VALLI ORCO E SOANA - Teatro, musica e cultura con il francoprovenzale

| Un progetto che ha lo scopo di valorizzare e promuovere la lingua storica locale: il francoprovenzale

+ Miei preferiti
VALLI ORCO E SOANA - Teatro, musica e cultura con il francoprovenzale
Un progetto promosso dalla Città Metropolitana di Torino, coordinato dall'Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte e realizzato dalla Chambra d'Òc. Finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell'ambito dei programmi degli interventi previsti dalla legge 482/99 "Norme a tutela delle minoranze linguistiche storiche”, ha lo scopo di valorizzare e promuovere la lingua storica locale: il francoprovenzale.

Si tratta di una serie di eventi realizzati sul territorio e per il territorio in cui l'utilizzo della lingua vuole veicolare non solo un suono specifico ma anche un contesto culturale nel quale quella lingua è in uso e attraverso la creazione artistica comunicarne l'attualità e le potenziali espressive. Una serie di animazioni territoriali in cui per mezzo del teatro, della narrazione, della musica e del canto si esplica una determinata cultura. Spettacoli che sono innanzitutto comunicazione e che sono rivolti sia alle persone che vivono sul territorio sia a un pubblico che questo territorio lo vive di passaggio o che lo conosce per la prima volta.

Si tratta di progetti che vogliono tutelare le minoranze linguistiche contribuendo a creare società e consapevolezza per i locali ma anche diffonderne la conoscenza a un pubblico più vasto e portare attenzione su un mondo che per quanto “di minoranza” è ricco di vitalità e creatività. Un mondo che è anche ambiente, panorama, borgo. Paesaggi carichi di suggestioni e storia nei quali si svolgono gli eventi e dove partecipare non è solo assistere ad uno spettacolo ma immergersi in un luogo culturale e naturale specifico.

Gli spettacoli proposti sono:

• BAL POÈTIC - concerto a ballo
Un progetto musicale del gruppo BLU L’AZARD che coniuga danza tradizionale e poesia. Brani di composizione ispirati a poeti e grandi pensatori di epoche e culture diverse su temi tanto universali quanto attuali. Una piacevole immersione nelle lingue di minoranza attraverso la musica e il canto.

• LA MUSICA QU'I VINT DAL RÒTCHESS - spettacolo musicale
La musica che viene dalle rocce. Si racconta la figura di un uomo che da pioniere, negli anni Sessanta, si autoregistra per lasciare traccia di un mondo sonoro che andava scomparendo: la musica tradizionale del proprio paese. Un soggetto e una storia veri ma che come in un romanzo potrebbero vivere e appartenere a qualsiasi luogo attraversato dall'inesorabile passaggio del tempo. Una produzione CHAMBRA D'OC a cura del gruppo BLU L’AZARD.

Il calendario nel dettaglio:
• 29 luglio - ore 16.00: ALPETTE, Bal poètic,
Frazione Musrai
• 29 luglio - ore 21.00: SPARONE, La musica qu'i vint dal ròtchess,
Piazza della Chiesa
• 3 agosto - ore 21.00: LOCANA, Bal poètic,
tensostruttura di Piazza Gran Paradiso
• 25 agosto - ore 21.00: RIBORDONE, La musica qu'i vint dal ròtchess,
sede della proloco in frazione Boscalera
• 1 settembre - ore 21.00: PONT CANAVESE, Bal poètic,
sede del Palazzo Comunale
• 7 dicembre - ore 21.00: FRASSINETTO, Bal poètic,
sede del Palazzo Comunale
• INGRIA - Spettacolo e data da definirsi
• NOASCA - Spettacolo e data da definirsi

INFO:
chambradoc@chambradoc.it - www.chambradoc.it
Sportello Linguistico: 3341974981

Cronaca
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
Il programma generale di gestione dei sedimenti nel tratto tra Cuorgnè e Chivasso, approvato con una delibera della Giunta regionale del 23 dicembre 2010, individua i macro interventi necessari al miglioramento della sicurezza dell'Orco
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
La notte, il parroco ha deciso di evitare rintocchi dal momento che alcuni cittadini si sono lamentati con i vigili urbani
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d'ingresso confermato a 10 euro
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d
Non pagano i bambini sotto i 12 anni, i residenti a Ivrea e gli aranceri regolarmente iscritti alle proprie squadre, a cui verrà richiesto di mostrare la toppa di iscrizione. Previste agevolazioni per chi arriva in treno o è iscritto al Fai
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
Tutti gli iscritti FAI, domenica 3 marzo, mostrando la tessera avranno diritto a uno sconto del 20% per l'ingresso al Carnevale
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l'automobilista non si ferma e scappa. Caccia a una Opel blu
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l
E' caccia ad una Opel blu che ieri mattina è rimasta coinvolta in uno scontro frontale in via Matteotti a Rivarolo Canavese. La conducente della vettura, dopo l'urto, anzichè fermarsi a prestare soccorso ha rimesso in moto ed è scappata
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
I club sostengono il «Potenziamento del corso di lingua italiana per donne straniere» curato dalla Caritas di Rivarolo Canavese
SCARMAGNO - Incendio nel comprensorio della ex Olivetti - FOTO
SCARMAGNO - Incendio nel comprensorio della ex Olivetti - FOTO
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea per un incendio divampato poco prima delle due
IVREA - Carnevale: la festa del giovedì grasso è confermata
IVREA - Carnevale: la festa del giovedì grasso è confermata
Sarà il primo evento in cui entrerà in azione il Piano Sicurezza. Controlli agli accessi del centro storico con relativi conteggi
CASTELLAMONTE - Tempo di carnevale con la «Bela Pignatera»
CASTELLAMONTE - Tempo di carnevale con la «Bela Pignatera»
La sfilata dei carri e il rogo del Re Pignatun sono invece in calendario il 6 marzo. Tutto il programma dal 23 febbraio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore