VALCHIUSELLA - Contro i bulli parte un progetto del territorio

| La risposta del territorio ad alcuni atti di prevaricazione tra ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Vico

+ Miei preferiti
VALCHIUSELLA - Contro i bulli parte un progetto del territorio
Dal mese di marzo il progetto «Rete in Cordata» propone a genitori e bambini delle scuole dell’infanzia, primarie e secondaria di primo grado decine di attività sportive e culturali per prevenire il bullismo e la dispersione scolastica. Il progetto nasce da alcuni atti di prevaricazione tra ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Vico Canavese avvenuti lo scorso anno. A differenza di molte altre volte, i litigi non sono stati classificati come fatti limitati ad alcuni ragazzi “difficili” o “disagiati” ma come segnali che hanno preoccupato gli adulti e innescato un effetto virtuoso che ha portato ad una presa di
responsabilità dell’intera comunità. In seguito agli atti di bullismo le Amministrazioni Comunali con l’Istituto Comprensivo di Vistrorio hanno promosso un incontro tra genitori, insegnanti e Amministrazioni Comunali dal quale è emersa l’idea di coinvolgere il Consorzio Servizi Sociali IN.RE.TE. per avviare un progetto finalizzato alla prevenzione della dispersione scolastica e di atti di prevaricazione e bullismo. 
 
Da qui nasce il progetto “Rete in Cordata” promosso da: A.S.D. Bogimbo, Associazione Culturale AttivaMente, I.C. Vistrorio, Unione Terre del Chiusella, Unione Comuni Valchiusella, Comune di Alice Superiore, Comune di Loranzè, Comune di Lugnacco, Comune di Meugliano, Comune di Traversella, Comune di Vidracco, Comune di Vistrorio, Consorzio Servizi Sociali IN.RE.TE. e realizzato con il contributo della Compagnia di San Paolo.
 
Il progetto ha la finalità di prevenire la dispersione scolastica e gli atti di bullismo con la consapevolezza che questi sono fenomeni articolati che implicano diversi fattori e componenti e si riferiscono ad un contesto scolastico-formativo con dinamiche che si sviluppano sia “dentro” che “intorno” alla scuola. Da queste premesse i partner hanno sviluppato un progetto che ha preso avvio a settembre 2015 con un percorso di progettazione partecipata che ha coinvolto genitori,
insegnanti, associazioni sportive, associazioni culturali e  amministrazioni comunali. Sono stati istituiti tre tavoli di progettazione che si sono incontrati per diverse settimane presso i locali messi a disposizione dall’Amministrazione di Vistrorio e, in seguito a riflessioni sul significato del bullismo, sul valore delle attività sportive e culturali, sulle caratteristiche che rendono “educativa” una attività, hanno individuato i bisogni dei bambini e dei ragazzi, le attività utili al soddisfacimento dei bisogni individuati e le associazioni o le persone con le competenze adeguate a proporre le attività individuate. 
 
Per accedere alle attività rivolte ai bambini e ragazzi ci si deve iscrivere entro il 3 marzo compilando il modulo di iscrizione sul sito del progetto: www.reteincordata.org (le domande di iscrizione pervenute oltre il termine d’iscrizione saranno accolte in base alla disponibilità dei posti). Parallelamente alle attività rivolte ai bambini e ragazzi verranno proposti, in collaborazione con il Gruppo Abele, una serie di incontri tematici rivolti agli adulti (genitori, insegnanti, amministratori, soci di associazioni) per attivare una riflessione sulle relazioni tra pari e sulle relazioni tra dispari nei due contesti privilegiati di crescita dei giovani: la famiglia e la scuola. Durante le serate verranno affrontati temi quali: alleanza educativa scuola famiglia, gestione dei conflitti, bullismo, percorso di crescita e identità, uso delle nuove tecnologie e comunicazione in famiglia.
 
Per informazioni: Associazione Bogimbo: bogimbo.asd@gmail.com
Associazione AttivaMente: info@attivamenteloranze.it
Consorzio Servizi Sociali IN.RE.TE.: rodda@inrete.to.it
Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane è caduto in discesa sulla provinciale per Filia. È stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
Un 19enne di etnia sinti arrestato dai carabinieri grazie alla pronta segnalazione del titolare di una sala bingo di Rivoli
CUORGNE' - Cesma lancia un’iniziativa formativa internazionale
CUORGNE
Per l’anno 2017-18 avviato un pacchetto di attività in ambito internazionale, sviluppate in parte sul territorio francese
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
Un furgone svizzero che aveva appena effettuato un rifornimento alla stazione di servizio Tamoil, ha improvvisamente preso fuoco nei pressi del distributore. Gli occupanti sono riusciti a scendere dal mezzo. Benzinaio devastato
CUORGNE' - Da Hong Kong per celebrare San Callisto Caravario - FOTO
CUORGNE
Ieri alle 10.30 il cardinal Joseph Zen Ze-Kiun salesiano ed arcivescovo emerito di Hong Kong ha incontrato don Nicola Faletti
ALBIANO D'IVREA - Trovata una bomba in un campo agricolo: allarme
ALBIANO D
Artificieri in azione per la messa in sicurezza dell'area. La bomba sarà fatta brillare. Si tratta di un ordigno bellico
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
Paura questa mattina sulla provinciale tra Forno e Rivara. Un sessantenne di Forno si è ribaltato con la propria auto
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
Probabilmente con del gas esplosivo la banda ha fatto saltare l'alloggiamento del bancomat arraffando le banconote all'interno. Bottino da quantificare. Indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso
CASELLE - Incidente stradale: muore dopo il ricovero al Cto
CASELLE - Incidente stradale: muore dopo il ricovero al Cto
L'uomo era al volante di una Fiat Panda quando, in via Torino, è rimasto coinvolto in uno schianto con un'Alfa Romeo Giulietta
IVREA - Lo storico Carnevale in «mostra» al salone del libro
IVREA - Lo storico Carnevale in «mostra» al salone del libro
Per la prima volta anche lo Storico Carnevale di Ivrea ha avuto una postazione all’interno della manifestazione torinese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore