al passaggio a livello: notevoli i disagi sulla provinciale per Salassa
CASTELLAMONTE - Ladri in azione nel parcheggio sotterraneo del centro commerciale Bennet
CASTELLAMONTE - Ladri in azione nel parcheggio sotterraneo del centro commerciale Bennet
La donna derubata, sotto shock, ha solo fatto in tempo a chiedere aiuto al personale del centro commerciale e ad altri clienti che hanno assistito alla scena. Purtroppo non è la prima volta che si verificano episodi di questo tipo
LAVORO - Ortho a Ivrea ricerca personale per ampliare lo staff
LAVORO - Ortho a Ivrea ricerca personale per ampliare lo staff
Una nuova ricerca di personale per ampliare lo staff, fornire un'opportunità di lavoro e diversificare la gamma dei servizi offerti. «Ortho» ha deciso, ancora una volta, di investire sul personale
LEINI - Scontro tra auto e camion in via Galileo: una donna ferita
LEINI - Scontro tra auto e camion in via Galileo: una donna ferita
Sul posto, per aiutare il personale medico ad estrarre l'automobilista dalle lamiere, sono intervenuti i vigili del fuoco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore