VILLAREGGIA - Incidente mortale: i sindacati chiedono più sicurezza

| Cgil, Cisl e Uil, con una nota congiunta, hanno posto l'accento sul forte ridimensionamento degli organici della viabilità

+ Miei preferiti
VILLAREGGIA - Incidente mortale: i sindacati chiedono più sicurezza
Il tragico incidente stradale di questa mattina a Villareggia (link sotto), costato la vita a due cantonieri della Città metropolitana di Torino che stavano lavorando alla pulizia della banchina lungo la Sp595, ha riportato d'attualità anche il problema della sicurezza sul lavoro. Specie per chi, come i cantonieri, lavora sulle strade. "Il drammatico incidente di Villareggia impone a tutti i soggetti interessati una riflessione seria sul tema della sicurezza nei cantieri stradali ed autostradali - dice in merito il segretario generale della Filca-Cisl, Franco Turri - l'incidente odierno si sarebbe forse potuto evitare riducendo la carreggiata nei pressi del cantiere, o aumentando la segnaletica. Le due vittime allungano il triste elenco di lavoratori travolti e uccisi mentre erano impegnati in cantieri stradali. È ora di interrompere questa terribile scia di sangue".

Cgil, Cisl e Uil, con una nota congiunta, hanno posto l'accento sul forte ridimensionamento degli organici della viabilità, che sta portando ad operare in condizioni di emergenza: "Queste condizioni di lavoro sono anche il frutto della pesanti riforme degli enti locali che si sono susseguite negli anni e che hanno tagliato pesantemente fondi e organici, lasciando inalterate le funzioni da svolgere. La politica, dal livello nazionale a quello locale, deve assumersi le proprie responsabilità: si rende più che mai necessaria la prevenzione attraverso un piano di intervento strutturato". E Paolo Capone, segretario generale dell'Ugl, nell'esprimere il cordoglio alle famiglie dei due operai morti sul posto di lavoro, ricorda che è necessario "riflettere sull'importanza di diffondere una maggiore cultura della sicurezza tra i lavoratori, soprattutto in quei luoghi che sono più a rischio di incidenti".

"Esprimo vicinanza e tanto affetto alle famiglie dei due cantonieri, dipendenti della Città Metropolitana, che hanno perso la vita sulla provinciale Mazzè-Villareggia - dice, invece, Alberto Avetta, presidente di Anci Piemonte - una fatalità che sottolinea ancora una volta, purtroppo in modo tragico, il valore del lavoro dei dipendenti della pubblica amministrazione. In particolare di coloro che, come i cantonieri della nostra viabilità, ho avuto l’onore di rappresentare per tanti anni nei panni di assessore provinciale e che ogni giorno operano al servizio di tutti noi con dedizione, sacrificio e, a volte, mettendo a repentaglio la propria incolumità. La tragedia di oggi ci invita a riflettere, una volta di più, sull’importanza sempre attuale di temi come la prevenzione e la sicurezza sul lavoro, argomenti di cui non si parlerà e non si farà mai abbastanza".

Cronaca
VOLPIANO - Spaccio di droga: due volpianesi arrestati in poche ore
VOLPIANO - Spaccio di droga: due volpianesi arrestati in poche ore
Due volpianesi arrestati per spaccio di droga dai carabinieri della compagnia di Chivasso. Entrambi sono ora ai domiciliari
CASTELLAMONTE - Accecato dalla gelosia tenta di investire l'ex fidanzata: arrestato dai carabinieri
CASTELLAMONTE - Accecato dalla gelosia tenta di investire l
Era stata proprio la ragazza, stanca delle continue minacce e percosse, a denunciare ai carabinieri, già ai primi di agosto, i reiterati episodi di violenza dell'ex compagno, incapace di accettare serenamente l'epilogo del loro rapporto
IVREA - Domenica la giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza
IVREA - Domenica la giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza
Sarà inaugurata la targa con la mappa dei Parchi Giochi ed i nomi dati dai bambini delle classi quarte delle Scuole di Ivrea
LEINI - Ladri portano via il bancomat del distributore di benzina
LEINI - Ladri portano via il bancomat del distributore di benzina
I malviventi hanno agito con un furgone che è stato utilizzato per sradicare la colonnina del bancomat. Le indagini sono in corso
CERESOLE - Cade con la moto sulla Sp50: ferito un ragazzo di Caselle
CERESOLE - Cade con la moto sulla Sp50: ferito un ragazzo di Caselle
Vista la situazione il ragazzo è stato portato fino a Ceresole Reale dove è stato prelevato dall'equipaggio dell'eliambulanza
CANAVESANA - Porte rotte sul treno Gtt: «I disservizi continuano»
CANAVESANA - Porte rotte sul treno Gtt: «I disservizi continuano»
«Alcune porte del treno sono rotte da diverso tempo - spiegano i pendolari attraverso i gruppi social - perchè non le riparano?»
CASTELLAMONTE - Street Music e Open day alla scuola di musica Francesco Romana
CASTELLAMONTE - Street Music e Open day alla scuola di musica Francesco Romana
Presentazione dei corsi del nuovo anno accademico lunedì 23 settembre 2019 alle ore 16.30
IVREA - Troppi batteri nel lago Sirio: i bagnanti sono a rischio
IVREA - Troppi batteri nel lago Sirio: i bagnanti sono a rischio
Avviso del Comune dopo il controllo dell'Arpa. A rischio anche gli animali domestici che possono bere grandi quantità d'acqua
RIVAROLO-FAVRIA-FELETTO - Parte l'anno accademico Unitre
RIVAROLO-FAVRIA-FELETTO - Parte l
Aperte le iscrizioni. Inaugurazione delle lezioni al liceo Aldo Moro di Rivarolo venerdì 11 ottobre alle 15 con Piero Bianucci
CASTELLAMONTE - Calci e pugni ai clienti del ristorante: 23enne arrestato dai carabinieri in pieno centro
CASTELLAMONTE - Calci e pugni ai clienti del ristorante: 23enne arrestato dai carabinieri in pieno centro
Nei guai per disturbo alla quiete pubblica, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale un ragazzo, domiciliato a Castellamonte, disoccupato e già noto alle forze dell'ordine. Dopo aver aggredito i clienti se l'è presa anche con i militari
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore