VOLPIANO - Allarme bruchi sulle piante: per fortuna non è processionaria

| Si tratta di «Ifantria americana», insetto innocuo per l'uomo e gli animali. Nei prossimi giorni il Comune interverrà con prodotti biologici sulle piante vicino alle scuole e nei giardini pubblici per eliminare il fastidio visivo

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Allarme bruchi sulle piante: per fortuna non è processionaria
Al Comune di Volpiano sono pervenute alcune segnalazioni di cittadini circa la presenza sul territorio di insetti simili alla processionaria; particolarmente colpita è la zona della Vauda ma i bruchi erano già stati notati durante i lavori di sistemazione del verde pubblico dopo il nubifragio dell'otto agosto. La verifica effettuata dall'agronomo incaricato dal Comune, Dario Grua, ha però escluso che si tratti di processionaria, insetto che si manifesta in primavera e può provocare pericolose reazioni allergiche, bensì di Hyphantria cunea (Ifantria americana).

«Si tratta - spiega l'agronomo - di un lepidottero defogliatore di origine americana presente oramai da anni sul nostro territorio, inerme ed assolutamente innocuo sia per gli  uomini sia per gli  animali domestici». Questo insetto, originario del Nord America, è stato segnalato per la prima volta in Lombardia all'inizio degli anni Ottanta e successivamente si è ampiamente diffuso nelle regioni del Nord Italia, dal Piemonte al Friuli Venezia Giulia.

La sua proliferazione è favorita dal clima, con inverni miti ed estati umide. «Il bruco della Ifantria - continua l'agronomo - ha una persistenza limitata, dato che subito dopo la fase in cui provoca i danni si incrisalida bloccando ogni attività. La durata della fase di defogliazione varia ma nel giro di 15-20 giorni il suo ciclo larvale si compie e con esso scompaiono anche i fenomeni più vistosi. In condizioni di infestazioni normali non si effettua alcun tipo di lotta accettando il danno da defogliazione come il minor male».

Andrea Cisotto, assessore all'Ecologia del Comune di Volpiano, commenta: «Ci siamo attivati subito per valutare l'entità del fenomeno e i danni provocati. Nei prossimi giorni interverremo con prodotti biologici sulle piante vicino alle scuole e nei giardini pubblici, più per eliminare il fastidio visivo che per l'effettiva pericolosità di questo insetto. Tagliare i rami colpiti in questa fase, come sottolinea l'agronomo, invece è del tutto inutile perché la presenza dei bruchi non è localizzata e tra qualche giorno diventeranno farfalle».

Cronaca
RIVAROLO - I bimbi sono il nostro futuro: impariamo come affrontare le emergenze
RIVAROLO - I bimbi sono il nostro futuro: impariamo come affrontare le emergenze
Il corso ha un costo di 10 euro, comprensivo di materiale didattico e gadget. Le prenotazioni possono essere effettuate nelle ore serali al numero di telefono (3400759631), fino ad esaurimento posti (15)
GIRO D'ITALIA - Una folla immensa per l'avvio della tappa Ivrea-Como: la città colorata di rosa - FOTO
GIRO D
Una festa popolare che, ancora una volta, ha rimarcato l'importanza di manifestazioni di questo tipo sul territorio. Una festa che ha anche reso omaggio allo Storico Carnevale di Ivrea con i Pifferi e Tamburi e le bandiere delle squadre
MAPPANO-BRANDIZZO - Fallisce il Mercatone Uno: addio riapertura
MAPPANO-BRANDIZZO - Fallisce il Mercatone Uno: addio riapertura
La Shernon Holding, società che gestiva i punti vendita di Mercatone Uno, è fallita. La notizia è arrivata tramite la Cgil
DRAMMA A MAGLIONE - Scivola con la moto sulla provinciale e muore sbattendo contro il guard rail
DRAMMA A MAGLIONE - Scivola con la moto sulla provinciale e muore sbattendo contro il guard rail
Tragedia oggi pomeriggio sulla provinciale 78 tra Borgomasino e Moncrivello, proprio al confine tra le province di Torino e Vercelli. L'incidente si è verificato in prossimità di una curva. L'uomo era in sella alla propria Yamaha
LOCANA - 490 studenti delle valli impegnati nel concorso Effepi
LOCANA - 490 studenti delle valli impegnati nel concorso Effepi
Hanno aderito 13 scuole (in maggioranza primarie, ma anche materne e una media) delle valli Sangone, Susa, Lanzo, Orco, Soana
BOLLENGO - Cena al buio dell'Apri Onlus: ospite d'onore Alessia Refolo
BOLLENGO - Cena al buio dell
Una cena per scoprire sensazioni nuove, per vivere un'emozione forte, ma positiva con l'importante scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla disabilità visiva
ALPETTE - Lutto in paese: è morto Ferrero, il presidente dell'Anpi
ALPETTE - Lutto in paese: è morto Ferrero, il presidente dell
Giovanni Ferrero, conosciuto da tutti come Nino, era anche nella lista "Uniti per Alpette" in vista delle elezioni amministrative
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
La 50enne aveva aperto i rubinetti del gas ma con la porta della cucina spalancata gli ambienti non si erano ancora saturati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
La pattuglia di pronto intervento ha individuato tre soggetti con un camion che stavano scaricando alcuni sacchi di materiale
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
L'uomo è stato stabilizzato dal personale medico ed elitrasportato al Cto. Le sue condizioni sono gravi: è in prognosi riservata
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore