VALLE ORCO - Allarme lupi: nessun pericolo per le persone

| Il servizio veterinario del Gran Paradiso rassicura sui predatori

+ Miei preferiti
VALLE ORCO - Allarme lupi: nessun pericolo per le persone
Torna il lupo nel Parco nazionale del Gran Paradiso ed è nuovamente il momento delle divisioni tra favorevoli e contrari alla presenza del predatore sulle montagne del Canavese. Specie dopo gli attacchi in Valle Orco, nella zona di Noasca, dove una quarantina di animali sarebbero stati uccisi la scorsa settimana. L’anno scorso i veterinari del Parco hanno censito almeno cinque esemplari in Val Soana, nella zona sopra Ronco e Valprato. «Difficile che siano gli stessi – ammette Bruno Bassano, responsabile del servizio veterinario del Gran Paradiso – probabile che si tratti di qualche individuo disperso che ancora non si è legato a un branco».
 
Gli attacchi di Noasca sono stati confermati anche dai sopralluoghi effettuati dai tecnici dell’area protetta. «Ma al momento non abbiamo un numero preciso di animali abbattuti – spiega Bassano – stiamo ancora attendendo un resoconto dagli allevatori». Difficile, insomma, stabilire se tutti e quaranta gli animali trovati morti negli ultimi giorni sono stati effettivamente attaccati dal lupo. Di certo i predatori hanno avuto vita facile: le mandrie in questione, infatti, sono state lasciate incustodite in quota. Circostanza che ha facilitato la vita ai lupi. «In ogni caso l’ente parco è a disposizione per interventi di profilassi – spiega Bassano – e, a fronte delle verifiche che sicuramente effettueremo, a indennizzare i danni subiti dagli allevatori».
 
Da sottolineare che, in ogni caso, non ci sono pericoli per i residenti. «Possiamo escludere la possibilità che il branco si avvicini alle persone – assicurano dall’ente parco Gran Paradiso – sono esemplari di lupo italiano, una specie che, per natura, tende a stare alla larga dall’uomo. Un po’ come i lupi abruzzesi. In secoli di convivenza non hanno mai attaccato». La presenza dei lupi nel parco non è nemmeno un evento eccezionale. «Si tratta di una normale dinamica, frutto di una lenta migrazione dalle alpi Marittime – spiega Bassano – di recente i lupi erano già stati segnalati in Valle d’Aosta ma sono animali che si muovono parecchio». 
Dove è successo
Cronaca
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
L'incidente si è verificato intorno alle 16.30, con l'uomo di rientro da una commissione. A dare l'allarme sono stati i famigliari solo all'ora di cena. L'auto è stata individuata intorno alle 22.30. L'uomo tratto in salvo dai pompieri
SALASSA - Adele e Riccardo sono i Principi del Carnevale 2018
SALASSA - Adele e Riccardo sono i Principi del Carnevale 2018
Una tradizione per tutto il Canavese dal momento che quello di Salassa è uno dei carnevali più noti e partecipati della zona
RIVAROLO - Ladri rubano l'incasso della giornata a un'ambulante
RIVAROLO - Ladri rubano l
Due balordi hanno derubato un'ambulante che, intorno alle 14, stava caricando il proprio furgone per tornare a casa
RIVARA - Ladri in chiesa portano via anche le offerte per i poveri: allarme furti in paese
RIVARA - Ladri in chiesa portano via anche le offerte per i poveri: allarme furti in paese
Nelle ultime settimane Rivara è stata a più riprese meta preferita dei ladri. Sono molti i rivaresi che lamentano visite indesiderate. Anche perché in alcuni casi i furti, o i tentati furti, sono avvenuti quando la gente era in casa...
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
La parabola di re Arduino, una delle figure più popolari e leggendarie apparse sul proscenio della storia tra il decimo e l'undicesimo secolo, a «Passato e Presente», in onda lunedì 22 gennaio alle 13.15 su Rai3 a alle 20.30 su Rai Storia
IVREA - Chiede l'elemosina con il figlio minorenne: rom condannata
IVREA - Chiede l
La condanna a tre mesi è arrivata ma la donna, al momento, risulta irreperibile. Difficilmente, insomma, sconterà la pena...
IVREA - Architetture olivettiane: un corso della Soprintendenza
IVREA - Architetture olivettiane: un corso della Soprintendenza
Il primo modulo si svolgerà il 9 marzo alla Soprintendenza e il 10 marzo al Polo formativo e di ricerca Officine H di Ivrea
AUTOSTRADA A4 - Incidente stradale alla barriera di Rondissone
AUTOSTRADA A4 - Incidente stradale alla barriera di Rondissone
Due feriti in un incidente avvenuto ieri sera al casello dell'autostrada A4 Torino-Milano. Dinamica al vaglio della polizia stradale
CANAVESE - Vento forte in numerosi Comuni: giù alberi e pali
CANAVESE - Vento forte in numerosi Comuni: giù alberi e pali
A Burolo è stato scoperchiato un capannone all'altezza dell'Unieuro lungo la provinciale per Ivrea. Ingenti danni alla struttura
AGLIE' - Il rogo dell'Oloch ha concluso l'edizione 2018 del carnevale alladiese - FOTO e VIDEO
AGLIE
Grande folla per la giornata conclusiva dello storico carnevale di Agliè. Dalle 14.30, dopo l'apertura dei Pifferi di Arnad, la grande sfilata dei carri allegorici ha colorato il centro storico alladiese. Oloch la presidente della Pro loco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore