VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: i cinesi garantiscono solo metà dei posti di lavoro e senza ammortizzatori sociali

| «L'Italia non è la Repubblica Popolare Cinese e chi viene qui ad investire rispetti le nostre regole. È un accordo inaccettabile». Così l'assessore regionale Elena Chiorino. «Proposta difficile da accettare» conferma il sindaco De Zuanne

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: i cinesi garantiscono solo metà dei posti di lavoro e senza ammortizzatori sociali
E' di nuovo un dramma occupazionale per la Comital-Lamalù di Volpiano. I cinesi interessati all'acquisto sono pronti a garantire solo il 50% dei 116 posti di lavoro. Stamattina in Regione è arrivata la conferma dall'azienda. «L'Italia non è la Repubblica Popolare Cinese e chi viene qui ad investire rispetti le nostre regole. È un accordo inaccettabile». Così l'assessore regionale al Lavoro Elena Chiorino, oggi al tavolo di crisi sul caso Comital. Il riferimento è alle condizioni poste dalla società cinese Dingsheng. La proposta, oltretutto, non prevede ammortizzatori sociali.

«C'è un limite a tutto - aggiunge l'assessore Chiorino - l'Italia e il Piemonte non possono accettare ricatti. Non comprendiamo né la ragione culturale che impedisce agli investitori cinesi di accettare di chiedere gli ammortizzatori sociali e nemmeno il rifiuto dei curatori di una proroga. Si tratta di scelte politiche e non tecniche. Scelte politiche, seppur legittime, sulle quali occorre avere il coraggio di assumersi la responsabilità, proprio come se la assume la sottoscritta dicendo no a un accordo che ritengo inaccettabile».

Commenta il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne: «Abbiamo messo a disposizione una sala del Comune per la riunione dei lavoratori. Ora la situazione è complicata, perché da una parte vi è una proposta che oggettivamente è difficile da accettare ma che vede la possibilità per il 50 per cento dei dipendenti di avere un contratto di lavoro, in varie fasi, ed eventualmente anche per gli altri nel percorso successivo, e la Naspi per chi non verrà assunto; l'alternativa è nessuna soluzione, perché si prevede il ritiro dell'offerta e la chiusura di tutto».

Cronaca
VALCHIUSELLA - Bracconieri nei boschi e trappole per gli animali: scuoiato vivo un capriolo - FOTO
VALCHIUSELLA - Bracconieri nei boschi e trappole per gli animali: scuoiato vivo un capriolo - FOTO
L'Associazione Nazionale Agriambiente Torino sta indagando sul macabro ritrovamento di domenica scorsa nei boschi tra Valchiusa e Traversella. Agli occhi degli operatori del Reparto Montano si è presentato uno spettacolo indegno
LAVORO - Dopo le proteste trovato l'accordo per la Olisistem
LAVORO - Dopo le proteste trovato l
Il gruppo annovera tra i 150 clienti realtà internazionali di industria, finanza, retail, luxury, trasporti e settore pubblico
CHIVASSO - Droga a scuola, il preside chiama i carabinieri
CHIVASSO - Droga a scuola, il preside chiama i carabinieri
Due giovani sono stati segnalati alla prefettura. Uno di questi è minorenne. Recuperata marijuana in un bagno dell'istituto
IVREA - Spaccia marijuana agli studenti: 18enne iraniano arrestato dai carabinieri. Aveva chiesto l'asilo politico - VIDEO
IVREA - Spaccia marijuana agli studenti: 18enne iraniano arrestato dai carabinieri. Aveva chiesto l
I carabinieri lo hanno fermato mentre era intento a cedere stupefacente a giovani studenti nelle adiacenze dell'Istituto Superiore Giovanni Cena di Ivrea, rinvenendogli indosso circa 20 grammi di marijuana e denaro contante
VOLPIANO - 'Ndrangheta: per la faida volpianese chiesti quattro ergastoli
VOLPIANO -
Sono gli omicidi di Antonio e Antonino Stefanelli, del loro autista Francesco Mancuso e quello successivo di Roberto Romeo
TANGENZIALE - Incidente tra gli svincoli di Borgaro e Caselle - FOTO
TANGENZIALE - Incidente tra gli svincoli di Borgaro e Caselle - FOTO
Feriti una ragazza di 25 anni, passeggera di una Volkswagen Scirocco, e il 52enne italiano alla guida della Renault Clio
IVREA - Ecco la mostra: «Castellazzo e Mugnaie: 70 anni di incontri»
IVREA - Ecco la mostra: «Castellazzo e Mugnaie: 70 anni di incontri»
L'esposizione proporrà 70 fotografie di 70 Mugnaie che nella domenica di Carnevale hanno preso parte alla Fagiolata Benefica
Salini Impregilo ora si chiama WeBuild, le grandi opere in Italia hanno un nuovo leader
Salini Impregilo ora si chiama WeBuild, le grandi opere in Italia hanno un nuovo leader
Il passaggio da Salini a WeBuild, gruppo con 35 mila dipendenti in tutto il mondo, rimarca i profondi cambiamenti che si sono verificati nell’assetto finanziario del gruppo dopo un aumento di capitale da 600 milioni di euro.
CHIVASSO-LEINI - Estorsioni e rapine: condannati in cinque
CHIVASSO-LEINI - Estorsioni e rapine: condannati in cinque
L'inchiesta aveva portato alla luce una serie di episodi di violenza tra Chivasso, Settimo e Leinì contro diversi commercianti
CASTELLAMONTE - Incidente stradale, due persone ferite
CASTELLAMONTE - Incidente stradale, due persone ferite
I conducenti sono stati medicati sul posto dal personale del 118 e successivamente trasportati in ambulanza all'ospedale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore