VIDRACCO - Precipita nella scarpata e muore: inchiesta per omicidio contro l'ex Provincia di Torino

| L'incidente stradale sulla provinciale della Valchiusella costò la vita a un pensionato. In quel tratto, però, non c'erano i guard-rail. Indagato il dirigente del Servizio viabilità dell'ex Provincia: l'accusa è di omicidio colposo

+ Miei preferiti
VIDRACCO - Precipita nella scarpata e muore: inchiesta per omicidio contro lex Provincia di Torino
Precipitò nella scarpata con la propria auto, Luigi Cantella, 74 anni di Vigevano. Era la sera del 13 gennaio 2014. La sua Peugeot finì nel burrone tra Vidracco e Baldissero Canavese. L'uomo, che era andato a trovare il figlio in Valchiusella, morì nell'abitacolo della sua vettura. Il corpo venne recuperato dai vigili del fuoco la mattina dopo, non senza difficoltà. Ora la procura di Ivrea ha iscritto nel registro degli indagati il dirigente del Servizio esercizio viabilità dell’ex Provincia di Torino, oggi Città metropolitana. L'accusa è omicidio colposo. Perchè secondo la procura l'auto del pensionato finì nella scarpata dal momento che, in quel tratto della provinciale, c'era solo un cordolo a protezione della carreggiata. Ci fosse stato un normale guard-rail, di quelli previsti per legge, l'auto non sarebbe mai caduta nel burrone e il 74enne non sarebbe morto in quell'incidente.
 
Su sollecitazione della famiglia, che si è rivolta ai legali, è stato aperto un fascicolo affidato al pubblico ministero Chiara Molinari. Gli accertamenti dovranno srabilire perchè, in quel tratto della provinciale della Valchiusella, già teatro di numerosi incidenti anche gravi, non c'erano barriere stradali di sicurezza «idonee a realizzare il contenimento di veicoli che dovessero tendere alla fuoriuscita dalla carreggiata». Anche il consulente tecnico della procura di Ivrea, rivelando che l'auto stava viaggiando a circa 60 chilometri orari, ha confermato che, in caso di presenza di guard-rail, la Peugeot non sarebbe mai caduta di sotto.
 
Lo stesso sindaco di Vidracco, Antonio Bernini, aveva ripetutamente sollecitato la Provincia di Torino a una maggiore attenzione in tema di sicurezza. Gli appelli, però, caddero nel vuoto. Qualche giorno dopo l'incidente, però, la Provincia fece alzare un muretto di cemento nel punto in cui Luigi Cantella precipitò nella scarpata. Inutile e tardivo dal momento che ci sono ancora diversi punti della stessa provinciale senza protezioni verso il burrone. 
Video
Cronaca
FELETTO - Blitz della finanza: 250mila articoli sequestrati - VIDEO
FELETTO - Blitz della finanza: 250mila articoli sequestrati - VIDEO
I pezzi in vendita non erano conformi in materia di sicurezza e potenzialmente pericolosi per la salute degli acquirenti
BORGOMASINO - Vigile del fuoco ferito mentre spegne l'incendio
BORGOMASINO - Vigile del fuoco ferito mentre spegne l
A causa del cedimento del solaio, il vigile del fuoco è caduto da un'altezza di circa tre metri, precipitando dentro la casa
CIRIE' - 25mila euro di tagliaerba rubati in garage: 42enne nei guai
CIRIE
Il materiale sequestrato dai militari dell'Arma è custodito nella caserma di Mathi in attesa di identificare i proprietari
FELETTO - Spaventoso incidente sulla 460, strada chiusa e traffico in tilt - FOTO E VIDEO
FELETTO - Spaventoso incidente sulla 460, strada chiusa e traffico in tilt - FOTO E VIDEO
La dinamica del sinistro è al vaglio della Polizia Stradale di Torino. La 460 è stata chiusa al traffico per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso. Sul posto sono intervenute diverse ambulanze del 118 e i vigili del fuoco di Ivrea
VOLPIANO - Incidente stradale in corso Kant: marito e moglie feriti
VOLPIANO - Incidente stradale in corso Kant: marito e moglie feriti
Per estrarre la coppia rimasta incastrata tra le lamiere della Lancia Y si è reso necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco
INQUINAMENTO - Semaforo arancione: blocco degli Euro 4 diesel anche a Ivrea, Chivasso, Leini e Volpiano
INQUINAMENTO - Semaforo arancione: blocco degli Euro 4 diesel anche a Ivrea, Chivasso, Leini e Volpiano
Blocco a Beinasco, Borgaro, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivalta, Rivoli, San Mauro, Settimo, Venaria Reale, Caselle, Chivasso, Leinì, Mappano, Pianezza, Volpiano, Carmagnola, Vinovo, Chieri, Ivrea e Torino
OMICIDIO A NICHELINO - 49enne di Forno Canavese uccide il compagno con una coltellata al cuore: assolta per legittima difesa
OMICIDIO A NICHELINO - 49enne di Forno Canavese uccide il compagno con una coltellata al cuore: assolta per legittima difesa
La donna, subito dopo l'omicidio avvenuto in un appartamento di via Juvarra a Nichelino, aveva chiamato la madre confessando il delitto, frutto di una reazione ad un'aggressione dalla quale aveva tentato di difendersi
VISCHE - Ordigno della guerra inesploso trovato in un cascinale
VISCHE - Ordigno della guerra inesploso trovato in un cascinale
Sono intervenuti gli artificieri dell'Arma alla periferia di Vische per un ordigno inesploso della seconda guerra mondiale
IVREA - Formazione «salvavita» a cura della Croce Rossa
IVREA - Formazione «salvavita» a cura della Croce Rossa
L'anno appena iniziato ha visto i volontari del comitato eporediese già impegnati in servizi di formazione alla popolazione
OZEGNA - Incidente sulla provinciale 222, strada chiusa e due feriti - FOTO E VIDEO
OZEGNA - Incidente sulla provinciale 222, strada chiusa e due feriti - FOTO E VIDEO
La provinciale è stata chiusa al traffico per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi da parte dei carabinieri di San Giorgio Canavese e dei colleghi del nucleo radiomobile di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore