VILLAREGGIA - Luca Leggero coltiva goji ed č in finale all'Oscar Green

| Soddisfazione per il giovane agricoltore al premio della Coldiretti che valorizza l'innovazione nel campo dell'agricoltura

+ Miei preferiti
VILLAREGGIA - Luca Leggero coltiva goji ed č in finale allOscar Green
Il giovane agricoltore di Villareggia, Luca Leggero, coltivatore di piante e frutti goji, è il finalista regionale nella categoria Sostenibilità del concorso Oscar Green 2018, organizzato da Coldiretti. La premiazione si è svolta il 5 settembre scorso, al borgo medioevale di Torino. «Oscar Green è un premio, promosso da Coldiretti Giovani Impresa, arrivato alla dodicesima edizione, che punta a valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto per il proprio futuro l’agricoltura – ricorda Michele Mellano, direttore Coldiretti Torino - obiettivo dell’iniziativa è promuovere l’agricoltura sana del nostro Paese che ha come testimonial le tante idee innovative dei giovani agricoltori. Queste sono le motivazioni della giuria per il premio andato a Luca Leggero, titolare di un’azienda agricola biologica innovativa: “Per aver saputo diversificare la produzione aziendale badando non solo alle peculiarità del  territorio ma anche alla domanda di mercato sempre più variegata».

«La filosofia della mia azienda - spiega Luca Leggero - è saldamente legata alla produzione biologica di bacche di Goji e vitivinicola. Una parte delle coltivazioni sono utilizzate per condurre ricerche e approfondimenti sui metodi di coltivazione in regime di agricoltura bio. Succhi di frutta, bacche essiccate e confetture vengono commercializzate anche online tramite l’eshop aziendale, oltre alla rete canonica di vendita. Per la produzione vitivinicola seguiamo un progetto di riqualificazione della collina di Villareggia, territorio anticamente vocato alla produzione di Nebbiolo. La volontà è di costruire una cantina che permetta di lavorare tutte le uve prodotte e un agriturismo».

«Oscar Green offre una opportunità ai giovani agricoltori che si impegnano con il loro lavoro quotidiano per implementare e innovare il patrimonio enogastronomico made in Italy – ricorda Giovanni Benedicenti, delegato Giovani Impresa Coldiretti Torino -. Grazie a noi nuove generazioni, il binomio agricoltura e innovazione è diventato sempre più frequente: l’esempio l’abbiamo avuto  proprio dalle aziende che hanno partecipato a questo concorso con estro, passione, innovazione e professionalità».

«La finale regionale Oscar Green è stata un momento di confronto proficuo in cui si respira l’aria positiva del rinnovamento - afferma Fabrizio Galliati presidente di Coldiretti Torino e vice presidente di Coldiretti Piemonte - l’agricoltura torinese e piemontese vede tante realtà imprenditoriali giovanili. I dati dimostrano che sempre di più i giovani decidono di dare continuità all’azienda familiare o di dare vita a nuove realtà agricole, tanto che le aziende under 40, rispetto allo scorso anno, sono aumentate del 30 per cento. Questo significa che il settore agricolo oggi sa dare concrete prospettive di futuro».

Nella foto da sinistra: Giovanni Benedicenti, delegato Giovani Impresa Coldiretti Torino; Luca Leggero; Fabrizio Galliati, presidente Coldiretti Torino e Michele Mellano, direttore Coldiretti Torino.

Cronaca
ALPETTE - Lutto in paese: č morto Ferrero, il presidente dell'Anpi
ALPETTE - Lutto in paese: č morto Ferrero, il presidente dell
Giovanni Ferrero, conosciuto da tutti come Nino, era anche nella lista "Uniti per Alpette" in vista delle elezioni amministrative
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
La 50enne aveva aperto i rubinetti del gas ma con la porta della cucina spalancata gli ambienti non si erano ancora saturati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
La pattuglia di pronto intervento ha individuato tre soggetti con un camion che stavano scaricando alcuni sacchi di materiale
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
L'uomo č stato stabilizzato dal personale medico ed elitrasportato al Cto. Le sue condizioni sono gravi: č in prognosi riservata
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
Per fortuna non si sono registrati feriti o intossicati. Sul posto anche i carabinieri di Castellamonte per gli accertamenti del caso
CUORGNE' - Una folla in piazza in attesa del Giro d'Italia - FOTO
CUORGNE
Un momento di festa e condivisione con tantissima gente in piazza, promosso dagli sponsor che accompagnano il Giro
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
Qualcuno si č preso la briga di "vergare" la rotonda all'ingresso del centro storico con una scritta dedicata (in parte) al Giro
CUORGNE' - I ragazzi progettano il futuro della montagna - FOTO
CUORGNE
In Manifattura si č svolto il «Granparadisohack», un hackathon sui temi della montagna, dello sport e della sostenibilitŕ
GIRO D'ITALIA - Oggi a Ceresole Reale l'arrivo della tappa: attenzione alle strade chiuse - VIDEO
GIRO D
Oggi il Giro d'Italia torna in Canavese. Per il passaggio della gara ciclistica, il Prefetto di Torino ha disposto la sospensione della circolazione, in ciascun punto del percorso, due ore prima del previsto passaggio della corsa
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D'IVREA - Incidente sul lavoro, muore un operaio schiacciato dentro un cestello
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D
Estratto dalle lamiere grazie all'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, il 64enne č stato trasportato d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Poco dopo l'arrivo al pronto soccorso l'uomo č morto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore