VALPERGA - All'Ambra la rassegna cinematografica «A piccoli passi»

| La rassegna ha il patrocinio del Comune di Valperga, il prezzo d’ingresso è di sei euro per il biglietto intero e cinque per quello ridotto

+ Miei preferiti
VALPERGA - AllAmbra la rassegna cinematografica «A piccoli passi»
Prenderà il via il 28 marzo una nuova rassegna al cinema Ambra di Valperga, quattro appuntamenti settimanali (ogni giovedì alle 21) ed un titolo significativo: «A piccoli passi». A piccoli passi per imparare che anche la difficoltà che sembra grande e senza soluzione, alta come una montagna, può essere risolta e superata, un passo alla volta, piano piano. Il cinema Ambra ha una programmazione prevalentemente commerciale, questa rassegna è “un piccolo passo” nel proporre un qualcosa di diverso, film dedicati alla montagna ma non solo, al camminare in genere, alla conquista di nuovi visioni del mondo, uno stile di vita che permette costantemente di guardarsi intorno ma impone il rispetto per tutto ciò che ci circonda, sia l’ambiente che le persone.

Si partirà giovedì 28 marzo con Mountain, uno tra i film più spettacolari presentati al Trento Film Festival 2018. Con Mountain la regista australiana Jennifer Peedom costruisce un film che funziona come una sinfonia di immagini e musica, una sequenza di scene di imprese mozzafiato, selezionate da un girato di 2000 ore di riprese in 15 paesi diversi, con la lettura di un testo dello scrittore inglese Robert Macfarlane a opera dell’attore Willem Dafoe e con la partitura musicale, assai più che un accompagnamento, della Australian Chamber Orchestra eseguita nella Sydney Opera House, composta da Richard Tognetti, con in aggiunta brani di Vivaldi, Beethoven, Arvo Pärt. Mountain è una visione adrenalinica, un film che è come un ottovolante, fatto di vertiginosi strapiombi, dislivelli mozzafiato, sospensioni sul vuoto, orli di precipizio; riprese impossibili e estremamente spettacolari, da elicotteri o da telecamerine portate dagli stessi scalatori.

Giovedì 4 aprile Ti Porto io - I'll push you, un film letteralmente “al passo” con i nostri tempi, fatti per sempre più persone di cammini lenti, zaini in spalla, piedi dolenti e cuori rasserenati. E se già intraprendere un cammino – come quello di Santiago, ad esempio – costituisce una bella sfida, ancora più intensa si rivela l’avventura di Ti porto io, il film che racconta l’impresa epica di Patrick e Justin lungo il cammino di Santiago. Perché epica? Perché Justin vive su una sedia a rotelle, e sarà Patrick, il suo migliore amico, a spingerlo lungo tutti gli 800 chilometri del famosissimo cammino nel nord della Spagna.

Giovedì 11 aprile prosegue il cammino con I volti della via Francigena, un film documentario di Fabio Dipinto, filmmaker torinese classe 1989 che sarà ospite della serata. L'autore, camminando i mille chilometri della Via Francigena Italiana, dal colle del Gran San Bernardo a Roma, ha filmato per sei settimane le realtà incontrate giorno dopo giorno. Ciò che è emerso è un documentario che racconta i luoghi, ma soprattutto le persone che con il cammino hanno stretto un legame viscerale: pellegrini, ospitalieri, traghettatori, volontari, storici e religiosi, una piccola parte di un'umanità multiforme che rende vivo il percorso. La videocamera ha scavato in profondità negli esseri umani custoditi da questo percorso: circa quaranta persone hanno raccontato la loro esperienza conversando con l'autore. Individui unici e semplici diventano testimoni di un itinerario millenario ancora selvaggio che si affida silenziosamente al loro operato.

Giovedì 18 aprile l’appuntamento conclusivo sarà con un altro tipo di percorso, quello fatto per conquistare diritti sindacali che ora diamo per scontati, con Il Patto della Montagna di Emanuele Cecconello e Maurizio Pellegrini che saranno presenti per un incontro con in pubblico. Il patto della montagna è il primo atto in europa con cui si stabilisce la parità retributiva tra uomo e donna. In piena guerra, nel '44-'45, a Biella, durante la Resistenza, di nascosto dal potere fascista si ritrovano imprenditori, operai e partigiani e firmano un accordo che permette di mantenere attive le fabbriche tessili e migliorare le condizioni di lavoro, affermando parità retributiva a parità di lavoro tra uomo e donna. Una conquista che diverrà nazionale ed europea solo negli anni Sessanta. Una metafora per l'oggi che, in ben altra crisi, deve ritrovare il senso del futuro e del patto sociale.

La rassegna ha il patrocinio del Comune di Valperga, il prezzo d’ingresso è di sei euro per il biglietto intero e cinque per quello ridotto che verrà applicato ai tesserati AIACE, CAI, ANPI, SciClub Valperga Pertusio, Associazione "La Via Francigena di Sigerico", Pro Loco Valperga Belmonte e AUSER Valperga.

Cronaca
CASTELLAMONTE - Tutto pronto per la tradizionale Festa di Santa Cecilia
CASTELLAMONTE - Tutto pronto per la tradizionale Festa di Santa Cecilia
La junior Band inaugurerà il nuovo giaccone invernale acquistato per tutti i suoi componenti e la giornata si concluderà con il pranzo sociale in sede
MERCENASCO - Vandali devastano le arnie delle api: danni ingenti
MERCENASCO - Vandali devastano le arnie delle api: danni ingenti
I malviventi hanno anche portato via una ventina di blocchi di cemento sui quali erano sistemati gli alveari con le api dentro
LEINI - Babbo Natale porta una mucca ad una bimba ricoverata al Regina Margherita di Torino
LEINI - Babbo Natale porta una mucca ad una bimba ricoverata al Regina Margherita di Torino
Merito dell'associazione di Leini «Voglio solo un sorriso - Martina» che ha fatto tutto il possibile, insieme ad altri volontari, per fare contenta una bimba della provincia di Cuneo ricoverata da tempo al Regina Margherita di Torino
CERESOLE REALE - Accesi l'albero di Natale e il presepe nella neve
CERESOLE REALE - Accesi l
L'albero di Natale, altro circa dieci metri, spicca sulla piazza di fronte al monumento ai caduti, circondato dalla neve
CUORGNE' - Cerimonia al monumento cittadino in ricordo dei Marinai
CUORGNE
Diversi furono i marinai cuorgnatesi che grazie alle loro abilità meccaniche, maturate nelle aziende canavesane, prestarono servizio nella Marina Militare
RIVAROLO CANAVESE - I vigili del fuoco hanno celebrato Santa Barbara - FOTO e VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - I vigili del fuoco hanno celebrato Santa Barbara - FOTO e VIDEO
Dopo le foto di rito i vigili del fuoco di Rivarolo, per voce del capo distaccamento Roberto Zaccaria, hanno consegnato al piccolo Loris un assegno a sostegno dell'operazione e del viaggio ai quali il bimbo dovrà sottoporsi a febbraio
CHIVASSO - Operazione «Oro rosso»: due moldavi denunciati dalla Polfer
CHIVASSO - Operazione «Oro rosso»: due moldavi denunciati dalla Polfer
Trovati in possesso di un motore di un autoveicolo, risultato però rubato, appena acquistato in un'autofficina del torinese
CANAVESE - Agricoltura in ginocchio dopo il maltempo: Coldiretti chiede alla Regione la deroga per spandere gli effluenti
CANAVESE - Agricoltura in ginocchio dopo il maltempo: Coldiretti chiede alla Regione la deroga per spandere gli effluenti
«Il settore agricolo vive momenti difficili a causa delle piogge incessanti registrate in novembre e i ritardi delle lavorazioni colturali rischiano di compromettere la stagione delle semine», dice il direttore Michele Mellano
CANAVESE - Campagna europea «Alcohol and Drugs»: più controlli della polizia stradale dal 9 al 15 dicembre
CANAVESE - Campagna europea «Alcohol and Drugs»: più controlli della polizia stradale dal 9 al 15 dicembre
Gli operatori impegnati nei controlli, diurni e notturni, verificheranno lo stato psicofisico dei conducenti, valutando il tasso alcolemico con l'impiego dell'etilometro e l'alterazione dovuto all'uso di sostanze stupefacenti
CASELLE - Aereo resta bloccato sulla pista: lo scalo chiude 30 minuti
CASELLE - Aereo resta bloccato sulla pista: lo scalo chiude 30 minuti
Il blocco ha provocato ritardi su molti velivoli in partenza che hanno accusato anche un'ora di attesa prima del decollo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore