VALPERGA - Armati di pistole, sequestrano e rapinano un ristoratore

| Attimi di terrore, l'altra notte, sulla provinciale Valperga-Busano

+ Miei preferiti
VALPERGA - Armati di pistole, sequestrano e rapinano un ristoratore
Alza il tiro la criminalità in Canavese. Sequestro di persona e rapina ai danni di un noto ristoratore di Valperga, l'altra notte, sulla provinciale che porta a Busano. Vittima dell'azione dei malviventi Nicolò Macaluso, 35 anni, titolare del ristorante «Bora-Bora», uno dei più conosciuti della zona. L'uomo era appena uscito dal locale con l'incasso della serata quando, lungo la provinciale, è stato affiancato da una Jeep che lo ha costretto ad accostare. Dal mezzo sono scesi tre malviventi armati di pistole che, dopo aver rotto il finestrino dell'auto condotta dal ristoratore, si sono impossessati dell'incasso.
 
Sotto la minaccia delle pistole l'uomo è stato anche legato al volante della propria auto con delle fascette da elettricista, per evitare chiamate al 112 o eventuali inseguimenti lungo la provinciale. Dopo quasi un'ora un automobilista di passaggio si è accorto dell'auto parcheggiata sulla banchina e ha chiamato i carabinieri. Sul posto i militari della compagnia di Ivrea ai quali sono affidate le indagini del caso. Il colpo ha fruttato ai rapinatori qualche migliaio di euro.
 
Il modus operandi è risultato molto simile a quello che tre rapinatori hanno utilizzato dieci giorni fa per l'assalto al carico di sigarette sull'autostrada Torino-Aosta, tra il casello di Ivrea e lo svincolo di Pavone Canavese. Vittima, in quel caso, un autista di Forno Canavese al lavoro per una ditta di trasporti di Cuorgnè. Del caso se ne sta occupando la polizia stradale di Torino. Le analogie con il colpo messo a segno a Valperga saranno probabilmente vagliate nelle prossime ore dagli inquirenti.
Dove è successo
Cronaca
PIVERONE - 14enne muore annegato: parte la colletta per il rimpatrio
PIVERONE - 14enne muore annegato: parte la colletta per il rimpatrio
E' partita una colletta per permettere il rimpatrio in Marocco della salma del povero Mehdi Khadiri, morto ad Anzasco
CASELLE - Sos Città e Sos Vacanze per chi è in difficoltà ad agosto
CASELLE - Sos Città e Sos Vacanze per chi è in difficoltà ad agosto
Anche per l’estate 2017 l'associazione Vivi Caselle fornisce due servizi per chi dovesse trovarsi in difficoltà in questo periodo
COLLERETTO G. - Dal Canavese alla borsa di New York: il caso Sienna
COLLERETTO G. - Dal Canavese alla borsa di New York: il caso Sienna
Ieri l'atteso esordio in borsa per l'azienda che ha i laboratori di ricerca al Bioindustry Park di Colleretto Giacosa
FAVRIA - Caso Ferrino: interrogazione al Ministro dell'interno
FAVRIA - Caso Ferrino: interrogazione al Ministro dell
Dopo il pestaggio sotto casa dell'ex primo cittadino la Lega Nord ha deciso di presentare un'interrogazione in parlamento
VOLPIANO - Dopo gli scioperi la chiusura: dramma occupazionale alla Comital. La Regione apre un tavolo urgente
VOLPIANO - Dopo gli scioperi la chiusura: dramma occupazionale alla Comital. La Regione apre un tavolo urgente
«La decisione di Comital di chiudere lo stabilimento di Volpiano e avviare la procedura di licenziamento per circa 140 lavoratori è estremamente grave e arriva in modo inatteso». Lo dichiara l'assessore Gianna Pentenero
FAVRIA - Intervista all'ex sindaco Ferrino: «E' stata un'aggressione mafiosa»
FAVRIA - Intervista all
Motivazioni? «Sono stato in amministrazione comunale per 37 anni. Qualcuno sicuramente non sarà stato contento del mio operato. Forse è una sorta di avvertimento per quello che ho fatto a livello politico, non solo a Favria»
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
Gli agenti lo hanno notato procedere pericolosamente a zig zag verso Torino. La moto non era nemmeno assicurata
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
Intervento e messa in sicurezza dei vigili del fuoco
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
Venti di crisi confermati: la storica Comital ha avviato le procedure di licenziamento per i 140 lavoratori dello stabilimento
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietà dal sindaco Bellone
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietà dal sindaco Bellone
Anche l'ex primo cittadino Giorgio Cortese esprime la sua vicinanza a Ferrino: «Chi aggredisce non ha mai ragione»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore