VALPRATO SOANA - L'intera vallata in lacrime per Valentino

| Tante manifestazione di cordoglio per il guardaparco

+ Miei preferiti
VALPRATO SOANA - Lintera vallata in lacrime per Valentino
Un'intera zona del Canavese, la Valle Soana, piange Valentino Chiale, il guardaparco del Gran Paradiso che martedì scorso è morto sul monte del diavolo, ad oltre 2500 metri di quota. Un volo di 200 metri in una scarpata gli è stato fatale. Valentino, che lascia la moglie e un figlio di appena sette anni, era molto apprezzato nella valle. Anche perchè, in oltre vent'anni di servizio, non aveva mai lasciato il parco nazionale del Gran Paradiso. Abitava a Cuorgnè, d'inverno, ma appena il tempo glielo consentiva, tornava a Ronco, in quella frazione, Chiale appunto, che oggi lo piange come il resto della vallata. Mercoledì a Ronco Canavese i funerali.

«Il sindaco e l'amministrazione comunale di Valprato Soana si stringono attorno alla famiglia Chiale per la gravissima perdita del loro caro Valentino - scrive il Comune sul profilo Facebook - avvenuta nell'adempimento del proprio dovere in qualità di Guardiaparco del PNGP nel territorio di Valprato Soana. Per il sentimento comune che sta attraversando l'intera Valle siamo vicini a tutta la sua famiglia e i suoi cari». Anche la dodicesima delegazione canavesana del soccorso alpino, ieri sera, ha espresso la sua vicinanza alla famiglia del guardaparco.

«Un grave lutto ha colpito la nostra Valle, la nostra comunità - scrive invece la Pro loco di Ronco Canavese - con profondo cordoglio porgiamo sentite condoglianze alla famiglia». Il Parco nazionale del Gran Paradiso, che già ieri ha espresso il suo dolore tramite il presidente Cerise e il direttore Ottino, questa mattina ha ricordato la figura del guardaparco tragicamente scomparso: «Il Parco Nazionale Gran Paradiso piange l'improvvisa scomparsa del guardaparco Valentino Chiale, deceduto durante il servizio di sorveglianza martedì 9 settembre a Valprato Soana. I colleghi tutti ricordano Valentino, compagno di lavoro da venticinque anni, e insieme agli amministratori e ai collaboratori del Parco, si stringono nel dolore e nella vicinanza alla famiglia».

Su internet sono centinaia le testimonianze di vicinanza da parte degli abitanti della vallata alla famiglia del guardaparco. «La tragedia di Valentino lascia sconcertati quanti lo conobbero - scrive Claudio Deiro sul sito vallesoana.it - non solo Germana, Alessio ed i suoi familiari, ai quali vorrei esprimere la mia personale vicinanza ed il mio affetto. Valentino era un uomo di poche parole, schivo dietro una apparente impenetrabile corazza che a malapena celava la sua probabile timidezza. Mi piace ricordarlo nei suoi luoghi di lavoro: al colle della Balma, come al colle della Borra, al primo mattino. Itinerari che percorro spesso, sia per recarmi alla festa del Miserin, sia per la festa di san Besso, salendo da Piamprato.

Lui mi precedeva sempre. Alle 6 del mattino lui era già al suo  posto, vigilante. Fiero di essere lassù prima di me. Un saluto, poche parole stringate, a volte qualche consiglio … arrivederci al ritorno. Se ne è andato, in punta di piedi, sulle sue montagne  che amava e che conosceva come pochi altri. Il Parco del Gran Paradiso ha perso un prezioso e zelante collaboratore. Germana ed Alessio... molto di più. Arrivederci Valentino sulle tue montagne».
Cronaca
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
L'incidente si è verificato intorno alle 16.30, con l'uomo di rientro da una commissione. A dare l'allarme sono stati i famigliari solo all'ora di cena. L'auto è stata individuata intorno alle 22.30. L'uomo tratto in salvo dai pompieri
SALASSA - Adele e Riccardo sono i Principi del Carnevale 2018
SALASSA - Adele e Riccardo sono i Principi del Carnevale 2018
Una tradizione per tutto il Canavese dal momento che quello di Salassa è uno dei carnevali più noti e partecipati della zona
RIVAROLO - Ladri rubano l'incasso della giornata a un'ambulante
RIVAROLO - Ladri rubano l
Due balordi hanno derubato un'ambulante che, intorno alle 14, stava caricando il proprio furgone per tornare a casa
RIVARA - Ladri in chiesa portano via anche le offerte per i poveri: allarme furti in paese
RIVARA - Ladri in chiesa portano via anche le offerte per i poveri: allarme furti in paese
Nelle ultime settimane Rivara è stata a più riprese meta preferita dei ladri. Sono molti i rivaresi che lamentano visite indesiderate. Anche perché in alcuni casi i furti, o i tentati furti, sono avvenuti quando la gente era in casa...
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
La parabola di re Arduino, una delle figure più popolari e leggendarie apparse sul proscenio della storia tra il decimo e l'undicesimo secolo, a «Passato e Presente», in onda lunedì 22 gennaio alle 13.15 su Rai3 a alle 20.30 su Rai Storia
IVREA - Chiede l'elemosina con il figlio minorenne: rom condannata
IVREA - Chiede l
La condanna a tre mesi è arrivata ma la donna, al momento, risulta irreperibile. Difficilmente, insomma, sconterà la pena...
IVREA - Architetture olivettiane: un corso della Soprintendenza
IVREA - Architetture olivettiane: un corso della Soprintendenza
Il primo modulo si svolgerà il 9 marzo alla Soprintendenza e il 10 marzo al Polo formativo e di ricerca Officine H di Ivrea
AUTOSTRADA A4 - Incidente stradale alla barriera di Rondissone
AUTOSTRADA A4 - Incidente stradale alla barriera di Rondissone
Due feriti in un incidente avvenuto ieri sera al casello dell'autostrada A4 Torino-Milano. Dinamica al vaglio della polizia stradale
CANAVESE - Vento forte in numerosi Comuni: giù alberi e pali
CANAVESE - Vento forte in numerosi Comuni: giù alberi e pali
A Burolo è stato scoperchiato un capannone all'altezza dell'Unieuro lungo la provinciale per Ivrea. Ingenti danni alla struttura
AGLIE' - Il rogo dell'Oloch ha concluso l'edizione 2018 del carnevale alladiese - FOTO e VIDEO
AGLIE
Grande folla per la giornata conclusiva dello storico carnevale di Agliè. Dalle 14.30, dopo l'apertura dei Pifferi di Arnad, la grande sfilata dei carri allegorici ha colorato il centro storico alladiese. Oloch la presidente della Pro loco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore