TURISMO - «Provincia Incantata» parte dal Canavese

| Domenica 29 giugno visita animata a Mazzè e Caluso per l'edizione 2014 di “Provincia Incantata”, il progetto ideato per far conoscere i borghi ricchi di storia

+ Miei preferiti
TURISMO - «Provincia Incantata» parte dal Canavese
Partirà domenica 29 giugno con la visita animata a Mazzè e Caluso l'edizione 2014 di “Provincia Incantata”, il progetto ideato per far conoscere i borghi del Torinese ricchi di storia, sapienza, creatività e piccoli gioielli architettonici: luoghi in cui l'abilità artigiana e la sapienza agroalimentare sono rimasti vitali, grazie alla cultura popolare che li custodisce e li tramanda con cura; luoghi in cui la provincia “incanta”, con bellezze architettoniche e paesaggistiche di cui spesso il grande pubblico non conosce l'esistenza, perché i consueti itinerari turistici semplicemente ignorano quelle destinazioni. Il progetto, giunto alla quarta edizione, conferma il successo di una formula che coinvolge gli spettatori in visite guidate animate, durante le quali il teatro diventa strumento per valorizzare borghi, paesi, luoghi, monumenti e prodotti tipici locali.
 
Tutti gli eventi di “Provincia Incantata” sono realizzati in collaborazione con la Provincia di Torino, l'Atl “Turismo Torino e provincia” e i Comuni aderenti all'iniziativa. “A curare e condurre le visite animate è ancora una volta l'associazione “Teatro e Società”. – sottolinea Marco Balagna, Assessore provinciale al Turismo - Già nel 2013 ‘Teatro e Società’ ha assicurato la continuità dell'esperienza teatrale della Compagnia CAST, a cui si deve il progetto iniziale. La validità della formula della visita animata è testimoniata dal risalto che i mass media hanno dato agli eventi organizzati negli anni scorsi sul territorio, dalla risposta del pubblico e dalla soddisfazione e apprezzamento che gli amministratori locali hanno sempre espresso nei momenti di bilancio, confronto e concertazione che la Provincia ha promosso prima e dopo gli eventi”.
 
Quest’anno ad accompagnare i turisti alla scoperta dei borghi e delle loro storie è un personaggio letterario d’eccezione: Sancho Panza, un eroe piccolo e umile, un eroe comune, un uomo che si illude di poter cambiare in meglio la sua vita. Il personaggio ideato a Miguel de Cervantes vuole vivere una vita differente, migliore: per questo si mette in cammino, non sapendo, però,  che di avventura in avventura non potrà fare altro che vivere la vita del suo ben più nobile compagno Don Chisciotte. Nelle visite animate dal regista e agli attori di “Teatro e Società” Sancho Panza fugge dalla storia in cui da secoli è stato imprigionato dalla penna di Cervantes. Il piccolo eroe è alla ricerca di una propria dimensione, alla ricerca di se stesso e della propria identità. “E’ un tema che ci accomuna tutti. – spiega Davide Motto, attore e regista di “Provincia Incantata” - E poi, in fondo, quale altra identità abbiamo se non i luoghi che ci ospitano e in cui viviamo? Ognuno di noi ha bisogno di sentirsi parte di qualcosa, di una storia comune, di una comunità in cui può dire ‘io sono’. E così, come succede ai visitatori, anche Sancho Panza verrà rapito e incantato dalle bellezze e dalle storie che gli verranno offerte nel cammino di questo progetto: storie che lui stesso interpreterà e che diventeranno, man mano, paese dopo paese, vicenda dopo vicenda, un poco sue finché…ma questo lo scopriremo nell’ultima puntata”.
 
Il viaggio del personalissimo Sancho Panza che regista e attori di “Teatro e Società” hanno ideato comincia dunque domenica 29 giugno dall'incanto di due paesi canavesani, patria di un vino ormai rinomato in tutto il mondo, Erbaluce di Caluso. I visitatori saranno accompagnati alla scoperta delle leggende da cui deriva il nome del vino canavesano e attraverseranno secoli di storia in una passeggiata che avrà inizio alle 15,30 di fronte al Palazzo Comunale di Mazzè. A Mazzè i partecipanti alla prima tappa di “Provincia Incantata” visiteranno la duecentesca chiesa parrocchiale intitolata ai martiri Gervasio e Protasio, scopriranno l'anello magico della cappella di San Michele, ammireranno il quadro cinquecentesco della Madonna del latte nella chiesetta della Madonnina. Accompagnati da Sancho Panza e da altri curiosi e inattesi personaggi, i visitatori proseguiranno alla volta di Caluso dove, tra le narrazioni della storica battaglia di Caluso (citata anche da Dante Alighieri) e della leggenda della Ninfa Albaluce, potranno visitare il chiostro francescano (oggi sede di diverse associazioni culturali) e il parco Spurgazzi (con la sua flora variegata) e conoscere la vera storia del Palazzo Valperga Caluso. Al termine della visita si terrà una degustazione di prodotti locali.
 
LE ALTRE DATE DI “PROVINCIA INCANTATA”
“Provincia Incantata” proseguirà poi il 6 luglio a Susa, il 13 luglio ad Avigliana, il 20 luglio ad Oulx, il 27 luglio a Mezzenile, il 7 agosto a Viù (appuntamento serale), il 31 agosto ad Alpette e Locana (con partenza ad Alpette), il 7 settembre a Strambino, il 14 settembre a Reano, il 21 settembre a San Mauro, il 28 settembre a Pomaretto e il 5 ottobre a Moncalieri.
 
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Per le informazioni e le prenotazioni (entro le 17 del sabato precedente ogni visita) è nuovamente a disposizione l’Ufficio del Turismo di Ivrea, telefono 0125-618131,  e-mail info.ivrea@turismotorino.org
Cronaca
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
Una stufa ha provocato le fiamme subito domate grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. A dare l'allarme i residenti
EMERGENZA NEVE - La turbina della Città metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Città metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Agliè 44mila turisti
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
Per la seconda volta consecutiva non sono arrivate offerte a Palazzo Lomellini. I soldi incassati erano destinati ad opere pubbliche
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
Pronto intervento dei vigili del fuoco di Rivarolo. A dare l'allarme una residente di una palazzina che ha subito chiamato il 115
SANITA' - In Canavese l'Asl punta sull'Infermiere di Comunità
SANITA
I progetti sperimentali di Infermiere di Comunità che si stanno per attivare nei distretti saranno rivolti alle persone anziane
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: Soccorso Alpino al lavoro - FOTO
SLAVINA SULL
Altri 8 operatori piemontesi sono stati dislocati nelle aree limitrofe per portare con sci e pelli di foca viveri, beni di prima necessità e medicinali
CUORGNÈ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l'elicottero al Cto
CUORGNÈ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l
L'incidente oggi poco dopo le undici. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso sulla dinamica. Da chiarire i motivi che hanno spinto l'uomo a salire sul tetto. Immediatamente soccorso dal 118 è stato portato a Torino
EMERGENZA NEVE - La Città metropolitana spedisce una turbina
EMERGENZA NEVE - La Città metropolitana spedisce una turbina
È partita ieri per il centro Italia a integrare la colonna mobile regionale piemontese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore