VOLPIANO - Attentato alla villetta confiscata al boss Marando

| Ignoti, nella notte, hanno aperto il cancello esterno e hanno appiccato il fuoco alla porta dell'ingresso utilizzando della diavolina

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Attentato alla villetta confiscata al boss Marando
Qualcuno ha cercato di dare fuoco alla villetta di via Trento a Volpiano, confiscata alla 'ndrangheta e un tempo dimora del boss Pasquale Marando. E' successo prima di Natale. L'abitazione, disabitata dal 1993, era stata sottratta a Marando nel corso di una vasta operazione contro la criminalità organizzata. Prima ancora dell'assassinio dell'uomo, avvenuto a Platì, nell'ambito di una faida famigliare, nel gennaio del 2002.

Ignoti hanno aperto il cancello esterno e hanno appiccato il fuoco alla porta dell'ingresso utilizzando della diavolina. Le fiamme non hanno preso vigore e il tentativo è sostanzialmente fallito. Danni limitati alla porta dell'abitazione. La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per incendio doloso ma il sospetto è che si tratti di un attentato mafioso, molto simile a quello dell'anno scorso a San Giusto Canavese, ai danni della villa confiscata al narcotrafficante Nicola Assisi. Nella villetta di via Trento da pochi mesi sono in corso dei lavori di ristrutturazione dal momento che il Comune ha deciso di trasformare quell'immobile in una comunità per disabili.

Accertamenti in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Chivasso. «Un nuovo probabile atto intimidatorio, perché il riutilizzo sociale dei beni dà fastidio. Al nord come al sud - commenta Libera Piemonte attraverso il proprio profilo social - è necessario reagire per contrastare la presenza massiccia delle mafie nel nostro territorio. Dobbiamo farlo, insieme».

Cronaca
VALPERGA - Si schianta con l'auto e provoca una fuga di gas
VALPERGA - Si schianta con l
Il conducente della vettura, medicato sul posto, non ha avuto bisogno del trasporto al vicino ospedale di Cuorgnè
CORONAVIRUS - La Diocesi di Torino sospende le attività pastorali
CORONAVIRUS - La Diocesi di Torino sospende le attività pastorali
Sospese le attività che prevedano la presenza di gruppi di persone (eccetto le Sante Messe) a partire dal catechismo
IVREA - Carnevale annullato, l'abbraccio alla mugnaia Paola
IVREA - Carnevale annullato, l
«È con profonda tristezza che la Fondazione del Carnevale esprime la propria vicinanza e gratitudine a tutti i personaggi»
CORONAVIRUS - SOSPESO LO STORICO CARNEVALE D'IVREA
CORONAVIRUS - SOSPESO LO STORICO CARNEVALE D
«Il Comune di Ivrea emette un'ordinanza che stabilisce la sospensione delle manifestazioni dello storico Carnevale di Ivrea a partire dalle ore 24 di oggi. L’evoluzione della situazione delle ultime ore ha reso necessario tale atto»
CORONAVIRUS - Ordinanza di Regione e Ministero: scuole chiuse e nessuna manifestazione pubblica fino al 29 febbraio
CORONAVIRUS - Ordinanza di Regione e Ministero: scuole chiuse e nessuna manifestazione pubblica fino al 29 febbraio
Allo scopo di evitare il diffondersi del COVID-19 nel territorio regionale, il Presidente della Regione Piemonte adotta straordinarie misure per il contenimento adeguato per contrastare l'evolversi della situazione epidemiologica
CORONAVIRUS - Diocesi Ivrea: per le Messe parroci invitati a massima prudenza
CORONAVIRUS - Diocesi Ivrea: per le Messe parroci invitati a massima prudenza
Ogni parroco contatterà il sindaco del Comune per verificare l'opportunità o meno di officiare pubbliche celebrazioni
CASTELLAMONTE - Piergiorgio Musso è il Re Pignatun 2020 - FOTO
CASTELLAMONTE - Piergiorgio Musso è il Re Pignatun 2020 - FOTO
Il fantoccio di cartapesta, anticipato dal corteo storico con i personaggi, è stato presentato questa mattina in piazza Vittorio
CORONAVIRUS - Tende davanti ai pronto soccorso per le attività di pre-triage
CORONAVIRUS - Tende davanti ai pronto soccorso per le attività di pre-triage
Il presidente della Regione precisa che «non c'è nessun allarme, la situazione è sotto controllo, ma abbiamo riscontrato la necessità di diversificare l'accesso ai pronto soccorso»
AUTOSTRADA A5 - Tornano dal carnevale di Ivrea e si schiantano
AUTOSTRADA A5 - Tornano dal carnevale di Ivrea e si schiantano
Feriti due ragazzi a bordo di un'Alfa Romeo Mito. Sono stati ricoverati al pronto soccorso del Giovanni Bosco di Torino
CORONAVIRUS - IL CARNEVALE DI IVREA VERSO LA SOSPENSIONE - VIDEO BATTAGLIA DELLE ARANCE
CORONAVIRUS - IL CARNEVALE DI IVREA VERSO LA SOSPENSIONE - VIDEO BATTAGLIA DELLE ARANCE
E' in corso un summit in municipio per fare il punto della situazione ma la sensazione è che, in virtù anche delle decisioni assunte questa mattina dalla Regione per contenere i contagi del virus, alla fine prevalga la prudenza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore