VALLE SOANA - Taglio del nastro per il nuovo centro visitatori del Parco a Campiglia

| L’obiettivo del centro visitatori è quello di valorizzare e sottolineare la cultura locale e gli aspetti agricolo paesaggistici che caratterizzano il territorio del Parco Nazionale del Gran Paradiso

+ Miei preferiti
VALLE SOANA - Taglio del nastro per il nuovo centro visitatori del Parco a Campiglia
Sabato 15 luglio a Campiglia, frazione del Comune di Valprato Soana, sono stati presentati gli allestimenti del nuovo centro visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso “L’uomo e i coltivi”. L’obiettivo del centro visitatori è quello di valorizzare e sottolineare la cultura locale e gli aspetti agricolo paesaggistici che caratterizzano il territorio del Parco, creando un percorso di visita che ripercorre la storia dell’agricoltura e mette in rilievo il ruolo dell’uomo nel suo rapporto con l’ambiente naturale in continua modificazione.
 
Il percorso di visita comprende una parete, che percorre il Centro in tutta la sua lunghezza, in cui si alternano pannelli a vista con pannelli a scomparsa, che fuoriescono dalla parete come ante scorrevoli, oppure come nicchie e ripiani, lasciando ai visitatori la possibilità di riflettere sulle tematiche connesse tra agricoltura, i territori montani e i suoi abitanti. Si prosegue poi all’esterno, in un’area di circa 2.500mq in cui a partire dall’autunno 2017 e nel corso del 2018 verranno realizzati percorsi didattici con pannelli illustrativi e verranno coltivate le specie agroalimentari tradizionalmente utilizzate nelle valli del Parco, nel rispetto dei cicli vegetativi delle piante e delle “buone pratiche agronomiche”.
 
Nella realizzazione della struttura, progettata dal gruppo capeggiato dall’architetto Hermann Kohllöffel vincitore del concorso di progettazione promosso dall’Ente Parco, particolare attenzione è stata posta nell’utilizzo di materiali e tecnologie ad impatto ambientale ridotto e al contenimento dei consumi, limitando il più possibile il ricorso a combustibili di origine fossile. Sono utilizzate fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica, per il riscaldamento e la produzione dell’acqua calda sanitaria. Il Presidente del Parco, Italo Cerise: “Con l’ampliamento della rete delle strutture turistiche e di educazione ambientale, il Parco si propone di migliorare la conoscenza dell’area protetta e sensibilizzare il pubblico al rispetto dell’ambiente, incentivando forme di turismo sostenibile e favorendo così la nascita di attività legate alla cultura ed alle tradizioni alpine in sinergia con le iniziative esistenti sul territorio della Valle Soana”.
 
Il Sindaco di Valprato Soana, Francesco Bozzato: “Il Centro Visitatori L’Uomo e i Coltivi svolgerà sicuramente un importante ruolo di coordinamento tra innovazione, sperimentazione e progresso in armonia con la natura e il nostro territorio. Auspico che questo sia uno stimolo per le imprese agricole della Valle Soana come incentivo a crescere ad imparare riprendendo antiche e nuove coltivazioni per uno sviluppo sostenibile del nostro ecosistema. Uomo e natura possono convivere e rinnovarsi insieme per la crescita e la rinascita della nostra Valle Fantastica.”
 
Il Centro è stato realizzato grazie al contributo di Regione Piemonte, Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT. Per la stagione estiva 2017 l’ingresso è gratuito e il Centro sarà aperto dal 15 luglio al 20 agosto tutti i giorni  con orario 10-12.30 e 15-18.30 ( lunedì solo 15-18.30),  dal 21 agosto al 31 agosto dal martedì alla domenica con orario 10-12.30 e 15-18.30 e a settembre solo la domenica con lo stesso orario. Durante l’estate sono previsti inoltre 3 appuntamenti di approfondimento delle tematiche connesse al Centro, il 5 agosto “L’Atelier delle Essenze”, laboratorio sui profumi a cura del Museo del Profumo, il 24  “Cucinare con le erbe spontanee – insieme alla forestale Marta Ferrero ed il 26 “Curarsi con le erbe”, incontro con il farmacista Giovanni Ferraris.
Galleria fotografica
VALLE SOANA - Taglio del nastro per il nuovo centro visitatori del Parco a Campiglia - immagine 1
VALLE SOANA - Taglio del nastro per il nuovo centro visitatori del Parco a Campiglia - immagine 2
VALLE SOANA - Taglio del nastro per il nuovo centro visitatori del Parco a Campiglia - immagine 3
VALLE SOANA - Taglio del nastro per il nuovo centro visitatori del Parco a Campiglia - immagine 4
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell'Orco
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell
Gli incidenti hanno provocato ulteriori code in ingresso a Rivarolo con il traffico congestionato per circa un'ora
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un ferito - FOTO e VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
Da novembre, l'Agenzia attiva una serie di sportelli, presidiati da personale tecnico qualificato e specificamente formato
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
Molti lettori ci hanno segnalato la situazione di pericolo sulla Sp565: asfalto nuovo ma niente segnaletica orizzontale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
Da un furgone scaricata una rilevante quantità di plafoniere per illuminazione, costituite da plastica e vetro. Gli autori del gesto sono stati identificati e multati per abbandono di rifiuti. Si sono pagati la rimozione della spazzatura
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
«Ci scusiamo con gli utenti per il disservizio che si è verificato», fanno sapere dall'azienda sanitaria
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c'è la carta d'identità elettronica
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c
Le precedenti carte di identità cartacee continuano ad essere valide sino alla scadenza naturale. Tutte le info in municipio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore