VALCHIUSELLA - Parte la raccolta firme contro l'emergenza cinghiali

| Gli agricoltori, in seria difficoltà, chiedono alla Regione di intervenire al più presto per tutelare le biodiversità del territorio

+ Miei preferiti
VALCHIUSELLA - Parte la raccolta firme contro lemergenza cinghiali
È iniziata la raccolta firme contro l'emergenza cinghiali, con richiesta alla Regione di intervenire in fretta. Si apre, così, l'ultimo capitolo di un problema che interessa pesantemente anche la Valchiusella, a partire dalla categoria degli agricoltori che già non se la passano bene, specialmente nelle zone di montagna. 
 
Per questo, hanno firmato una petizione indirizzata all'assessore alla Montagna della Regione Piemonte, Fabio Carosso, affinché venga risolta, una volta per tutte, l'emergenza cinghiali sul territorio, evocando nel documento persino il movimento del Tuchinaggio, ovvero la rivolta della popolazione valchiusellese contro il potere dei feudatari nel XIV secolo. Il testo, di fatto, si conclude con parole dure: «Confidiamo nella sua comprensione e determinazione nell'affrontare la situazione ed evitare che la protesta salga dal basso, come quando la Valchiusella si distinse nel Tuchinaggio».
 
Nella missiva indirizzata all'assessore Carosso, in particolare, si sottolineano i ripetuti e gravi danni arrecati dai cinghiali a terreni agricoli di montagna, dove già la quotidianità della vita degli operatori agricoli deve confrontarsi con difficoltà di ogni genere. Viene sottolineato, inoltre, l'incremento degli episodi di ovini e caprini sbranati dai lupi. I firmatari della protesta, chiedono, dunque che venga varato un serio piano di intervento per tutelare le biodiversità del territorio della Valchiusella, nel quale, da generazioni, essa è stata conservata grazie alla rete capillare di microaziende con un proprio caseificio. 
 
Come essi stessi hanno precisato nel documento, infatti, questa peculiare biodiversità rischia di essere deteriorata, con inevitabili conseguenza negativa sulla qualità dei prodotti della filiera delle erbe. Gli agricoltori, poi, non mancano di rilevare come, a causa delle ripetute incursioni dei cinghiali sui prati, con conseguente distruzione della cotica erbosa, la raccolta del foraggio registri ogni anno un non indifferente calo in termini di resa. Molti, a costo di grande fatica, hanno cura di ripristinare ogni volta le parti di prato rivoltate, per poi ritrovarsele di nuovo danneggiate. La petizione indirizzata all'assessore Carosso può essere sottoscritta dagli interessati al bar-ristorante Centro, a Vico, in piazza Garibaldi. (L.r.)
Cronaca
CORONAVIRUS - Scuole ed economia: il Piemonte attende le decisioni del Governo
CORONAVIRUS - Scuole ed economia: il Piemonte attende le decisioni del Governo
Il Piemonte, ha detto il presidente Cirio, auspica un graduale ritorno alla normalità dalla prossima settimana e attende il decreto con il quale lo Stato assumerà una posizione
CANAVESE - Il festival «Lunathica» è in cerca di nuovi volontari
CANAVESE - Il festival «Lunathica» è in cerca di nuovi volontari
Fervono i preparativi per la XIX edizione di Lunathica - Festival Internazionale di Teatro di Strada dal 29 maggio all'11 luglio 2020
IVREA - Assegnazione del bando poco trasparente: la Croce Rossa vince il ricorso al Tar Piemonte per i servizi del 118
IVREA - Assegnazione del bando poco trasparente: la Croce Rossa vince il ricorso al Tar Piemonte per i servizi del 118
E' da rifare la gara d'appalto per il servizio di trasporto sanitario di emergenza per le postazioni di soccorso dell'ospedale civile di Ivrea e dei Comuni del Canavese. Lo ha stabilito il Tar Piemonte che ha accolto il ricorso della Cri
CASELLE - Incidente stradale tra quattro auto: tre feriti - FOTO
CASELLE - Incidente stradale tra quattro auto: tre feriti - FOTO
Coinvolte nel sinistro una Ford Fiesta, una Wolkswagen Up, una Skoda e una Citroen C2. La Fiesta si è anche ribaltata
CASELLE - Coronavirus, British Airways riduce i voli per Londra
CASELLE - Coronavirus, British Airways riduce i voli per Londra
Al momento, «sono solo tre voli cancellati dalla British Airways tra Torino e Londra. Le date sono il 24, 25 e 26 marzo»
CANDIA CANAVESE - Spaccio di droga: padre, madre e figlio denunciati
CANDIA CANAVESE - Spaccio di droga: padre, madre e figlio denunciati
L'indagine è partita dal blitz messo a segno poche ore prima da un 17enne che spacciava nell'ex officina del nonno
LEINI - L'officina del nonno trasformata in un centro per lo spaccio di droga: 17enne denunciato dai carabinieri
LEINI - L
Per entrare era necessario prendere appuntamento su Instagram o su Telegram digitando la parola segreta. A Leini i militari dell'Arma hanno portato alla luce un centro dello spaccio per ragazzi. Nei guai l'ideatore del «club privato»
IVREA - Una tangente per finire i lavori della piscina: ecco il video della guardia di finanza che incastra il direttore dei lavori - VIDEO
IVREA - Una tangente per finire i lavori della piscina: ecco il video della guardia di finanza che incastra il direttore dei lavori - VIDEO
Le attività di indagine, sotto la direzione della Procura di Ivrea, sono partite dalla denuncia dell’imprenditore. Allo stesso erano state fatte diverse richieste indebite di denaro da parte del direttore dei lavori della piscina
CALUSO - Incidente mortale, autista indagato per omicidio stradale
CALUSO - Incidente mortale, autista indagato per omicidio stradale
Vittima dello schianto un ciclista, Enrico Cavaletto, 60 anni, molto noto in quanto insegnante di musica residente a Vestignè
CORONAVIRUS - Mascherine vendute a 5000 euro: maxi operazione della Guardia di Finanza - VIDEO
CORONAVIRUS - Mascherine vendute a 5000 euro: maxi operazione della Guardia di Finanza - VIDEO
I finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Torino, coordinati dal pubblico ministero Alessandro Aghemo, sono riusciti a identificare venti soggetti responsabili di frode in commercio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore