VALCHIUSELLA - Dopo l'incidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61

| Trovato un accordo con i privati per «spostare» la strada

+ Miei preferiti
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61
Il tratto della provinciale 61, a Vidracco, è da sempre anche il più critico e pericoloso della strada che porta in Valchiusella. La strada, oltre a essere stretta, è stata rialzata negli anni, a seguito delle numerose ricariche di asfalto effettuate, che rendono molto bassi gli antichi muretti in pietra che delimitano la strada. Lo stato di conservazione degli stessi muretti è poi così deteriorato da pregiudicarne la stabilità in molti punti. Un problema annoso, tornato tragicamente all’attenzione dell’opinione pubblica nel gennaio del 2014, quando Luigi Cantella uscì di strada e perse la vita, precipitando con la sua auto proprio nel punto in cui lo strapiombo sottostante è più profondo (circa 93 metri di volo). Oggi una targa è posta in memoria nel luogo dell’incidente (nelle foto l'intervento dei mezzo di soccorso).
 
Anche a seguito di questa vicenda l’amministrazione comunale di Vidracco si è adoperata affinché si giungesse ad una soluzione definitiva. «Oggi possiamo annunciare che il tratto di strada più critico che porta alla Valchiusella sarà finalmente modificato e messo in sicurezza - dice il sindaco di Vidracco, Antonio Bernini - l’intervento che renderà possibile questo risultato consiste nell’allontanamento del tracciato stradale dal burrone, previa la sistemazione morfologica della parete rocciosa sovrastante la strada, che in quel tratto verrà così traslata per una decina di metri circa. La complessa opera sarà svolta a cura della Nuova Cives srl, la società di estrazioni minerarie che a Vidracco opera da anni in un’area soggetta a concessione mineraria». 
 
I lavori cominceranno nei prossimi giorni e per circa un trimestre interesseranno il lato interno dell’area di estrazione. Indicativamente dal mese di giugno in avanti, i lavori si sposteranno maggiormente anche in prossimità della strada, rendendo così necessaria la creazione di un senso unico alternato fisso per un tragitto di poche centinaia di metri. Dall’estate la strada verrà anche chiusa al traffico per un paio di giorni al mese, tempo necessario per gestire in sicurezza l’uso dell’esplosivo e per svolgere le conseguenti opere di disgaggio e messa in sicurezza.
 
«Si tratta di un esempio di governance territoriale nel quale l’esigenza pubblica incontra la disponibilità e l’interesse del privato. Sinergia, questa, tanto più interessante in un periodo di ristrettezze economiche, dove si fatica anche a svolgere gli interventi ordinari e persino le manutenzioni» aggiunge il sindaco.  Durante i brevi periodi di chiusura della SP61, il servizio di trasporto pubblico sarà comunque garantito grazie alla disponibilità della Gtt, utilizzando percorsi alternativi. La chiusura della strada avverrà in brevi periodi, comunque limitati possibilmente a un venerdì pomeriggio e un sabato al mese, minimizzando così i disagi per studenti e pendolari. 
Galleria fotografica
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 1
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 2
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 3
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 4
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 5
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 6
Cronaca
IVREA - Scandalo protesi: l'azienda sanitaria del Canavese contatta i pazienti operati
IVREA - Scandalo protesi: l
«Per estremo scrupolo tutti gli utenti ai quali è stata impiantata la protesi di ginocchio Ceraver tra il 2014 e il 2017 saranno contattati dall'Asl per dare loro la massima assicurazione in merito alla qualità del dispositivo impiantato»
BORGARO-TORINO - Incidente stradale: scontro tra una cisterna, un camion e due auto. Tangenziale in tilt - FOTO
BORGARO-TORINO - Incidente stradale: scontro tra una cisterna, un camion e due auto. Tangenziale in tilt - FOTO
Tangenziale nord bloccata, questa mattina, a causa di un incidente stradale che si è verificato appena dopo lo svincolo di Borgaro Torinese in direzione Venaria Reale. Quattro i mezzi coinvolti. Una persona ferita
CANAVESANA - Si blocca il passaggio a livello Rfi: ritardi di 30 minuti
CANAVESANA - Si blocca il passaggio a livello Rfi: ritardi di 30 minuti
Un problema a un passaggio a livello di Rfi, per ragioni di sicurezza, ha temporaneamente bloccato la circolazione
FAVRIA - In bici per riscoprire le bellezze del paese - FOTO
FAVRIA - In bici per riscoprire le bellezze del paese - FOTO
Domenica 17 settembre la Pro Loco di Favria, con il patrocinio del Comune, ha organizzato l'ormai consueta biciclettata
LEINI-CASTELLAMONTE - Guasto al bus: gli studenti del liceo restano a piedi
LEINI-CASTELLAMONTE - Guasto al bus: gli studenti del liceo restano a piedi
La corsa da Leini delle 7.35 è saltata. Quando Gtt ha trovato un bus sostitutivo, gli studenti si erano già arrangiati
IVREA - Protesi scadenti: pazienti utilizzati come cavie anche in Canavese. L'inchiesta sui medici si allarga
IVREA - Protesi scadenti: pazienti utilizzati come cavie anche in Canavese. L
Si allarga anche al Canavese, e in particolare a Ivrea, l'inchiesta della procura di Monza sulle protesi scadenti utilizzate in alcune cliniche grazie a medici compiacenti. Dalle intercettazioni è emerso un quadro drammatico
AUTOSTRADA A4 - Camion tampona auto: due persone ferite
AUTOSTRADA A4 - Camion tampona auto: due persone ferite
A causa dell'incidente, tra le 15 e le 17, si sono formate lunghe code sull'autostrada in direzione Milano. Due corsie chiuse
CASELLE - La Grecia è più vicina: in arrivo il volo per Atene
CASELLE - La Grecia è più vicina: in arrivo il volo per Atene
L'aeroporto di Caselle e la compagnia aerea Aegean annunciano il nuovo collegamento per la capitale della Grescia da giugno 2018
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente stradale provoca una fuga di gas
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente stradale provoca una fuga di gas
Una Renault Clio condotta da una ragazza di 21 anni residente a Rivarolo, si è schiantata sul lato destro della provinciale
CALUSO - Arianna Invidiato proclamata Ninfa Albaluce 2017
CALUSO - Arianna Invidiato proclamata Ninfa Albaluce 2017
E' stata nominata, come vuole la tradizione, nella mattinata di domenica, il clou della festa dell'Uva in corso in paese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore