TRAGEDIA SULLA 460 - Il Canavese piange i suoi ragazzi. Raffaele sarebbe diventato papą a marzo

| La tragedia di sabato notte a Cuorgnč ha gettato nel dramma la comunitą di Pont Canavese, che ha perso due ragazzi giovanissimi, e non solo. Uno stranziante dolore per Simone Goglio, 19 anni appena compiuti, e Raffaele Antonucci, 22

+ Miei preferiti
TRAGEDIA SULLA 460 - Il Canavese piange i suoi ragazzi. Raffaele sarebbe diventato papą a marzo
Un intero paese sotto shock. La tragedia di sabato notte a Cuorgnè ha gettato nel dramma la comunità di Pont Canavese che ha perso due ragazzi giovanissimi. Simone Goglio, 19 anni appena compiuti, e Raffaele Antonucci, 22. Sono loro le vittime dell'incidente avvenuto intorno all'una alla curve di Voira sulla ex statale 460. Di Pont anche i feriti che viaggiavano sull'altra vettura coinvolta nello schianto. Paolo Calcara, 54 anni, ed Elisa Rizzo, 41, sono stati elitrasportati al Cto. Se la caveranno con 70 e 90 giorni di prognosi a causa delle fratture riportate nello schianto. Con loro, sul sedile posteriore, viaggiava una ragazza di 19 anni, Arianna Soccomani, che è stata ricoverata all'ospedale di Ivrea. Ferita ma non in gravi condizioni.

Simone e Raffaele erano amici da tempo. Il primo ha frequentato l'istituto Ubertini di Caluso. Solare, sorridente e con una grande passione per gli animali. Il secondo ha sempre dato una mano alla mamma nel negozio di frutta e verdura in centro a Pont. Da una settimana, però, aveva trovato lavoro in una fabbrica di Busano. Due ragazzi per bene. «Siamo tutti sconvolti - dice il sindaco di Pont, Paolo Coppo - l'intero paese è vicino alle famiglie dei due giovani». Tra qualche mese Raffaele sarebbe diventato papà: la compagna Sara, infatti, aspetta un bimbo. E' stata tra le prime, verso l'una e mezza di notte, a raggiungere il luogo dell'incidente e a rendersi conto di quello che è successo.

Sui social, ieri, sono comparsi centinaia di messaggi di cordoglio. «Papà ti pensa e sarai sempre nel mio cuore, con affetto, sei tutta la mia vita mio ometto - sulla bacheca di Simone - un buono con un grande cuore. Anche tua sorella ti vuole un mondo di bene e danielino anche. Sarai per sempre con noi». E ancora: «Amore mio dimmi che è un incubo che ora mi sveglio e tu sei qui con il tuo sorriso di sempre. La vita fa schifo. Hai lasciato un vuoto che fa male. Non posso, non voglio crederci. Voglio stringerti forte. Voglio dirti ancora una volta che ti voglio bene».

Dello stesso tenore i messaggi sulla bacheca di Raffaele: «Tu hai saputo farti amare dalla prima volta che ti ho visto ed io non ho mai immaginato che il crudele destino ti portasse via così. Il rispetto che avevi per il prossimo e tutto ciò che ti rendeva unico e speciale. Sei e rimarrai nel mio cuore ed io sarò sempre fiera ed orgogliosa di aver fatto parte della tua piccola vita». Così come ha scritto la compagna Sara: «Ed ora chi mi tira su? Eri tu che nel bene o nel male eri sempre vicino a me. Eri tu che badavi a me. Che mi facevi arrabbiare e poi mi coccolavi. Io ho bisogno di te. Eri tu che mi davi la forza in ogni cosa che affrontavamo assieme. Ed ora mi stai chiedendo una forza enorme, spropositata, che devo tirare fuori da sola. Senza di te... per te».

Video
Galleria fotografica
TRAGEDIA SULLA 460 - Il Canavese piange i suoi ragazzi. Raffaele sarebbe diventato papą a marzo - immagine 1
TRAGEDIA SULLA 460 - Il Canavese piange i suoi ragazzi. Raffaele sarebbe diventato papą a marzo - immagine 2
TRAGEDIA SULLA 460 - Il Canavese piange i suoi ragazzi. Raffaele sarebbe diventato papą a marzo - immagine 3
TRAGEDIA SULLA 460 - Il Canavese piange i suoi ragazzi. Raffaele sarebbe diventato papą a marzo - immagine 4
TRAGEDIA SULLA 460 - Il Canavese piange i suoi ragazzi. Raffaele sarebbe diventato papą a marzo - immagine 5
TRAGEDIA SULLA 460 - Il Canavese piange i suoi ragazzi. Raffaele sarebbe diventato papą a marzo - immagine 6
TRAGEDIA SULLA 460 - Il Canavese piange i suoi ragazzi. Raffaele sarebbe diventato papą a marzo - immagine 7
TRAGEDIA SULLA 460 - Il Canavese piange i suoi ragazzi. Raffaele sarebbe diventato papą a marzo - immagine 8
Dove è successo
Cronaca
OMICIDIO ROSBOCH - Chiesti sedici anni di carcere per Caterina Abbattista - VIDEO
OMICIDIO ROSBOCH - Chiesti sedici anni di carcere per Caterina Abbattista - VIDEO
Il figlio 24enne č gią stato condannato col rito abbreviato a trent'anni di carcere. Il complice Roberto Obert, sempre col rito abbreviato, a diciannove anni di reclusione. La prossima settimana parleranno le difese
LOMBARDORE - Auto nella scarpata, caos sulla provinciale 267
LOMBARDORE - Auto nella scarpata, caos sulla provinciale 267
Secondo la ricostruzione, il conducente della Mg cabrio č finito nel canale per evitare l'impatto con un'altra vettura
BUSANO - Incidente nella zona industriale: una donna contusa
BUSANO - Incidente nella zona industriale: una donna contusa
Nell'incidente, per fortuna, non sono rimasti coinvolti altri veicoli
MAPPANO - Il Mercatone Uno passa a Shernon Holding e Cosmo
MAPPANO - Il Mercatone Uno passa a Shernon Holding e Cosmo
L'esito della procedura consentirą la continuitą aziendale e la salvaguardia di 2000 posti di lavoro in tutta Italia
CASTELLAMONTE - Incidente mortale, la vittima era un operaio di 48 anni - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Incidente mortale, la vittima era un operaio di 48 anni - FOTO e VIDEO
Era un operaio di 48 anni residente a Castellamonte, originario della Costa d'Avorio, l'uomo che questa sera ha perso la vita in un tragico incidente tra Ozegna e Castellamonte. Si č scontrato con un tir condotto da un camionista di Rivalta
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Incidente mortale sulla provinciale: auto contro tir - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Incidente mortale sulla provinciale: auto contro tir - FOTO E VIDEO
Ancora una tragedia sulle strade del Canavese. Un uomo č morto nello scontro frontale tra una Skoda Fabia e un tir. La dinamica č al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea. Inutili tutti i soccorsi
FORNO CANAVESE - Due incidenti nello stesso punto: due ragazzi di Pont elitrasportati in ospedale
FORNO CANAVESE - Due incidenti nello stesso punto: due ragazzi di Pont elitrasportati in ospedale
Due incidenti in poche ore nello stesso punto della provinciale Rivara-Forno. Il pił recente oggi pomeriggio nel rettilineo della frazione Crosi di Forno. Una Fiat Bravo, con a bordo due giovani, si č schiantata contro un palo di cemento
CANAVESE - Soldi falsi: sequestri della guardia di finanza a Favria, Cirič, San Maurizio e Villanova
CANAVESE - Soldi falsi: sequestri della guardia di finanza a Favria, Cirič, San Maurizio e Villanova
In questi giorni, dopo il riconoscimento dell'effettiva falsitą, effettuato dall'apposita Commissione Tecnica della Banca d'Italia di Torino, i Finanzieri della Tenenza di Lanzo Torinese hanno proceduto al sequestro della valuta farlocca
LEINI-LOMBARDORE - Piove a dirotto, la 460 diventa un fiume
LEINI-LOMBARDORE - Piove a dirotto, la 460 diventa un fiume
Problemi alla viabilitą, nei giorni scorsi, a causa del maltempo. La strada si allaga nel tratto prima dell'interruzione per lavori
IVREA - Unicredit e istituto Cena insieme per la cultura finanziaria tra i giovani
IVREA - Unicredit e istituto Cena insieme per la cultura finanziaria tra i giovani
Proprio per i giovani la Banca ha lanciato Start-up your life, un programma dedicato e innovativo di alternanza scuola lavoro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore