VILLAREGGIA - Luca Leggero coltiva goji ed è in finale all'Oscar Green

| Soddisfazione per il giovane agricoltore al premio della Coldiretti che valorizza l'innovazione nel campo dell'agricoltura

+ Miei preferiti
VILLAREGGIA - Luca Leggero coltiva goji ed è in finale allOscar Green
Il giovane agricoltore di Villareggia, Luca Leggero, coltivatore di piante e frutti goji, è il finalista regionale nella categoria Sostenibilità del concorso Oscar Green 2018, organizzato da Coldiretti. La premiazione si è svolta il 5 settembre scorso, al borgo medioevale di Torino. «Oscar Green è un premio, promosso da Coldiretti Giovani Impresa, arrivato alla dodicesima edizione, che punta a valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto per il proprio futuro l’agricoltura – ricorda Michele Mellano, direttore Coldiretti Torino - obiettivo dell’iniziativa è promuovere l’agricoltura sana del nostro Paese che ha come testimonial le tante idee innovative dei giovani agricoltori. Queste sono le motivazioni della giuria per il premio andato a Luca Leggero, titolare di un’azienda agricola biologica innovativa: “Per aver saputo diversificare la produzione aziendale badando non solo alle peculiarità del  territorio ma anche alla domanda di mercato sempre più variegata».

«La filosofia della mia azienda - spiega Luca Leggero - è saldamente legata alla produzione biologica di bacche di Goji e vitivinicola. Una parte delle coltivazioni sono utilizzate per condurre ricerche e approfondimenti sui metodi di coltivazione in regime di agricoltura bio. Succhi di frutta, bacche essiccate e confetture vengono commercializzate anche online tramite l’eshop aziendale, oltre alla rete canonica di vendita. Per la produzione vitivinicola seguiamo un progetto di riqualificazione della collina di Villareggia, territorio anticamente vocato alla produzione di Nebbiolo. La volontà è di costruire una cantina che permetta di lavorare tutte le uve prodotte e un agriturismo».

«Oscar Green offre una opportunità ai giovani agricoltori che si impegnano con il loro lavoro quotidiano per implementare e innovare il patrimonio enogastronomico made in Italy – ricorda Giovanni Benedicenti, delegato Giovani Impresa Coldiretti Torino -. Grazie a noi nuove generazioni, il binomio agricoltura e innovazione è diventato sempre più frequente: l’esempio l’abbiamo avuto  proprio dalle aziende che hanno partecipato a questo concorso con estro, passione, innovazione e professionalità».

«La finale regionale Oscar Green è stata un momento di confronto proficuo in cui si respira l’aria positiva del rinnovamento - afferma Fabrizio Galliati presidente di Coldiretti Torino e vice presidente di Coldiretti Piemonte - l’agricoltura torinese e piemontese vede tante realtà imprenditoriali giovanili. I dati dimostrano che sempre di più i giovani decidono di dare continuità all’azienda familiare o di dare vita a nuove realtà agricole, tanto che le aziende under 40, rispetto allo scorso anno, sono aumentate del 30 per cento. Questo significa che il settore agricolo oggi sa dare concrete prospettive di futuro».

Nella foto da sinistra: Giovanni Benedicenti, delegato Giovani Impresa Coldiretti Torino; Luca Leggero; Fabrizio Galliati, presidente Coldiretti Torino e Michele Mellano, direttore Coldiretti Torino.

Cronaca
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco salvano una persona caduta in casa - FOTO
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco salvano una persona caduta in casa - FOTO
Poi l'uomo è stato affidato alle cure del 118 e trasportato in ospedale
VOLPIANO - Dentista di 57 anni trovato morto in una palestra
VOLPIANO - Dentista di 57 anni trovato morto in una palestra
Il ritrovamento è avvenuto ieri intorno alle 13. Inutili tutti i soccorsi. Indagini in corso da parte dei carabinieri
CANAVESE - Aci nelle scuole: l'educazione stradale spiegata ai ragazzi
CANAVESE - Aci nelle scuole: l
In occasione della «Giornata Mondiale in memoria delle vittime della strada», fissata per domenica 18 novembre, l'ACI e l’Automobile Club di Ivrea hanno organizzato diverse iniziative
CUCEGLIO - La «Sveglia» per la commemorazione del IV Novembre
CUCEGLIO - La «Sveglia» per la commemorazione del IV Novembre
La musica, il cibo, la Santa Messa e una toccante cerimonia
RIVAROLO - «Sentieri di cinema», incontri alla Biblioteca Comunale
RIVAROLO - «Sentieri di cinema», incontri alla Biblioteca Comunale
L'iniziativa culturale propone un tema ogni serata tracciato dalla visione di scene di film
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podestà
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podestà
Sono stati svelati in municipio, l'altra mattina, i personaggi maschili dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale di Ivrea
CUORGNE' - Torna il tradizionale appuntamento con la Fiera di San Martino
CUORGNE
Domenica 18 novembre a Cuorgnè è in programma la tradizionale Fiera di San Martino, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
Una "mission", quella dei volontari, svolta spesso nell'ombra ma importantissima nei momenti di emergenza
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E' LA TERZA IN 60 GIORNI
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E
Un'altra scossa di terremoto in Canavese. La terza in due mesi. Anche questa lieve, per fortuna, rilevata dai sismologi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al confine tra i territori comunali di Locana e di Ribordone
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
La Corte d'Appello ha ridotto la condanna nei confronti di Mario Perri, killer del panettiere di Feletto, Pierpaolo Pomatto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore