VOLPIANO - Chiusura della Comital: 138 famiglie in mezzo a una strada. Il sindacato attacca i francesi

| Oggi ultimo incontro in Regione Piemonte. La Fim-Cisl auspica che il vertice aziendale di Comital torni sui propri passi. «I francesi (dopo STX-Fincantieri e la sceneggiata di Macron con i libici) dimostrano arroganza e poca lungimiranza»

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Chiusura della Comital: 138 famiglie in mezzo a una strada. Il sindacato attacca i francesi
«I licenziamenti alla Comital sono l’ultimo atto di una gestione aziendale disattenta, il lavoro non manca e l’azienda può essere rilanciata con corrette politiche industriali». Lo sostiene Claudio Chiarle segretario della Fim-Cisl Torino e Canavese in merito alla chiusura della storica azienda di Volpiano. 140 persone licenziate. 
 
«Una proprietà aziendale che non prova a rilanciare uno stabilimento storico per le sue attività di laminazione, per l’alta professionalità e competenza dei suoi dipendenti, preferendo “giochi” di scatole cinesi legate agli assetti proprietari non hanno interessi industriali ma solo di profitto economico a scapito dei lavoratori. Anche in questo caso i francesi (dopo STX-Fincantieri e la sceneggiata di Macron con i libici) dimostrano arroganza e poca lungimiranza, a parole sono europeisti nei fatti nazionalisti, questo non aiuta nessuno tanto meno il modo di stare in Europa della Francia».
 
Oggi alle 17 incontro in Regione: «Auspichiamo che all’incontro il vertice aziendale di Comital torni sui propri passi pensando che con i 138 lavoratori e le loro famiglie, con le Istituzioni Piemontesi e Nazionali si può realizzare una politica industriale per dare lavoro, reddito e profitti ai lavoratori e a Comital».
 
Sul caso Comital interviene anche il vicepresidente del consiglio regionale Daniela Ruffino: «Dopo i casi Savio, Valeo e tante altre aziende in difficoltà, ora è la volta di  Comital che va ad aggiungersi alla difficile situazione occupazionale riguardante il Piemonte. In tempo di crisi tutti devono fare la propria parte, ad incominciare dalla proprietà delle aziende, il cui compito è anche quello di tutelare chi vi lavora. In occasione dei prossimi incontri con la proprietà e i sindacati auspico che la Giunta regionale si attivi sia per la salvaguardia dei posti di lavoro a rischio, sia per mantenere in vita la produzione di questo come di altri stabilimenti sul territorio piemontese. I dati più recenti sullo stato dell'economia nella nostra regione aprono uno spiraglio verso la ripresa. Proprio per questa ragione le istituzioni hanno il dovere di attivare tutti gli strumenti in loro possesso per scongiurare le situazioni di crisi».
Cronaca
VIALFRE' - Il Canavese ospita il maxi raduno degli scout
VIALFRE
Dal primo al tredici agosto, più di 4000 scout per il Campo 2018 del Corpo Nazionale Giovani Esploratori
IVREA - Marilena Nappa Pola è la presidente dell'Inner Wheel
IVREA - Marilena Nappa Pola è la presidente dell
Nel suo discorso di congedo, Sabina Chiodi Ferraris ha sottolineato come abbia cercato di realizzare il tema dell'anno
MONTI PELATI - Una nuova segnaletica per la riserva naturale - FOTO
MONTI PELATI - Una nuova segnaletica per la riserva naturale - FOTO
Sono stati anche realizzati nuovi interventi di prevenzione e contenimento dell'erosione provocata dalle piogge intense
CHIVASSO - Traslocano gli ambulatori specialistici
CHIVASSO - Traslocano gli ambulatori specialistici
A partire da martedì 17 luglio saranno operativi tre ambulatori specialistici finora dislocati in altre sedi dell'ospedale
FAVRIA - Carabinieri in municipio: sono otto gli ex amministratori indagati - I NOMI
FAVRIA - Carabinieri in municipio: sono otto gli ex amministratori indagati - I NOMI
Sono indagati per reati diversi ma sono finiti tutti nella stessa operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta. In buona parte finiti nell'inchiesta per aver votato o firmato atti del Comune
LOCANA - Iren dona una motoslitta al Soccorso Alpino
LOCANA - Iren dona una motoslitta al Soccorso Alpino
Il mezzo farà il suo esordio sulle montagne della Valle Orco (neve permettendo) nel corso del prossimo inverno
BORGARO - Successo per la Notte Bianca con Cristina Chiabotto
BORGARO - Successo per la Notte Bianca con Cristina Chiabotto
«E' stato un venerdì sera che non dimenticheremo facilmente» dice il sindaco Claudio Gambino che ringrazia tutti i partecipanti
CRISTIANO RONALDO A CASELLE - Le prime immagini dell'arrivo di CR7 a Torino - VIDEO JUVENTUS
CRISTIANO RONALDO A CASELLE - Le prime immagini dell
Cristiano Ronaldo è stato prelevato direttamente sulla pista dell'aeroporto Sandro Pertini da un'auto che lo ha accompagnato nell'abitazione dove trascorrerà la serata e la notte. Poi domani visite mediche e presentazione allo Stadium
CASELLE - Cristiano Ronaldo è atterrato oggi all'aeroporto di Torino
CASELLE - Cristiano Ronaldo è atterrato oggi all
La stella della Juventus ha anticipato di un giorno l’arrivo a Torino per poter raggiungere i suoi nuovi compagni ed evitare bagni di folla. L’aereo di CR7 è arrivato a Caselle intorno alle 17
CANAVESE - Lavori in corso sulle provinciali 217, 66, 23 e 11
CANAVESE - Lavori in corso sulle provinciali 217, 66, 23 e 11
Le opere, a cura del servizio viabilità dell'ex provincia, riguarderanno i Comuni di Chivasso, Barone, Brosso e Vico Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore