VOLPIANO - Chiede gli arretrati, il titolare gli punta una pistola in faccia: «Se non ti licenzi ti ammazzo»

| Picchiato e minacciato di morte dal datore di lavoro per costringerlo a firmare una lettera di licenziamento. Le indagini hanno permesso di identificare i tre, arrestati dai carabinieri su ordine della procura di Ivrea

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Chiede gli arretrati, il titolare gli punta una pistola in faccia: «Se non ti licenzi ti ammazzo»
I carabinieri della compagnia di Chivasso hanno notificato un ordine di custodia cautelare in carcere a tre persone, Luca Staropoli, 40 anni, e Arben Turtelli, 42 anni, e Florent Ndreu, 32 anni, gli ultimi due albanesi residenti a Torino, per i reati di rapina e tentata estorsione.

Secondo le indagini dei carabinieri di Volpiano, con uno stratagemma, lo scorso nove settembre, un operaio romeno di 36 anni era stato fatto salire in auto dal suo ex datore di lavoro (Luca Staropoli) e portato in aperta campagna a Volpiano dove, ad attenderli, c'erano i due complici (Arben Turtelli e Florent Ndreu). La vittima era stata minacciata di morte con una pistola dal suo ex datore di lavoro e dai suoi complici per costringerlo a firmare una lettera di licenziamento in quanto la vittima pretendeva degli arretrati mai pagati.

«Se non firmi ammazziamo te, tua moglie e tuo figlio», gli avevano detto i tre. Subito dopo aver subito le pesanti minacce, la vittima era stata anche derubata del portafoglio e del telefono cellulare. L'operaio romeno era poi riuscito a fuggire e a dare l'allarme grazie a una colonnina Sos dell'autostrada.

Le successive indagini dei carabinieri hanno permesso di raccogliere sufficienti elementi di colpevolezza nei confronti del trio. L'arresto è avvenuto su ordine di custodia cautelare emesso dalla procura di Ivrea.

(A corredo dell'articolo è stata caricata una foto d'archivio in sostituzione della precedente, sempre d'archivio, che, oltre alle auto dei carabinieri, ritraeva un'attività di Leini completamente estranea all'accaduto. Ci scusiamo con i diretti interessati per la leggerezza).

Dove è successo
Cronaca
IVREA - Dopo il fallimento, presidio dei lavoratori Comital di Volpiano davanti al tribunale
IVREA - Dopo il fallimento, presidio dei lavoratori Comital di Volpiano davanti al tribunale
Le Rsu sindacali contestano la decisione del tribunale eporediese che il 19 giugno ha decretato il fallimento della storica azienda di Volpiano rigettando l'ipotesi della continuità produttiva. Ora a rischio c'è anche la cassa integrazione
BORGARO - Telecamere sulle divise della polizia municipale - FOTO
BORGARO - Telecamere sulle divise della polizia municipale - FOTO
E' stato presentato davanti al municipio il nuovo Fiat Qubo. Costato quasi 20mila euro, funzionerà da «ufficio mobile»
MAPPANO - Vendono kebab rubando la corrente dalla rete pubblica: arrestati dai carabinieri
MAPPANO - Vendono kebab rubando la corrente dalla rete pubblica: arrestati dai carabinieri
Sono stati controllati dai militari dell'Arma in via Galileo Galilei a bordo di un furgone in sosta adibito per la vendita di kebab, alimentato con un allacciamento abusivo alla rete elettrica pubblica. Entrambi ora sono ai domiciliari
CANAVESE - «Ufo» e caccia: l'aeronautica, per ora, non risponde
CANAVESE - «Ufo» e caccia: l
La procura di Ivrea ha chiesto lumi ai militari per capire se, quella sera, c'era un'esercitazione sui cieli del Canavese
LEINI - Le scatolette di tonno Rio Mare rubate, donate alla Caritas
LEINI - Le scatolette di tonno Rio Mare rubate, donate alla Caritas
I carabinieri hanno consegnato il tonno (insieme ad altri generi alimentari) alla Caritas di zona che assiste decine di famiglie
VILLANOVA - Scavi abusivi vicino al torrente: sei denunciati
VILLANOVA - Scavi abusivi vicino al torrente: sei denunciati
Lavori della Città metropolitana di Torino: la guardia di finanza di Lanzo ha denunciato sei persone alla procura di Ivrea
RIVAROLO - Incidente stradale con fuga: 91enne condannato
RIVAROLO - Incidente stradale con fuga: 91enne condannato
Urta un pedone con lo specchietto della propria autovettura, non si ferma e viene condannato per omissione di soccorso
CERESOLE REALE - Finalmente via la neve: venerdì riapre la strada per il Colle del Nivolet - FOTO
CERESOLE REALE - Finalmente via la neve: venerdì riapre la strada per il Colle del Nivolet - FOTO
I cantonieri del Servizio Viabilità 3 della Città Metropolitana di Torino hanno completato le operazioni per lo sgombero della neve e la pulizia della carreggiata nel tratto di alta quota della Strada Provinciale 50 del Colle del Nivolet
BELMONTE - «Maiali» al santuario: spazzatura lasciata sul sagrato
BELMONTE - «Maiali» al santuario: spazzatura lasciata sul sagrato
Sagrato «deturpato» dalla presenza di spazzatura. Cartoni della pizza e bottiglie abbandonati sulle scale del santuario
SALASSA - Escono dal rave party e si schiantano contro l'auto di un poliziotto - FOTO e VIDEO
SALASSA - Escono dal rave party e si schiantano contro l
Accertamenti in corso, da parte dei carabinieri, sullo stato psicofisico dei ragazzi a bordo del furgone che ieri pomeriggio, sulla pedemontana, è andato a schiantarsi contro due vetture dopo aver danneggiato un autobus pieno di bambini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore