VALPERGA - Dopo il crollo del campanile, tre famiglie restano (per ora) senza casa

| Nessuno potrą rientrare nello stabile di via Martiri danneggiato dalla torre campanaria. Tutti gli sfollati ospiti di parenti. Il Comune aveva messo a disposizione delle camere d'albergo

+ Miei preferiti
VALPERGA - Dopo il crollo del campanile, tre famiglie restano (per ora) senza casa
Il rischio di ulteriori crolli non è ancora scongiurato. Le tre famiglie evacuate per precauzione stanotte, dopo che un fulmine ha sventrato il campanile dell'ex chiesa di via Martiri a Valperga, dovranno restare fuori casa. E' quanto emerso dai sopralluoghi tecnici effettuati nel pomeriggio dal personale del Comune di Valperga e dai vigili del fuoco. Come previsto il Comune ha messo a disposizione degli sfollati delle camere d'albergo ma, almeno per i prossimi giorni, tutti i residenti della palazzina saranno ospiti di parenti e amici. Via Martiri resterà chiusa al traffico ancora per diverse ore, il tempo necessario alla messa in sicurezza delle macerie del campanile.
 
Intanto, dopo gli accertamenti del caso, è stato chiarito che la proprietà dell'ex chiesa e della relativa torre campanaria sono della parrocchia di Valperga. Toccheranno quindi alla comunità parrocchiale, in quanto soggetto privato, le opere di ripristino dei danni provocati dal crollo. Questo potrebbe anche allungare i tempi per il rientro delle famiglie evacuate. Tra le persone rimaste senza dimora anche una ragazza di 28 anni, all'ottavo mese di gravidanza. Era in casa con il marito e il primogenito di tre anni e mezzo quando il campanile è crollato. E' davvero un miracolo se quanto accaduto non si è trasformato in tragedia.
 
«Stiamo gestendo la situazione il più rapidamente possibile - dice il sindaco di Valperga, Gabriele Francisca - nelle prossime ore provvederemo alla messa in sicurezza di quel che resta del campanile al fine di riaprire la strada provinciale che attraversa il centro storico del paese. L'obiettivo è quello di creare meno disagi possibile». Il fulmine che ha provocato il crollo della torre campanaria, eretta nel 1742, è caduto dieci minuti prima delle quattro del mattino mentre su Valperga e gran parte del Canavese si stava abbattendo un forte temporale.
Galleria fotografica
VALPERGA - Dopo il crollo del campanile, tre famiglie restano (per ora) senza casa - immagine 1
VALPERGA - Dopo il crollo del campanile, tre famiglie restano (per ora) senza casa - immagine 2
VALPERGA - Dopo il crollo del campanile, tre famiglie restano (per ora) senza casa - immagine 3
VALPERGA - Dopo il crollo del campanile, tre famiglie restano (per ora) senza casa - immagine 4
VALPERGA - Dopo il crollo del campanile, tre famiglie restano (per ora) senza casa - immagine 5
VALPERGA - Dopo il crollo del campanile, tre famiglie restano (per ora) senza casa - immagine 6
VALPERGA - Dopo il crollo del campanile, tre famiglie restano (per ora) senza casa - immagine 7
Dove è successo
Cronaca
CUORGNČ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNČ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnč dove un ex commerciante della cittą di 73 anni, residente in via Garibaldi, č rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
Il Pertini registra il record storico di passeggeri superando il precedente record annuale del 2011. Crescita 7,8% rispetto all'anno scorso
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
Gli accusati, interrogati dagli agenti, hanno ammesso le proprie colpe, spiegando perņ che non pensavano «fosse un reato»
AGLIE' - 280 Pro Loco per l'assemblea in castello
AGLIE
Saranno presenti anche i rappresentanti di Regione Piemonte, Cittą Metropolitana di Torino e Comune di Aglič
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
Grazie a societą compiacenti i costi dei servizi venivano gonfiati a dismisura, pertanto la societą, nonostante un elevato volume d’affari, dichiarava redditi che per l’attivitą svolta possono considerarsi irrisori
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedģ, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnč - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto č stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
L’interessata č una signora di 72 anni: č stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica č stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore