VALPERGA - Ragazzo muore per una sospetta meningite: negativi i primi esami

| Le prime analisi non hanno confermato l'ipotesi della meningite ma per la diagnosi definitiva bisognerà attendere gli esiti degli esami molecolari. «Il caso rimane sospetto» hanno confermato dalla Regione Piemonte

+ Miei preferiti
VALPERGA - Ragazzo muore per una sospetta meningite: negativi i primi esami
Sono negativi i primi esami effettuati sul corpo di Vittorio Bonetto, lo sfortunato 25enne di Valperga morto ieri pomeriggio all'ospedale Molinette di Torino dopo una febbre molto alta durata. Si è subito sospettato un caso di meningite. Le prime analisi, però, non hanno confermato quell'ipotesi ma per la diagnosi definitiva bisognerà attendere gli esiti degli esami molecolari.
 
«Il caso rimane sospetto - spiega all'Ansa, Vittorio De Micheli, epidemiologo della direzione sanitaria della Regione Piemonte - se dovesse trattarsi di meningite contagiosa, a gennaio non sarebbe un evento inatteso. La Regione Piemonte non ha intenzione di modificare la politica di vaccinazione che resta rivolta ai soggetti più deboli».
 
Vittorio, molto conosciuto in Canavese, si è sentito male ieri mattina dopo giorni di febbre alta inizialmente scambiata per una banale influenza. Il quadro clinico si è perà aggravato nel corso della domenica fino a precipitare nel primo pomeriggio. Quando il ragazzo è giunto all'ospedale Molinette, trasportato d'urgenza con l'elisoccorso, le sue condizioni erano già disperate. Come da prassi, a scopo precauzionale, in attesa degli accertamenti clinici, i familiari del ragazzo e i membri delle equipe del 118 che lo hanno soccorso, sono stati sottoposti a profilassi contro la meningite. 
 
 
Cronaca
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
Per fortuna non si sono registrati feriti o intossicati. Sul posto anche i carabinieri di Castellamonte per gli accertamenti del caso
CUORGNE' - Una folla in piazza in attesa del Giro d'Italia - FOTO
CUORGNE
Un momento di festa e condivisione con tantissima gente in piazza, promosso dagli sponsor che accompagnano il Giro
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
Qualcuno si è preso la briga di "vergare" la rotonda all'ingresso del centro storico con una scritta dedicata (in parte) al Giro
CUORGNE' - I ragazzi progettano il futuro della montagna - FOTO
CUORGNE
In Manifattura si è svolto il «Granparadisohack», un hackathon sui temi della montagna, dello sport e della sostenibilità
GIRO D'ITALIA - Oggi a Ceresole Reale l'arrivo della tappa: attenzione alle strade chiuse - VIDEO
GIRO D
Oggi il Giro d'Italia torna in Canavese. Per il passaggio della gara ciclistica, il Prefetto di Torino ha disposto la sospensione della circolazione, in ciascun punto del percorso, due ore prima del previsto passaggio della corsa
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D'IVREA - Incidente sul lavoro, muore un operaio schiacciato dentro un cestello
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D
Estratto dalle lamiere grazie all'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, il 64enne è stato trasportato d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Poco dopo l'arrivo al pronto soccorso l'uomo è morto
IVREA - Il vescovo Bettazzi contro Salvini: «Pregheremo per lui»
IVREA - Il vescovo Bettazzi contro Salvini: «Pregheremo per lui»
«Troppi cristiani sono scandalizzati che si usi quanto c’è di più immediato nel cristianesimo per fare propaganda elettorale»
CANAVESE - Visite specialistiche: migliorano i tempi di attesa
CANAVESE - Visite specialistiche: migliorano i tempi di attesa
Nel primo trimestre 2019, nel 70% delle prestazioni specialistiche ambulatoriali si è verificato un miglioramento dei tempi
GIRO D'ITALIA - Cresce l'attesa per l'arrivo della tappa a Ceresole Reale: il Canavese entra nella storia del Giro
GIRO D
Questa mattina i cantonieri della Città metropolitana hanno completato lo sgombero neve sulla provinciale 50 che arriva fino al colle del Nivolet. La tappa arriverà regolarmente al Serrù nonostante il maltempo dei giorni scorsi
SAN MAURIZIO - Truffa dello specchietto: arrestati due sinti siciliani
SAN MAURIZIO - Truffa dello specchietto: arrestati due sinti siciliani
I due hanno simulato un incidente stradale con una pensionata, tentando di raggirarla con la solita truffa dello specchietto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore