VALLE SOANA - L'antica tradizione del presepe rivive a Pezzetto

| Presepi che trasmettono vibrazioni all'animo, sensazioni da ricordi giovanili e riprendono l'idea originaria di San Francesco

+ Miei preferiti
VALLE SOANA - Lantica tradizione del presepe rivive a Pezzetto
Durante il periodo natalizio in Italia ed in tutti i paesi cattolici del mondo esiste l’usanza di allestire Presepi, sia in casa che nelle chiese. Questa tradizione ha lontane origini medievali e consiste nella rappresentazione della natività di Gesù. Nella composizione, che può avere svariate grandezze, sono presenti statue di materiali vari posizionate in modo realistico. Tradizionalmente c’è un una grotta o una capanna, all’interno della quale è collocata la mangiatoia in cui alla mezzanotte tra il 24 e il 25 Dicembre sarà posta la statua di Gesù Bambino. Accanto a lui sono posizionati San Giuseppe e la Madonna, il bue e l’asinello con intorno i pastori, le pecore e gli angeli. Nel giorno dell’Epifania vengono aggiunte le statue dei Re Magi che, da tradizione, andarono ad adorare Gesù portando i loro doni.

Ai doni dei Magi merita una piccola disgressione sulla nostra frenetica attività natalizia del regalare, questo verbo arriva dallo spagnolo regalar, arrivato nella lingua italiana intorno al 1500, l’etimo probabile è il fare un omaggio da re. Tornando al Presepe o Presepio, la parola letteralmente significa un luogo circondato da una siepe, preparato per uno scopo, ma come si fa a dire tutto questo in una parola sola? E’ l’attitudine alla sintesi della lingua latina, praesepium composto dal prefisso prae, prima e dal verbo sepire, circondare con siepe. Quindi resta sottinteso che il luogo è recintato prima di un certo avvenimento,  e l’avvenimento, naturalmente è la nascita di Gesù Bambino. ù

L’atmosfera natalizia scorre leggiadra per le strade e le piazze dei paesi della Valle Soana ormai da qualche settimana. Ma una piccola borgata merita di essere visitata in ogni stagione, la valle di Forzo. Parlo della borgata Pezzetto o meglio in valsoanino Pessey. Questo gruppo di case è una borgata dei presepi vere opere realizzate in arte povera in buona parte da Heidi e Maura con l’aiuto di altri collaboratori venuti anche dalle scuole elementari. Presepi che trasmettono vibrazioni all’animo, sensazioni da ricordi giovanili e riprendono l’idea originaria di San Francesco, quando a Greccio nel 1223 costruì  una mangiatoia all’interno di una caverna in un bosco.

I Presepi di Pezzetto ci aiutano a vivere il significato profondo del Natale, che ci ricordano a nostra volta, che noi stessi ritorniamo a vivere attraverso l’arrivo di Gesù comprendendo cosa vogliamo da noi stessi ritornando a nascere, poiché avere l’opportunità di cancellare i nostri errori ogni anno è uno dei più grandi regali che riceviamo in queste festività. Questi presepi sono aperti sino a 6 gennaio. Oggi il presepe vive un momento di rinnovato interesse che non deve esaurirsi solo in spettacolarità ma entrare nell’animo per tornare al  vero significato che ha avuto e deve avere  se recuperiamo  quella valenza anche culturale che è stata espressione e nutrimento di generazioni di credenti, che fa riferimento al più profondo del nostro sentire e della nostra fede, segno di amore e quindi non certo di divisione od offesa. E poi a chi può far paura un bambino che sorride da una povera mangiatoia? (Giorgio Cortese)

Cronaca
CIRIE' - Colpito da un malore mentre cerca funghi ad Ala di Stura: precipita nel dirupo e muore
CIRIE
I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono riusciti a raggiungere l'uomo ma tutti i soccorsi sono stati inutili. Quando i tecnici hanno raggiunto Ala di Stura il suo cuore aveva già smesso di battere
IVREA - La Delegazione del FAI inaugura la sua prima sede in città
IVREA - La Delegazione del FAI inaugura la sua prima sede in città
Un presidio importante dove spiccano da tempo il Castello di Masino e l'ncantevole Pieve e Battistero di Settimo Vittone
AGLIE' - Giornata ecologica: il 28 i volontari «a caccia» di rifiuti
AGLIE
Il ritrovo è previsto in piazzale ex Olivetti alle 8,00 per il coordinamento e l'organizzazione delle operazioni. Alle 8:30 la partenza
CIRIE' - Ambulanza della croce verde coinvolta in un incidente mortale
CIRIE
Tragedia oggi pomeriggio a Lanzo, in via Torino. Una Peugeot 307 si è schiantata contro un'ambulanza della croce verde di Ciriè
CANAVESE - Ricambi auto scadenti spacciati per originali: sequestri dei carabinieri per 100 mila euro. Quattro meccanici denunciati - VIDEO
CANAVESE - Ricambi auto scadenti spacciati per originali: sequestri dei carabinieri per 100 mila euro. Quattro meccanici denunciati - VIDEO
I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato quattro persone in Canavese. Sono padre e figlio di 55 e 29 anni, residenti a Pratiglione, e due artigiani di 54 e 32 anni, titolari di autofficine meccaniche a Pertusio e Cuorgnè
RIVAROLO - Nasce il progetto Divina Armonia: musica, teatro, danza e le bellezze del Canavese
RIVAROLO - Nasce il progetto Divina Armonia: musica, teatro, danza e le bellezze del Canavese
Il coro città di Rivarolo ha elaborato un progetto in cui musica, teatro e danza saranno i protagonisti di una serie di eventi di alta qualità
IVREA - Corso per aspiranti volontari della Croce Rossa mercoledì 18 settembre
IVREA - Corso per aspiranti volontari della Croce Rossa mercoledì 18 settembre
Le lezioni del corso base si svolgeranno il Lunedì e Mercoledì dalle 21 alle 23; l'età minima per l'adesione è 14 anni
RIVAROLO - La croce rossa cerca nuovi volontari: presentazione del corso il 27 settembre
RIVAROLO - La croce rossa cerca nuovi volontari: presentazione del corso il 27 settembre
Parte il corso per aspiranti volontari organizzato dalla Croce Rossa di Rivarolo Canavese
FAVRIA - Chiuse le indagini sulla Casa del Sole: imprenditori, tecnici comunali ed ex sindaci tra gli indagati
FAVRIA - Chiuse le indagini sulla Casa del Sole: imprenditori, tecnici comunali ed ex sindaci tra gli indagati
Tra gli indagati figura Pasquale Motta, imprenditore di origine calabrese molto attivo nella zona del Canavese accusato di riciclare denaro per conto di un gruppo della 'ndrangheta di Desio. Numerosi i reati ipotizzati dai magistrati
MAPPANO-LEINI - Nomade arrestato dopo un inseguimento - FOTO
MAPPANO-LEINI - Nomade arrestato dopo un inseguimento - FOTO
Una banda composta da tre persone ha anche tentato di speronare i carabinieri. Un militare medicato al pronto soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore