VALPERGA - Incendio di Scarmagno: due operai vanno a processo

| Il 19 marzo 2013 sono andati distrutti 20 mila metri quadrati del comprensorio industriale ex Olivetti: si discute in aula

+ Miei preferiti
VALPERGA - Incendio di Scarmagno: due operai vanno a processo
«Il fuoco è sceso dal tetto». Sono concordi i testimoni che l'altra mattina, in aula a Ivrea, hanno ricostruito le prime fasi dell'incendio di Scarmagno, dove il 19 marzo 2013 sono andati distrutti oltre 20 mila metri quadrati del comprensorio industriale ex Olivetti. Le testimonianze degli addetti del magazzino e del responsabile sicurezza dello stabilimento, Pierluigi Lagna, confermerebbero la tesi dell'accusa secondo la quale il rogo fu provocato dall’errato utilizzo di un cannello che due operai stavano maneggiando per applicare, a caldo, una guaina catramata sul tetto. 
 
Un lucernario, collassando, finì poi su un deposito di CellTell dove era stoccato materiale combustibile causando la propagazione delle fiamme. Alla sbarra per incendio colposo Emanuele Giampaolo (avvocato Danilo Armanni), 29 anni, e Luca Blessent (avvocato Giuliano Arimondo), 20 anni, i due operai della Omg di Valperga che quel pomeriggio stavano lavorando con il cannello. A processo anche il datore di lavoro dei due, Bruno Guglielmetti (avvocati Arimondo e Pio Coda), Luca Barengo, Rosario D’Addio, Domenico Voiglio, responsabili Manutencoop e Domenico Pellegrini, ex ad di Celltel. 
 
«Il fuoco è sceso dal tetto - hanno raccontato i testimoni - attraverso i cupolotti del lucernario. Il muro tagliafuoco che divideva uffici e magazzino ha ceduto a causa dell'alta temperatura». Secondo i testi, quel giorno le luci del capannone erano accese: circostanza che potrebbe escludere il corto circuito come fonte dell'incendio. Prossima udienza mercoledì 27 aprile.
 
Cronaca
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
L'ex presidente del Caselle Calcio, imprenditore di successo, ha legato la sua figura ad anni di grandi successi per i rossoneri
IVREA - Valentina Bernocco lascia l'Eredità di Rai Uno
IVREA - Valentina Bernocco lascia l
Nella puntata andata in onda questa sera, mercoledì 24 aprile, la Bernocco è stata eliminata prima della sfida finale
BLOCCO AL PONTE PRETI - Tir incastrati sul ponte, viabilità in tilt - FOTO E VIDEO
BLOCCO AL PONTE PRETI - Tir incastrati sul ponte, viabilità in tilt - FOTO E VIDEO
Due mezzi pesanti, all'uscita del ponte in direzione Castellamonte, si sono toccati con i rispettivi rimorchi e sono rimasti incastrati a causa della strettoia. I due autisti non hanno potuto far altro che scendere dal mezzo
CANAVESE - Campi estivi nel Parco Nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - Campi estivi nel Parco Nazionale del Gran Paradiso
L'Ente Parco organizza a luglio e agosto campi estivi con soggiorni di 10-12 giorni o di un weekend sul versante piemontese
IVREA - Tenta il suicidio in ospedale: salvato da un operatore sanitario
IVREA - Tenta il suicidio in ospedale: salvato da un operatore sanitario
La dinamica dell'accaduto è adesso al vaglio della polizia d'Ivrea. Il 60enne è stato poi ricoverato nel reparto di psichiatria
CASTELLAMONTE - La città in lutto per l'addio a Livio Camerlo
CASTELLAMONTE - La città in lutto per l
Per tanti anni ha prestato servizio anche negli ospedali di Castellamonte e Cuorgnè, portando i giornali ai pazienti ricoverati
CASTELLAMONTE - 12enne chiama i carabinieri e fa arrestare il padre dopo l'ennesima lite in famiglia
CASTELLAMONTE - 12enne chiama i carabinieri e fa arrestare il padre dopo l
I carabinieri di Castellamonte hanno arrestato per maltrattamenti un uomo di 43 anni, incensurato, residente in paese. I militari dell'Arma, l'altro pomeriggio, sono intervenuti nell'abitazione dell'uomo su richiesta del figlio dodicenne
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
Le due squadre intervenute sul posto hanno lavorato un paio d'ore per domare il rogo e mettere in sicurezza l'area
CIRIE' - Estorsioni a commercianti in crisi: un uomo arrestato
CIRIE
Una vittima ha consegnato contanti, televisori, tablet e due assegni per far cessare le minacce da parte degli usurai
IVREA - Botte e minacce all'ex compagna: un 51enne arrestato
IVREA - Botte e minacce all
La donna, medicata in ospedale, ha ammesso che, negli ultimi due anni, l'ex compagno l'ha più volte minacciata e picchiata
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore