VALCHIUSELLA - Dopo l'incidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61

| Trovato un accordo con i privati per «spostare» la strada

+ Miei preferiti
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61
Il tratto della provinciale 61, a Vidracco, è da sempre anche il più critico e pericoloso della strada che porta in Valchiusella. La strada, oltre a essere stretta, è stata rialzata negli anni, a seguito delle numerose ricariche di asfalto effettuate, che rendono molto bassi gli antichi muretti in pietra che delimitano la strada. Lo stato di conservazione degli stessi muretti è poi così deteriorato da pregiudicarne la stabilità in molti punti. Un problema annoso, tornato tragicamente all’attenzione dell’opinione pubblica nel gennaio del 2014, quando Luigi Cantella uscì di strada e perse la vita, precipitando con la sua auto proprio nel punto in cui lo strapiombo sottostante è più profondo (circa 93 metri di volo). Oggi una targa è posta in memoria nel luogo dell’incidente (nelle foto l'intervento dei mezzo di soccorso).
 
Anche a seguito di questa vicenda l’amministrazione comunale di Vidracco si è adoperata affinché si giungesse ad una soluzione definitiva. «Oggi possiamo annunciare che il tratto di strada più critico che porta alla Valchiusella sarà finalmente modificato e messo in sicurezza - dice il sindaco di Vidracco, Antonio Bernini - l’intervento che renderà possibile questo risultato consiste nell’allontanamento del tracciato stradale dal burrone, previa la sistemazione morfologica della parete rocciosa sovrastante la strada, che in quel tratto verrà così traslata per una decina di metri circa. La complessa opera sarà svolta a cura della Nuova Cives srl, la società di estrazioni minerarie che a Vidracco opera da anni in un’area soggetta a concessione mineraria». 
 
I lavori cominceranno nei prossimi giorni e per circa un trimestre interesseranno il lato interno dell’area di estrazione. Indicativamente dal mese di giugno in avanti, i lavori si sposteranno maggiormente anche in prossimità della strada, rendendo così necessaria la creazione di un senso unico alternato fisso per un tragitto di poche centinaia di metri. Dall’estate la strada verrà anche chiusa al traffico per un paio di giorni al mese, tempo necessario per gestire in sicurezza l’uso dell’esplosivo e per svolgere le conseguenti opere di disgaggio e messa in sicurezza.
 
«Si tratta di un esempio di governance territoriale nel quale l’esigenza pubblica incontra la disponibilità e l’interesse del privato. Sinergia, questa, tanto più interessante in un periodo di ristrettezze economiche, dove si fatica anche a svolgere gli interventi ordinari e persino le manutenzioni» aggiunge il sindaco.  Durante i brevi periodi di chiusura della SP61, il servizio di trasporto pubblico sarà comunque garantito grazie alla disponibilità della Gtt, utilizzando percorsi alternativi. La chiusura della strada avverrà in brevi periodi, comunque limitati possibilmente a un venerdì pomeriggio e un sabato al mese, minimizzando così i disagi per studenti e pendolari. 
Galleria fotografica
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 1
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 2
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 3
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 4
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 5
VALCHIUSELLA - Dopo lincidente mortale partono i lavori sulla Provinciale 61 - immagine 6
Cronaca
IVREA - Massi contro l'auto dei vigili: denunciato il lanciatore
IVREA - Massi contro l
Il 49enne dovrà adesso rispondere di danneggiamento, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
Il programma generale di gestione dei sedimenti nel tratto tra Cuorgnè e Chivasso, approvato con una delibera della Giunta regionale del 23 dicembre 2010, individua i macro interventi necessari al miglioramento della sicurezza dell'Orco
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
La notte, il parroco ha deciso di evitare rintocchi dal momento che alcuni cittadini si sono lamentati con i vigili urbani
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d'ingresso confermato a 10 euro
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d
Non pagano i bambini sotto i 12 anni, i residenti a Ivrea e gli aranceri regolarmente iscritti alle proprie squadre, a cui verrà richiesto di mostrare la toppa di iscrizione. Previste agevolazioni per chi arriva in treno o è iscritto al Fai
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
Tutti gli iscritti FAI, domenica 3 marzo, mostrando la tessera avranno diritto a uno sconto del 20% per l'ingresso al Carnevale
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l'automobilista non si ferma e scappa. Caccia a una Opel blu
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l
E' caccia ad una Opel blu che ieri mattina è rimasta coinvolta in uno scontro frontale in via Matteotti a Rivarolo Canavese. La conducente della vettura, dopo l'urto, anzichè fermarsi a prestare soccorso ha rimesso in moto ed è scappata
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
I club sostengono il «Potenziamento del corso di lingua italiana per donne straniere» curato dalla Caritas di Rivarolo Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore