TRAVERSELLA - Ambulanza bloccata, turista rischia la vita per l'ischemia: «Rispettate tutte le normative»

| La Regione non concede il via libera all'ambulanza dell'associazione di soccorso milanese. La direzione regionale della Sanità aveva proposto un progetto alternativo al Comune: «Il progetto, però, non è stato presentato»

+ Miei preferiti
TRAVERSELLA - Ambulanza bloccata, turista rischia la vita per lischemia: «Rispettate tutte le normative»
Fa discutere il mancato trasporto di una donna colpita da un'ischemia da parte dei volontari milanesi che si occupano del posto di primo soccorso di Traversella. Fa discutere perchè l'ambulanza dei volontari sarebbe stata anche attrezzata per trasportare la donna all'ospedale di Ivrea. Solo che la Regione non ha concesso il via libera al mezzo di operare sul territorio piemontese. E fino a quando non è arrivata un'altra ambulanza del 118, la turista ha dovuto attendere per essere trasportata al pronto soccorso. «Merito» della solita burocrazia e di una serie di normative che, per il momento, impediscono alle associazioni volontarie con sede fuori regione (come quella che opera a Traversella) di operare in Piemonte. Le convenzioni con le associazioni di assistenza, infatti, prevedono alcuni paletti insormontabili. Tra questi anche quello della territorialità. 
 
«La necessità del supporto del mezzo di soccorso da Ivrea si è resa necessaria dal momento che P.as.mil. non è stata autorizzata da Regione Piemonte ad utilizzare la sua ambulanza, proveniente dalla Lombardia - conferma il presidente dell'associazione milanese, Alessio Cortiana - in eventi di questo genere la tempestività è tutto. Il Comune e l’Associazione hanno lavorato duramente e a lungo per ottenere da Regione Piemonte l’idoneità sanitaria del mezzo e quindi l’autorizzazione ad utilizzarlo. Purtroppo la Regione non ha evidentemente considerato come una risorsa la possibilità di avere un mezzo in loco». Per fortuna la donna soccorsa lunedì, una turista di 90 anni colpita da una lieve ischemia, se la caverà.
 
Diversa la posizione della direzione regionale della Sanità che, a fine giugno, ha scritto al sindaco di Traversella, Renza Colombatto, proponendo una soluzione alternativa. Nella lettera, in cui si spiegava perchè, in base alla normativa vigente, non è possibile autorizzare l'utilizzo dell'ambulanza milanese, era stata suggerita la possibilità di presentazione un progetto al sistema 118 inquadrando l'afflusso di turisti dal 31 luglio al 15 agosto «come manifestazione». Questa soluzione, se approvata dal 118, avrebbe contemplato la possibilità di un mezzo ambulanza per il trasporto di pazienti. Oppure c'era anche la possibilità di richiedere un convenzionamento temporaneo per il semplice trasporto ordinario. «Il progetto, però, non è stato presentato», fanno sapere dalla direzione regionale della Sanità. 
Dove è successo
Cronaca
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
Il Nursind, il sindacato degli infermieri, ha chiesto un incontro urgente alla direzione generale dell'Asl To4 e al sindaco Della Pepa
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
Sul posto hanno operato cinque squadre dei vigili del fuoco di Ivrea, Rivarolo Canavese e Torino, compreso il nucleo Nbcr
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore