VALLI ORCO E SOANA - I paesi di montagna restano senza il medico di famiglia

| A breve rimarranno in cinque: uno ogni due paesi

+ Miei preferiti
VALLI ORCO E SOANA - I paesi di montagna restano senza il medico di famiglia
Carenza di medici nelle valli Orco e Soana. Scatta l'allarme per gli undici paesi delle vallate di montagna nel cuore del Canavese. L’Asl To4 d'Ivrea ha infatti annunciato di non poter sostituire il medico di Sparone che a breve andrà in pensione. Scenderà così a cinque il numero di dottori in un territorio che copre oltre 650 chilometri quadrati. Praticamente uno ogni due paesi. 
 
«Purtroppo ­ fanno sapere dall’azienda sanitaria - non ci sono i numeri per poter inviare un nuovo medico. Secondo i parametri di legge l’area risulta ampiamente coperta con i dottori attualmente in servizio. I pazienti del dottore di Sparone passeranno agli altri medici della vallata».  Il vero problema, in questo caso, sono le distanze: tra Pont Canavese e Ceresole ci vuole spesso più di mezz’ora, che diventa un’ora se si deve passare da una valle all’altra. «Le carenze sono definite sulla base di calcoli matematici definiti dagli accordi collettivi nazionali – aggiungono dall’azienda sanitaria - non vi è assolutamente discrezionalità da parte dell’Asl». 
 
Le valli Orco e Soana non hanno abbastanza abitanti per ottenere un altro medico. L'intera zona, tra il 2003 ed il 2012, è passata da 8294 a 8038 residenti. Una progressiva diminuzione che, purtroppo, per i parametri di legge, giustifica anche la riduzione dei servizi. A partire dai servizi essenziali come il medico di base.
Cronaca
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
Visita al carcere da parte di Marco Grimaldi, consigliere di Sel, Silvja Manzi e Igor Boni della Direzione nazionale Radicali
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
A scatenare il tutto un incontro che, in teoria, avrebbe dovuto essere un chiarimento, tra due donne: una di 43 anni e l'altra di 32. La prima, l'ex moglie di un 41enne residente proprio a Caselle. La seconda, la nuova fiamma dell'uomo
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese partirà un altro contingente - FOTO
SLAVINA SULL
Intanto dei 20 nuovi tecnici piemontesi arrivati in loco, un gruppo sarà operativo già in serata, mentre l’altro entrerà in azione domani mattina
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
I padroni, per fortuna, si trovavano fuori casa. A dare l'allame sono stati alcuni residenti della zona. Accertamenti in corso
BORGARO-TORINO - Autista ubriaco finisce con il camion fuori strada: traffico in tilt sulla tangenziale - FOTO
BORGARO-TORINO - Autista ubriaco finisce con il camion fuori strada: traffico in tilt sulla tangenziale - FOTO
Paura sulla tangenziale nord di Torino in direzione dello svincolo di Caselle. L'autista del mezzo pesante positivo all'alcoltest: nel sangue tre volte il limite consentito. Accertamenti in corso da parte della polizia stradale di Torino
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
A poca distanza, venerdì scorso, una catasta di pneumatici era stata data alle fiamme provocando la chiusura del ponte sull'Orco
SAN GIORGIO - Prostituta costretta alla strada: due persone condannate
SAN GIORGIO - Prostituta costretta alla strada: due persone condannate
Nel 2012 la 43enne trovò il coraggio di denunciare la situazione, non prima di aver ricevuto ritorsioni e minacce di morte
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarà un lunedì di passione
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarà un lunedì di passione
Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito
AGLIE' - Doppio successo per la Pro loco alladiese
AGLIE
Sabato scorso il salone San Massimo del Castello di Agliè ha ospitato l’Assemblea Generale delle Pro Loco della Città Metropolitana di Torino
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
Sono Ludovica Quaglia e Agostino Chiartano, con le damigelle Vanessa Gallo Lassere di 9 anni e Angelica Zaganelli di 10 anni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore