VALPERGA-CUORGNE' - Ancora una raffica di danni da maltempo

| Nottata di lavoro per i vigili del fuoco in alto Canavese

+ Miei preferiti
VALPERGA-CUORGNE - Ancora una raffica di danni da maltempo
Doveva essere una domenica all'insegna dei temporali e, in serata, le previsioni sono state rispettate. Ieri sera, dalle 21, acqua e grandine hanno interessato un'ampia zona dell'alto Canavese. E' stata colpita in particolare la zona di Valperga e Cuorgnè. Numerose le chiamate di soccorso al centralino dei vigili del fuoco.

A Valperga i pompieri sono intervenuti per diversi alberi abbattuti dalla furia del vento. Sulla provinciale per Cuorgnè, sulla strada che porta al castello, in frazione Gallenca e sulla ex statale 460, proprio allo svincolo per Valperga. Particolarmente delicata la situazione in via Mazzini, dove il vento ha sradicato tre alberi che, solo per miracolo, non sono caduti. Sul posto, insieme ai volontari di Cuorgnè e Castellamonte, sono intervenuti anche i vigili del fuoco d'Ivrea con l'autoscala.

"Abbiamo chiesto il riconoscimento dello stato di calamità naturale - dice il sindaco di Valperga, Davide Brunasso - stiamo predisponendo i moduli in municipio per i cittadini che vorranno segnalare i danni provocati da questa ennesima tromba d'aria. Nel frattempo stiamo verificando la situazione del patrimonio pubblico, a partire dagli edifici comunali e dalle scuole".

Danni anche a Cuorgnè dove stamattina molti privati hanno dovuto fare i conti con garage scoperchiati, tegole volate via e comignoli pericolanti. Nella zona di Castellamonte, invece, tra Spineto e Sant'Antonio, si è abbattuta una forte grandinata.

La perturbazione segue di due settimane la tromba d'aria che ha devastato l'area di Rivarolo. Un evento di portata eccezionale, tanto che diverse amministrazioni comunali hanno già chiesto il riconoscimento dello stato di calamità naturale. Non tanto per i danni subiti dal patrimonio pubblico, quanto per la devastazione che il maltempo ha portato all'agricoltura.

Cronaca
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO
SLAVINA SULL
Domani mattina partirà da Torino il quarto contingente piemontese che arriverà in serata in Abruzzo
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
Le nomadi, rendendosi conto di essere state scoperte, sono fuggite lasciando tutti i gioielli e il denaro appena rubato all'uomo
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
Il Coordinamento si dissocia da ogni attività non ufficializzata dalla Regione Piemonte
CUORGNE' - Studenti volenterosi rendono confortevole la scuola
CUORGNE
Realizzato dai ragazzi una sorta di salottino colorato all'interno dello storico istituto cuorgnatese: assolutamente originale
MAZZE' - Donna colpita dalla meningite trasferita all'Amedeo di Savoia
MAZZE
La pensionata, sola in casa, era stata soccorsa dopo l'allarme del figlio che, non riuscendo a contattarla, aveva chiamato il 118
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese altri soccorritori inviati in Abruzzo - FOTO
SLAVINA SULL
Oggi, lunedì 23 gennaio, partirà da Torino il terzo contingente di volontari del CNSAS Piemonte che giungerà in Abruzzo verso sera
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore