VALPERGA - Campanile crollato: la parrocchia lancia un appello

| Secondo alcune stime, da confermare, servono 180 mila euro per salvare il campanile diroccato e la vecchia chiesa

+ Miei preferiti
VALPERGA - Campanile crollato: la parrocchia lancia un appello
«La situazione è più grave del previsto». Don Martino Botero, parroco di Valperga, è stato sincero, nei giorni scorsi, con i suoi parrocchiani. E ha ragione: perché il fulmine che lo scorso nove ottobre ha abbattuto gran parte del campanile della vecchia chiesa sconsacrata di Sant’Antonio Abate, ha portato alla luce anche una serie di criticità della chiesa stessa. Servono lavori urgenti per stabilizzare l’intera struttura e la sovrintendenza regionale ai beni architettonici, nonostante la chiesa sia inutilizzata già da decenni, ha deciso che non ci sono ragioni per abbatterla. «Va salvaguardata» hanno detto i tecnici al parroco di Valperga, senza rendersi conto che, però, servono ingenti somme che la chiesa, al momento, proprio non ha.

Secondo alcune stime, ancora da confermare, servono quasi 180 mila euro per salvare il campanile diroccato e la vecchia cappella, un tempo utilizzata dagli abitanti di Gallenca per le celebrazioni funebri. «Quello che dovevamo fare lo abbiamo fatto – dice il sindaco Gabriele Francisca – i lavori di messa in sicurezza sono stati eseguiti a tempo di record attingendo dal fondo di riserva. Di più non possiamo fare anche perché l’edificio è una proprietà privata». Da qui la decisione del parroco di lanciare un appello a tutta la comunità valperghese. Servirà davvero una mobilitazione popolare per raggiungere la cifra necessaria a mettere in sicurezza chiesa e campanile. Senza lavoro di ripristino, tra l’altro, sarà impossibile per le tre famiglie evacuate la notte del crollo, rientrare nelle rispettive abitazioni.

«Il progetto sarà sicuramente portato avanti dalla nostra parrocchia – ha assicurato don Martino – ma per i lavori serviranno degli aiuti perché le cifre non sono sostenibili». L’appello è destinato a tutta la comunità cattolica ma anche ad imprenditori, associazioni e privati del territorio. Purtroppo il mancato utilizzo dell’edificio, che dura ormai da decenni, ha pregiudicato la stabilità di chiesa e campanile: la mancata manutenzione ha fatto il resto. Per questo, ora, il conto è salatissimo. La sovrintendenza regionale è stata categorica: «Nulla dovrà essere abbattuto». 

Dove è successo
Cronaca
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO -Trovate otto persone vive: proseguono le operazioni di soccorso - FOTO
SLAVINA SULL
In nottata gli uomini del CNSAS Piemonte - Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno continuato a spalare neve. Insieme ai colleghi di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna operano i tecnici della delegazione canavesana
MAPPANO - Prorogata la cassa integrazione al «Mercatone Uno»
MAPPANO - Prorogata la cassa integrazione al «Mercatone Uno»
Incontro con i commissari Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari al Ministero dello Sviluppo Economico
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
Colpo di scena: l'accordo sui debiti dell'ex consorzio pubblico salta in extremis. Il mancato aiuto da Roma e dalla Regione ha convinto i sindaci ad opporsi al Lodo Asa che l'anno scorso li ha condannati a pagare...
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: all'opera i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico - FOTO
SLAVINA SULL
Si tratta di tecnici provenienti dalle delegazioni Canavesana, Cuneo, Mondovì, Ossola, Valsusa, oltre a due speleologi. La squadra è stata composta nella serata di ieri dopo la richiesta di rinforzi da parte della protezione civile
AGLIE' - Incendio in centro distrugge abitazione: vigili del fuoco combattono contro le fiamme - FOTO e VIDEO
AGLIE
Drammatico incendio in via Michela, pieno centro storico alladiese. Le fiamme si sono estese a un intero caseggiato. Vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme. Paura per i residenti della zona: tutti illesi
CUORGNE' - Spaccata nella notte: furto di gratta e vinci e sigarette
CUORGNE
Nel mirino la tabaccheria di corso Torino. Banditi messi in fuga dalla vigilanza. Indagini dei carabinieri cuorgnatesi in corso
RIVARA - Incidente stradale all'incrocio: due automobilisti feriti
RIVARA - Incidente stradale all
Schianto intorno alle 11, in corso Vittorio Emanuele, al bivio per Camagna. Si sono scontrate una Fiat Grande Punto e una Panda
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
I materiali recuperati dai carabinieri a bordo dell'auto di due ragazzi di Cirié di 18 e 17 anni, entrambi denunciati a piede libero
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnè dove un ex commerciante della città di 73 anni, residente in via Garibaldi, è rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
Il Pertini registra il record storico di passeggeri superando il precedente record annuale del 2011. Crescita 7,8% rispetto all'anno scorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore