VALPERGA - Campanile crollato: la parrocchia lancia un appello

| Secondo alcune stime, da confermare, servono 180 mila euro per salvare il campanile diroccato e la vecchia chiesa

+ Miei preferiti
VALPERGA - Campanile crollato: la parrocchia lancia un appello
«La situazione è più grave del previsto». Don Martino Botero, parroco di Valperga, è stato sincero, nei giorni scorsi, con i suoi parrocchiani. E ha ragione: perché il fulmine che lo scorso nove ottobre ha abbattuto gran parte del campanile della vecchia chiesa sconsacrata di Sant’Antonio Abate, ha portato alla luce anche una serie di criticità della chiesa stessa. Servono lavori urgenti per stabilizzare l’intera struttura e la sovrintendenza regionale ai beni architettonici, nonostante la chiesa sia inutilizzata già da decenni, ha deciso che non ci sono ragioni per abbatterla. «Va salvaguardata» hanno detto i tecnici al parroco di Valperga, senza rendersi conto che, però, servono ingenti somme che la chiesa, al momento, proprio non ha.

Secondo alcune stime, ancora da confermare, servono quasi 180 mila euro per salvare il campanile diroccato e la vecchia cappella, un tempo utilizzata dagli abitanti di Gallenca per le celebrazioni funebri. «Quello che dovevamo fare lo abbiamo fatto – dice il sindaco Gabriele Francisca – i lavori di messa in sicurezza sono stati eseguiti a tempo di record attingendo dal fondo di riserva. Di più non possiamo fare anche perché l’edificio è una proprietà privata». Da qui la decisione del parroco di lanciare un appello a tutta la comunità valperghese. Servirà davvero una mobilitazione popolare per raggiungere la cifra necessaria a mettere in sicurezza chiesa e campanile. Senza lavoro di ripristino, tra l’altro, sarà impossibile per le tre famiglie evacuate la notte del crollo, rientrare nelle rispettive abitazioni.

«Il progetto sarà sicuramente portato avanti dalla nostra parrocchia – ha assicurato don Martino – ma per i lavori serviranno degli aiuti perché le cifre non sono sostenibili». L’appello è destinato a tutta la comunità cattolica ma anche ad imprenditori, associazioni e privati del territorio. Purtroppo il mancato utilizzo dell’edificio, che dura ormai da decenni, ha pregiudicato la stabilità di chiesa e campanile: la mancata manutenzione ha fatto il resto. Per questo, ora, il conto è salatissimo. La sovrintendenza regionale è stata categorica: «Nulla dovrà essere abbattuto». 

Cronaca
FERROVIA CANAVESANA - Il treno si rompe a Settimo: i passeggeri restano sul marciapiede al freddo
FERROVIA CANAVESANA - Il treno si rompe a Settimo: i passeggeri restano sul marciapiede al freddo
La corsa, partita alle 18.20 dalla stazione di Porta Susa, è stata di fatto soppressa a causa del guasto al treno alla stazione di Settimo. I pendolari hanno così dovuto attendere una quarantina di minuti l'arrivo del convoglio successivo
IVREA - Crisi Cic: sono 60 i dipendenti che rischiano il posto di lavoro
IVREA - Crisi Cic: sono 60 i dipendenti che rischiano il posto di lavoro
La Regione ha chiesto di valutare l'eventuale ricorso ad ammortizzatori sociali per sostenere il reddito dei lavoratori
CIRIE' - Colpi di pistola contro una pizzeria: un uomo arrestato
CIRIE
Il 27 aprile 2018 erano stati esplosi tre colpi calibro 7,65 contro la saracinesca del locale «Amici per la pizza» in via Torino
IVREA - Studenti spagnoli al liceo Botta per lo scambio culturale
IVREA - Studenti spagnoli al liceo Botta per lo scambio culturale
Progetto che unisce il Liceo Botta e l'Instituto de Educación Secundaria Santa Irene di Vigo, nella regione della Galizia
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
Un secondo sopralluogo dei tecnici della Regione Piemonte, infatti, ha escluso situazioni di pericolo
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la 'ndrangheta: due arresti in Canavese - VIDEO
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la
Questa mattina, i carabinieri del Ros e del Gruppo di Aosta, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip di Torino su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 16 persone
CANAVESE - Infiltrazioni della 'ndrangheta: vari arresti per narcotraffico in tutto il torinese - VIDEO
CANAVESE - Infiltrazioni della
Le indagini hanno consentito di ricostruire uno scenario di infiltrazione nel tessuto economico-imprenditoriale e di documentare l'esistenza di un'associazione finalizzata al narcotraffico tra Spagna e Italia. Due arresti in Canavese
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
L'ordigno probabilmente rimasto in quelle cantine dalla seconda guerra mondiale, è stato recuperato e messo in sicurezza
CUORGNE' - Incidente sul lavoro: operaio di Pont ferito alla Federal Mogul
CUORGNE
Dopo il trasporto al pronto soccorso di Cuorgnè, sottoposto a intervento chirurgico, è stato ricoverato all'ospedale di Ivrea
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
L'incontro promosso dall'associazione «Codici-Torino» con i pendolari della ferrovia Canavesana si terrà a Bosconero
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore