VALCHIUSELLA - Contro i bulli parte un progetto del territorio

| La risposta del territorio ad alcuni atti di prevaricazione tra ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Vico

+ Miei preferiti
VALCHIUSELLA - Contro i bulli parte un progetto del territorio
Dal mese di marzo il progetto «Rete in Cordata» propone a genitori e bambini delle scuole dell’infanzia, primarie e secondaria di primo grado decine di attività sportive e culturali per prevenire il bullismo e la dispersione scolastica. Il progetto nasce da alcuni atti di prevaricazione tra ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Vico Canavese avvenuti lo scorso anno. A differenza di molte altre volte, i litigi non sono stati classificati come fatti limitati ad alcuni ragazzi “difficili” o “disagiati” ma come segnali che hanno preoccupato gli adulti e innescato un effetto virtuoso che ha portato ad una presa di
responsabilità dell’intera comunità. In seguito agli atti di bullismo le Amministrazioni Comunali con l’Istituto Comprensivo di Vistrorio hanno promosso un incontro tra genitori, insegnanti e Amministrazioni Comunali dal quale è emersa l’idea di coinvolgere il Consorzio Servizi Sociali IN.RE.TE. per avviare un progetto finalizzato alla prevenzione della dispersione scolastica e di atti di prevaricazione e bullismo. 
 
Da qui nasce il progetto “Rete in Cordata” promosso da: A.S.D. Bogimbo, Associazione Culturale AttivaMente, I.C. Vistrorio, Unione Terre del Chiusella, Unione Comuni Valchiusella, Comune di Alice Superiore, Comune di Loranzè, Comune di Lugnacco, Comune di Meugliano, Comune di Traversella, Comune di Vidracco, Comune di Vistrorio, Consorzio Servizi Sociali IN.RE.TE. e realizzato con il contributo della Compagnia di San Paolo.
 
Il progetto ha la finalità di prevenire la dispersione scolastica e gli atti di bullismo con la consapevolezza che questi sono fenomeni articolati che implicano diversi fattori e componenti e si riferiscono ad un contesto scolastico-formativo con dinamiche che si sviluppano sia “dentro” che “intorno” alla scuola. Da queste premesse i partner hanno sviluppato un progetto che ha preso avvio a settembre 2015 con un percorso di progettazione partecipata che ha coinvolto genitori,
insegnanti, associazioni sportive, associazioni culturali e  amministrazioni comunali. Sono stati istituiti tre tavoli di progettazione che si sono incontrati per diverse settimane presso i locali messi a disposizione dall’Amministrazione di Vistrorio e, in seguito a riflessioni sul significato del bullismo, sul valore delle attività sportive e culturali, sulle caratteristiche che rendono “educativa” una attività, hanno individuato i bisogni dei bambini e dei ragazzi, le attività utili al soddisfacimento dei bisogni individuati e le associazioni o le persone con le competenze adeguate a proporre le attività individuate. 
 
Per accedere alle attività rivolte ai bambini e ragazzi ci si deve iscrivere entro il 3 marzo compilando il modulo di iscrizione sul sito del progetto: www.reteincordata.org (le domande di iscrizione pervenute oltre il termine d’iscrizione saranno accolte in base alla disponibilità dei posti). Parallelamente alle attività rivolte ai bambini e ragazzi verranno proposti, in collaborazione con il Gruppo Abele, una serie di incontri tematici rivolti agli adulti (genitori, insegnanti, amministratori, soci di associazioni) per attivare una riflessione sulle relazioni tra pari e sulle relazioni tra dispari nei due contesti privilegiati di crescita dei giovani: la famiglia e la scuola. Durante le serate verranno affrontati temi quali: alleanza educativa scuola famiglia, gestione dei conflitti, bullismo, percorso di crescita e identità, uso delle nuove tecnologie e comunicazione in famiglia.
 
Per informazioni: Associazione Bogimbo: bogimbo.asd@gmail.com
Associazione AttivaMente: info@attivamenteloranze.it
Consorzio Servizi Sociali IN.RE.TE.: rodda@inrete.to.it
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - E' morto l'ex assessore Giovanni Provenzano
RIVAROLO - E
Lutto a Rivarolo Canavese dove oggi si è spento il dottor Giovanni Provenzano. Era stato assessore del Comune dal 1998
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
Sbandieratori, gruppi in costumi d'epoca ed esibizioni musicali animeranno la festa facendo da cornice alla Mugnaia
CANAVESE - Allarme per i finti addetti Asl che truffano gli anziani
CANAVESE - Allarme per i finti addetti Asl che truffano gli anziani
L'azienda sanitaria chiarisce che «non si tratta di operatori dell'Asl e invita i cittadini a prestare la massima attenzione»
AEROPORTO TORINO-CASELLE - Nigeriano importa creme che provocano il cancro: fermato dalla guardia di finanza
AEROPORTO TORINO-CASELLE - Nigeriano importa creme che provocano il cancro: fermato dalla guardia di finanza
Alle domande dei finanzieri di Caselle sulla provenienza e la destinazione dei cosmetici illegali, contenenti idrochinone e clobetasolo propionato, l'uomo non ha saputo dare giustificazione. Rischia fino a 100 mila euro di multa
LOCANA - In 470 per il primo weekend sulle piste da sci
LOCANA - In 470 per il primo weekend sulle piste da sci
Grande aflusso di persone con ciapsole o sci d'alpinismo hanno popolato anche Punta Cia
IVREA - Gli americani si comprano la Rgi Group: un'operazione da circa 200 milioni di euro
IVREA - Gli americani si comprano la Rgi Group: un
Corsair Capital, società leader nel settore private equity, focalizzata nel settore dei servizi finanziari, ha annunciato l'acquisizione della «Rgi» di Ivrea, uno dei principali fornitori di soluzioni software per il mercato assicurativo
LAVORO - Apre un McDonald's a Chivasso: 40 posti disponibili
LAVORO - Apre un McDonald
C'è tempo fino al 5 febbraio per candidarsi via internet. L'azienda cerca addetti alla ristorazione veloce, hostess e steward
VEROLENGO - Vandali devastano l'ex casa cantoniera: denunciati
VEROLENGO - Vandali devastano l
Il gruppo è stato identificato e denunciato dai militari dell'Arma. Sono quattro studenti, di età compresa tra i 16 e i 17 anni
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si è dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore