VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non è stata riassunta...

| Si lacera i tendini della spalla per salvare un paziente della casa di riposo da una brutta caduta. Quando l'Inail le certifica l'infortunio sul lavoro, però, l'istituto religioso che gestisce la residenza per anziani, l'ha già cacciata...

+ Miei preferiti
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non è stata riassunta...
L'operatrice socio sanitaria della casa di riposo s'infortuna per salvare un'anziano da una brutta caduta. Solo che l'Inail, l'infortunio, glielo riconosce dopo mesi, quando la stessa è già stata licenziata perchè, in malattia, ha superato il tetto massimo di giorni di mutua. Un pasticcio all'italiana «in parte sanato» dal giudice del lavoro del tribunale di Ivrea che ha bollato il licenziamento come nullo. Solo «in parte sanato» perchè, nonostante l'ordinanza del tribunale, l'operatrice socio sanitaria Antonella Genisio, 57 anni di Pratiglione (a sinistra nella foto), non è stata ancora riassunta.

L'episodio si è verificato a Valperga, nella casa di riposo allora gestita dall'istituto religioso delle figlie della sapienza. Il problema si è posto quando l’Inail ha «declassato» l’infortunio alla spalla, patito dalla 57enne, in «semplice» malattia. L'operatrice sanitaria ha presentato ricorso. Nell’attesa della conclusione del procedimento, però, l'istituto religioso l’ha licenziata comunque. Così la donna, tutelata dall'avvocato Silvia Rossetto, ha dovuto impugnare anche quel provvedimento. Purtroppo il reintegro, per ora, è rimasto solo sulla carta: il 1 gennaio 2018 la gestione della casa di riposo è passata alla cooperativa sociale «Anteo». «A causa della legge Fornero non abbiamo potuto chiamare in causa la coop, perché in quel momento non era il datore di lavoro – spiega Angelo Alice della Cgil, al centro nella foto – ci auguriamo di trovare una soluzione bonaria altrimenti dovremo ricorrere ancora in tribunale».

L'infortunio è datato novembre 2016. Per salvare l'anziano, la donna si procura una lacerazione dei tendini della spalla ed è costretta anche a farsi operare. Il 3 maggio 2017 arriva il licenziamento: l’Istituto delle figlie della Sapienza la lascia a casa per «superamento del periodo di comporto». 184 giorni di assenza, quattro in più dei 180 consentiti dal contratto di lavoro «Agidae». Un conteggio, però, errato secondo l'avvocato Silvia Rossetto, a destra nella foto: «Il 12 settembre 2017, infatti, l’Inail ha riconosciuto la “causa violente” e quindi l’infortunio sul lavoro. Sottraendo così i 30 giorni di infortunio le assenze per malattia della mia assistita scendono a 154 giorni e non superano la soglia dei 180». Tesi difensiva accolta dal giudice. Ora non resta che sperare nel reintegro sul posto di lavoro. L'istituto religioso è stato anche condannato al pagamento degli stipendi arretrati e dei contributi pensionistici a favore dell'operatrice socio sanitaria.

Cronaca
CIRIE' - Laboratorio clandestino realizzava vestiti sfruttando i dipendenti: titolare cinese arrestato dai carabinieri - FOTO E VIDEO
CIRIE
I carabinieri di Ciriè, in collaborazione con i colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro, nell'ambito dei controlli nel settore dello sfruttamento del lavorato in nero e della contraffazione, hanno scoperto un laboratorio clandestino
CASELLE - Giornata Mondiale per il Cuore: visite gratis in piazza
CASELLE - Giornata Mondiale per il Cuore: visite gratis in piazza
Medici e infermieri della cardiologia di Ciriè a disposizione dei cittadini per informare sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari
SAN GIORGIO - In mostra il modellino della Canavesana - FOTO
SAN GIORGIO - In mostra il modellino della Canavesana - FOTO
Nel padiglione del modellismo la ricostruzione della mitica tratta Rivarolo-Ozegna-Castellamonte ad opera di Roberto Gallo Pecca
RIVAROLO - Una nuova ambulanza dedicata al dottor Provenzano
RIVAROLO - Una nuova ambulanza dedicata al dottor Provenzano
L'ex direttore sanitario della Cri è stato ricordato dal presidente della croce rossa, dal sindaco Alberto Rostagno e dai famigliari
CANAVESE - Sicurezza in montagna: squadre forestali regionali al lavoro sui sentieri in Valchiusella e Dora Baltea Canavesana
CANAVESE - Sicurezza in montagna: squadre forestali regionali al lavoro sui sentieri in Valchiusella e Dora Baltea Canavesana
Gli itinerari interessano i Comuni di Traversella, Brosso, Valchiusa, Quincinetto, Carema, Settimo Vittone e Andrate. In particolare su tutti si è provveduto allo sfalcio della vegetazione, taglio delle piante e sistemazioni del fondo
CANDIA - Record di spazzatura recuperata con Puliamo il Mondo
CANDIA - Record di spazzatura recuperata con Puliamo il Mondo
In particolare sul Lago di Candia la raccolta è stata effettuata sia sulla terraferma che sul lago da ben quattro squadre di volontari
BORGARO - Cristina Chiabotto sposa: le nozze a Venaria Reale - FOTO
BORGARO - Cristina Chiabotto sposa: le nozze a Venaria Reale - FOTO
Nella chiesa di Sant'Uberto, l'ex Miss Italia Cristina Chiabotto, è convolata a nozze con l'imprenditore Marco Roscio di Front Canavese
SAN GIORGIO - Il castello invaso dai LEGO: c'è anche la basilica di Superga - FOTO
SAN GIORGIO - Il castello invaso dai LEGO: c
Storia di una manifestazione pensata per i più piccoli che, invece, è diventata un appuntamento fisso per i grandi. E' il Brick Expo l'annuale appuntamento con i mitici mattoncini della Lego
RIVAROLO - Scontro tra moto e bicicletta sulla provinciale - FOTO
RIVAROLO - Scontro tra moto e bicicletta sulla provinciale - FOTO
Lo schianto è avvenuto subito dopo il ponte sul torrente Orco, in prossimità dell'incrocio con Ciconio e della frazione Gave
CALUSO - Giornata della prevenzione: esami in piazza per tutti
CALUSO - Giornata della prevenzione: esami in piazza per tutti
Presente l'autoemoteca Avis per donazioni di sangue. Tutti gli esami e le visite mediche saranno erogate a titolo gratuito
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore