VALPERGA - Muore dopo le dimissioni dall'ospedale di Cuorgnč: medico assolto dall'accusa di omicidio colposo

| E' la sentenza emessa ieri dal giudice Ombretta Vanini sul presunto caso di malasanitą riguardante il decesso di Luciana Oppedisano, 55 anni, residente a Valperga, deceduta per un'emorragia interna il 20 giugno del 2012

+ Miei preferiti
VALPERGA - Muore dopo le dimissioni dallospedale di Cuorgnč: medico assolto dallaccusa di omicidio colposo
Muore dopo le dimissioni dall'ospedale di Cuorgnè. Il medico che l'ha operata viene assolto dal tribunale di Ivrea «perché il fatto non costituisce reato». E' la sentenza emessa ieri dal giudice Ombretta Vanini sul presunto caso di malasanità riguardante il decesso di Luciana Oppedisano, 55 anni, residente a Valperga, deceduta per un'emorragia interna il 20 giugno del 2012 dopo essere stata dimessa dall'ospedale di Cuorgnè, dove era stata operata alla cistifellea una settimana prima. 
 
La donna è morta per il distacco di una clips di sutura che provocò l'emorragia fatale: quanto accaduto, secondo il tribunale, è un evento eccezionale, non prevedibile e quindi non evitabile. Lo ha scritto nero su bianco anche il medico legale Roberto Testi che eseguì l’autopsia. Per questo anche il pubblico ministero Crupi ha chiesto l’assoluzione del medico chirurgo finito a processo. Nel corso del procedimento giudiziario, inoltre, è stato dimostrato che le clips erano state ben posizionate con uno strumento sicuro. La paziente, insomma, sarebbe stata solo «sfortunata»?
 
La scienza medica non è riuscita a spiegare come sia stato possibile. Casi di questo genere, secondo le perizie disposte dal tribunale di Ivrea, possono verificarsi entro 72 ore dall’intervento. Cosa che non è avvenuta nel caso della paziente, deceduta una settimana dopo l'operazione alla cistifellea. Antonio Bergantino, 59 anni, il medico che l’ha operata, finito a giudizio per omicidio colposo, è stato così assolto. Il marito della donna, Giuseppe, aveva più volte manifestato davanti al tribunale d'Ivrea per chiedere di indagare a fondo sulla morte della donna.
Cronaca
CASTELLAMONTE - Celebrata la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma - FOTO
CASTELLAMONTE - Celebrata la Virgo Fidelis, patrona dell
Oltre a una folta rappresentanza di carabinieri della compagnia di Ivrea erano presenti alle celebrazioni numerosi sindaci dei 95 Comuni del Canavese
CUORGNE' - Carenza di pediatri: l'Asl To4 corre ai ripari
CUORGNE
L'azienda, per garantire l'assistenza pediatrica ha previsto di coprire le ore di ambulatorio principalmente con una pediatra specialista ambulatoriale convenzionata
VALPERGA-CUORGNE' - Lancia la cocaina dal finestrino dell'auto: inseguito e arrestato dai carabinieri
VALPERGA-CUORGNE
Un 28enne di Valperga in manette per spaccio. Alla vista dei militari dell'Arma ha tentato di disfarsi della droga ma č stato comunque arrestato. Il Gip del tribunale di Ivrea, dopo la convalida, lo ha comunque scarcerato
PONT CANAVESE - Mamma insulta la maestra per la nota sul diario del figlio: la scuola chiarisce l'accaduto
PONT CANAVESE - Mamma insulta la maestra per la nota sul diario del figlio: la scuola chiarisce l
Fa discutere l'episodio avvenuto ieri sera a Pont Canavese, di fronte alla scuola primaria del paese, dove una mamma ha aggredito verbalmente una maestra. A scatenare la reazione della donna una nota comminata al figlio
PONT CANAVESE - Mette una nota all'alunno: la mamma aggredisce la maestra che si sente male
PONT CANAVESE - Mette una nota all
Attimi di tensione, ieri pomeriggio intorno alle 17, a Pont Canavese, di fronte alla scuola primaria. Una mamma ha aggredito verbalmente una maestra, rea di aver comminato al figlio una nota disciplinare sul diario. E' intervenuto il 118
CIRIE' - La Croce Verde č alla ricerca di nuovi volontari nella zona
CIRIE
L'iniziativa riguarda oltre alla sezione di Cirič anche quelle di Alpignano, Borgaro, Caselle, San Mauro, Venaria Reale, Torino
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E' un calvario infinito»
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E
Pendolari esasperati: «Di questo passo saremo costretti ad adottare forme di protesta drastiche nei confronti di Gtt»
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
Sabato, i volontari della Protezione Civile hanno pulito la sponda di via San Grato, da tempo occupata da rami e foglie
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
La grande quantitą di rifiuti accumulati, stimati in circa 8000 metri cubi di materiale, e poi spianati con la finalitą di realizzare un piazzale, sono risultati provenienti da altre localitą, quindi trasportati e poi scaricati sul terreno
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
Sabato 2 e domenica 4 novembre nella frazione Campo sono stati ricordati i Caduti della guerra 15-18 nelle date che ne segnano il Centenario dalla fine
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore