VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti

| Comital e Lamalu esempio di impresa virtuosa: il nuovo piano industriale favorisce nuovi posti di lavoro

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti
Il Piemonte si conferma polo strategico per gli investitori internazionali del comparto produttivo e manifatturiero, garantendo nuovi posti di lavoro con un importante incremento occupazionale. Il «Gruppo Aedi», attivo in Francia nei settori della verniciatura con la società Miralu e nella produzione e distribuzione di rivestimenti per edilizia con la società Aramis (fatturato complessivo di 300 milioni di euro e 700 lavoratori impiegati) e già attivo in Italia con la controllata Lamalu, ha infatti scelto di investire in Canavese perfezionando un’importante operazione di acquisizione che ha visto l’integrazione delle attività di laminazione e del marchio Comital dal Gruppo Comital, oggi Gruppo Cuki.
 
«L’investimento in Piemonte rappresenta un passo importante, attraverso il quale AEDI espande le proprie attività nel mercato degli imballaggi flessibili e acquisisce una dimensione strategica a livello europeo nel settore della laminazione dell’alluminio», dichiara il presidente e proprietario di AEDI Jean Pierre Micouleau.
 
«Questo nuovo assetto societario ha permesso di assicurare continuità e fornire ulteriore slancio all’azienda, che ha creduto fortemente e ottimisticamente nella crescita decidendo di investire non solo in impianti ma anche in risorse umane aumentando il personale sia tra gli operai specializzati che tra gli impiegati, con un numero di assunzioni prossimo alle 40 unità: si tratta di un dato rilevante che abbiamo voluto ufficializzare a cose fatte. Per questa ragione abbiamo deciso di aprire le porte della fabbrica e di dedicare la giornata di Sabato 26 settembre a tutti i nostri dipendenti e alle loro famiglie, per raccontare ciò che facciamo ogni giorno e la professionalità che ci contraddistingue, nel rispetto dei più elevati standard qualitativi. E per vivere il luogo di lavoro innanzitutto come una risorsa: per le famiglie, per il territorio e per i suoi lavoratori.” continua l’Amministratore Delegato di Comital Giovanni Borinelli».
 
La sede di Volpiano rappresenta l’unico sito produttivo in Italia a colata continua in grado di laminare l’alluminio destinato al mercato del flexible packaging (imballaggio flessibile). Gli stabilimenti ad alta automazione dedicati alla laminazione dell’alluminio seguono processi produttivi certificati a garanzia della qualità, della protezione dell’ambiente, dell’igiene e della sicurezza del semilavorato. Un’operazione industriale riuscita che si traduce nella creazione di nuovi posti di lavoro e nella garanzia di continuità e possibilità di sviluppo futuri. Comital e Lamalu sono l’esempio di impresa virtuosa e coraggiosa, di un Piemonte che torna ad essere polo attrattivo per gli investitori internazionali, che intende rilanciare l’economia di un territorio e di un distretto industriale sicuramente non troppo florido dal punto di vista occupazionale come il Canavese.
 
«Eventi come quello di oggi - ha dichiarato l’assessore al Lavoro della Regione Piemonte, Giovanna Pentenero - ci permettono di continuare con ancora più impegno il nostro lavoro. In una regione così colpita dalla crisi, realtà che decidono di investire sul territorio e sulle professionalità locali ci impongono di puntare sull’eccellenza e sulle competenze piemontesi. Di fatto il nuovo piano industriale, derivante dalla fusione delle due aziende, costituisce la base per lo sviluppo di politiche aziendali incisive, capaci di creare le condizioni strutturali per una crescita stabile e duratura nel tempo».
Galleria fotografica
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti - immagine 1
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti - immagine 2
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti - immagine 3
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti - immagine 4
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti - immagine 5
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti - immagine 6
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti - immagine 7
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti - immagine 8
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti - immagine 9
VOLPIANO - Comital assume quaranta nuovi dipendenti - immagine 10
Cronaca
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
Il servizio viabilità della Città metropolitana di Torino informa di alcune limitazioni al traffico sulle strade del Canavese a seguito di due cantieri
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
Nonna Olga, nata in Francia ma originaria del Canavese, iniziò a lavorare ad appena undici anni nel lanificio di Castellamonte
FAVRIA - L'addio della comunità a Giovanni Cena
FAVRIA - L
I funerali avranno luogo in Favria venerdì 22 alle 10 nella chiesa parrocchiale del paese. Veglia di preghiera nella stessa chiesa giovedì 21 alle 20.30
CHIVASSO - Giovani fidanzati spacciano marijuana: un arresto e una denuncia
CHIVASSO - Giovani fidanzati spacciano marijuana: un arresto e una denuncia
I carabinieri di Castiglione hanno arrestato uno studente 18enne, residente a Chivasso, e denunciato la fidanzata di 17
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un'accetta: 83enne denunciato
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un
Durante il sopralluogo dell'abitazione, i carabinieri hanno recuperato due pistole che l'uomo si era fabbricato artigianalmente
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
Un ragazzino di seconda media, che frequenta una scuola dell'alto Canavese, l'altra mattina si è presentato in classe «armato» con quattro coltelli a serramanico. Li aveva nascosti nel giubbotto forse per impressionare i compagni
CANAVESE - La battaglia delle arance con le palline di spugna
CANAVESE - La battaglia delle arance con le palline di spugna
Iniziativa benefica promossa nell'ambito del progetto per le famiglie e i bambini «Giochiamo Insieme con Mamma e/o Papà»
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
Sabato scorso, nell'ambito di un controllo disposto dal questore di Torino al quale hanno partecipato agenti del commissariato di Ivrea e della divisione Pas della questura, è stato controllato un circolo privato di Forno Canavese
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
Un 32enne di Chivasso è finito nei guai, la notte scorsa, lungo la tangenziale nord di Torino, fermato completamente ubriaco
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
Erede e custode delle più antiche tradizioni della cavalleria, la Fanfara della Polizia sfilerà dall'alto dei cavalli grigi nelle vie del centro cittadino al seguito del Corteo Storico
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore