Valle d'Aosta: al via l'utilizzo terapeutico della cannabis

| Nelle scorse ore l'AUSL, l'azienda sanitaria della Valle d'Aosta, ha diramato una circolare volta ad informare i medici locali sull'uso della cannabis per scopi terapeutici

Valle dAosta: al via lutilizzo terapeutico della cannabis
Via libera anche in Valle d'Aosta all'utilizzo della cannabis per finalità mediche. Nelle scorse ore l'Ausl, l'azienda sanitaria della Valle d'Aosta, ha diramato una circolare volta ad informare i medici locali sull'uso della cannabis per scopi terapeutici.
La decisione è arrivata sulla base del decreto del Ministero della salute del 9 novembre "Funzioni di Organismo statale per la cannabis". Ebbene, sulla base di quel decreto, i medici possono oggi richiedere l'utilizzo di farmaci a base di cannabis per trattare pazienti affetti da determinate patologie gravi. Tra queste la sclerosi multipla e i tumori allo stato avanzato, malattie per le quali la cannabis si rivela essere un utile analgesico.
Da segnalare che ad oggi nessuno di questi farmaci a base di cannabis è disponibile sul mercato e che non c'è stata ancora alcuna richiesta.

Il decreto in riferimento, da cui nasce la circolare dell'Ausl di Aosta, disegna le linee guida di applicazione del progetto pilota riferito alla produzione nazionale di cannabis per finalità mediche: un progetto nato diversi mesi fa, nel settembre 2014, e che prevedeva una fase sperimentale di coltivazione di cannabis per finalità mediche esclusivamente presso lo stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze.

In sostanza veniva concesso soltanto allo Stato il monopolio della coltivazione di semi di canapa tra cui quelli di qualità femminizzata, tramite una convenzione tra ministero della Difesa e ministero della Salute.
Il progetto si è sviluppato nel tempo e, oltre alla produzione, è arrivato a comprendere anche il raccolto della cannabis con successiva prescrizione e vendita tramite farmacie. 

Un progetto sperimentale che si pone l'obiettivo di implementare quanto fatto ad oggi parlando di marijuana medica: in Italia solo alcune regioni hanno legiferato in materia. Tra queste anche il Piemonte, dove nel giugno del 2015 il consiglio regionale ha approvato all'unanimità il provvedimento.

Quello che si è tentato di fare in seguito è stato dar vita ad una norma di respiro nazionale in grado di armonizzare la questione per renderla più omogenea. La Valle d'Aosta è stata l'ultima regione in ordine di tempo a dare il via libera all'utilizzo terapeutico di farmaci a base di cannabis. Da oggi per i malati di alcune patologie del territorio c'è un'opportunità in più.

Cronaca
IVREA - Traffico record, città nel caos: gli eporediesi furenti
IVREA - Traffico record, città nel caos: gli eporediesi furenti
Con la nuova rotonda di porta Vercelli, al posto del semaforo, e i lavori in corso sul Terzo Ponte, il traffico è andato in tilt
OZEGNA-AGLIÈ - Scontro auto-scooter, ferito ragazzo di Salassa
OZEGNA-AGLIÈ - Scontro auto-scooter, ferito ragazzo di Salassa
Il ragazzo è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè
RIVAROLO - Rubate le porte della Panda delle suore - FOTO
RIVAROLO - Rubate le porte della Panda delle suore - FOTO
Ancora furti nelle frazioni, questa volta a Pasquaro. A farne le spese l’auto delle suore. Due portiere sono state rubate
IVREA - Un chilo di droga in casa: 32enne di Scarmagno arrestato
IVREA - Un chilo di droga in casa: 32enne di Scarmagno arrestato
Lunedì il Gip di Ivrea, che ha convalidato l'arresto, ha disposto nei confronti del 32enne la misura degli arresti domiciliari
IVREA - La rassegna internazionale «Gli Accordi Rivelati»
IVREA - La rassegna internazionale «Gli Accordi Rivelati»
«Il Timbro» lancia una stagione di altissimo livello, con quattro concerti di musica da camera dedicati al quartetto d'archi
SAN BENIGNO - La Magneti Marelli venduta ai giapponesi di Calsonic
SAN BENIGNO - La Magneti Marelli venduta ai giapponesi di Calsonic
Timori occupazionali per lo stabilimento canavesano? «Non ci saranno ripercussioni sull'occupazione» dice il sindacato
CASELLE - Laser contro i piloti in fase di atterraggio: «Attentato alla sicurezza dei trasporti pubblici»
CASELLE - Laser contro i piloti in fase di atterraggio: «Attentato alla sicurezza dei trasporti pubblici»
Disturbare i piloti di un aereo di linea con un laser da terra è un gioco rischiosissimo che può mettere a rischio la vita di centinaia di persone. Le compagnie aeree hanno effettuato le segnalazioni all'Enav e alle forze di polizia
AUTOSTRADA A5 - Schianto a Quincinetto, automobilista in prognosi riservata al Cto - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Schianto a Quincinetto, automobilista in prognosi riservata al Cto - FOTO
L'auto sulla quale viaggiava, una Nissan, ha divelto le barriere e si è fermata nella scarpata oltre la banchina. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea che hanno estratto la persona ferita dalle lamiere del mezzo
VOLPIANO - Festeggiati i cento anni di Margherita Raimondo
VOLPIANO - Festeggiati i cento anni di Margherita Raimondo
È nata il 21 ottobre del 1918, ha vissuto in Italia e Argentina. Il sindaco le ha consegnato una targa a nome del Comune
FERROVIA CANAVESANA - Martedì bus al posto dei treni sulla Pont-Rivarolo
FERROVIA CANAVESANA - Martedì bus al posto dei treni sulla Pont-Rivarolo
«Domani, martedì 23 ottobre, tra le 6 e le 9, il servizio ferroviario nella tratta Rivarolo-Pont Canavese della linea Sfm1 sarà effettuato con autobus sostitutivi per motivi tecnici (treno in riparazione)»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore