VALLI ORCO E SOANA - I paesi di montagna restano senza il medico di famiglia

| A breve rimarranno in cinque: uno ogni due paesi

+ Miei preferiti
VALLI ORCO E SOANA - I paesi di montagna restano senza il medico di famiglia
Carenza di medici nelle valli Orco e Soana. Scatta l'allarme per gli undici paesi delle vallate di montagna nel cuore del Canavese. L’Asl To4 d'Ivrea ha infatti annunciato di non poter sostituire il medico di Sparone che a breve andrà in pensione. Scenderà così a cinque il numero di dottori in un territorio che copre oltre 650 chilometri quadrati. Praticamente uno ogni due paesi. 
 
«Purtroppo ­ fanno sapere dall’azienda sanitaria - non ci sono i numeri per poter inviare un nuovo medico. Secondo i parametri di legge l’area risulta ampiamente coperta con i dottori attualmente in servizio. I pazienti del dottore di Sparone passeranno agli altri medici della vallata».  Il vero problema, in questo caso, sono le distanze: tra Pont Canavese e Ceresole ci vuole spesso più di mezz’ora, che diventa un’ora se si deve passare da una valle all’altra. «Le carenze sono definite sulla base di calcoli matematici definiti dagli accordi collettivi nazionali – aggiungono dall’azienda sanitaria - non vi è assolutamente discrezionalità da parte dell’Asl». 
 
Le valli Orco e Soana non hanno abbastanza abitanti per ottenere un altro medico. L'intera zona, tra il 2003 ed il 2012, è passata da 8294 a 8038 residenti. Una progressiva diminuzione che, purtroppo, per i parametri di legge, giustifica anche la riduzione dei servizi. A partire dai servizi essenziali come il medico di base.
Cronaca
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
Gli agenti lo hanno notato procedere pericolosamente a zig zag verso Torino. La moto non era nemmeno assicurata
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
Intervento e messa in sicurezza dei vigili del fuoco
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
Venti di crisi confermati: la storica Comital ha avviato le procedure di licenziamento per i 140 lavoratori dello stabilimento
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietŕ dal sindaco Bellone
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietŕ dal sindaco Bellone
Anche l'ex primo cittadino Giorgio Cortese esprime la sua vicinanza a Ferrino: «Chi aggredisce non ha mai ragione»
FAVRIA - L'EX SINDACO FERRINO AGGREDITO SOTTO CASA: MEDICATO IN OSPEDALE A CUORGNE'
FAVRIA - L
L'episodio č avvenuto in via Cernaia intorno alle 8.45. L'ex sindaco č stato medicato e dimesso dal pronto soccorso. Indagini dei carabinieri in corso. Potrebbe essere stato aggredito per le sue posizioni anti-gay
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
Dopo l'arresto il gip del tribunale di Ivrea ha disposto per le due giovani l'obbligo di dimora nel campo nomadi di Torino
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
La stragrande maggioranza dei fermati proveniva dal continente asiatico. Quelli in partenza, invece, diretti ad Istanbul
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipě sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipě sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
Migliaia di visualizzazioni e commenti per il richiedente asilo che l'altro pomeriggio, sotto lo sguardo incredulo dei passanti, ha fatto un bisognino sul marciapiede di corso Torino. Non si č accorto che qualcuno lo stava riprendendo
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
L'accordo si basa sulla ricollocazione volontaria dei lavoratori in Comdata Spa: in questo modo resteranno a Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore