VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO

| Oggi pomeriggio a Volpiano, il comandante Generale dell’Arma, Generale Tullio Del Sette ha ricordato i militari morti

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO
Oggi pomeriggio a Volpiano, il comandante Generale dell’Arma, Generale Tullio Del Sette, insieme al comandante Interregionale “Pastrengo”, Generale Riccardo Amato, al comandante della Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta, generale di Brigata Mariano Mossa, e al comandante Provinciale di Torino, colonnello Emanuele De Santis, hanno deposto una corona d’alloro ai piedi del monumento dedicato ai militari che persero la vita, il 14 dicembre del 1998, in un drammatico incidente.

Diciannove anni fa, infatti, a seguito della caduta di un elicottero dell'Arma, morirono a Volpiano il generale di divisione Franco Romano, il colonnello Paolo Cattalini e i marescialli Gennaro Amiranda e Giovanni Monda. Del Sette, all'epoca, era al comando del provinciale di Torino. I miltari a bordo dell'elicottero, quella mattina, dovevano raggiungere Aosta per una visita ispettiva alle caserme della zona. Il piano di volo prevedeva, dopo Aosta, un atterraggio al Sestriere dove il generale Romano avrebbe dovuto presenziare al lancio di carabinieri paracadutisti del Battaglione Tuscania.

Dopo la deposizione di una corona d'alloro al monumento eretto a poche decine di metri dal luogo della tragedia, in via Brandizzo, il sindaco De Zuanne ha ricordato che «tra la città di Volpiano e i carabinieri esiste un solido legame che perdura da due secoli, con momenti di gioia e di dolore». Dinanzi ai familiari dei carabinieri caduti, il generale Del Sette ha ricordato il «grande dolore» di quei giorni e, allo stesso tempo, la «manifestazione di affetto e di considerazione molto profonda» espressa dal territorio nei confronti dell'Arma, che portò a una sottoscrizione spontanea per la realizzazione del monumento di via Brandizzo, a poca distanza alla sede del Nucleo elicotteri. «La dimostrazione - ha concluso Del Sette - che le radici ideali e valoriali dell'Arma dei carabinieri sono qui in Piemonte».

Galleria fotografica
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 1
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 2
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 3
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 4
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 5
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 6
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 7
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 8
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 9
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 10
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 11
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 12
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO - immagine 13
Cronaca
IVREA - Entro fine anno in funzione la nuova Tac: è costata 640 mila euro
IVREA - Entro fine anno in funzione la nuova Tac: è costata 640 mila euro
Sarà utilizzata anche per la colonscopia virtuale e la valutazione delle arterie coronarie e della funzione cardiaca
PONT CANAVESE - Dopo i furti in paese, «ronda» di CasaPound contro la criminalità - FOTO
PONT CANAVESE - Dopo i furti in paese, «ronda» di CasaPound contro la criminalità - FOTO
«Il bisogno di sicurezza è tanto tangibile quanto giustificato - dice Igor Bosonin - in quanto da oltre un mese i furti presso abitazioni private sono drammaticamente moltiplicati». Dopo i furti la «passeggiata» dei militanti in paese
SETTIMO - Ragazzo di Volpiano cade sui binari: 24 treni in ritardo
SETTIMO - Ragazzo di Volpiano cade sui binari: 24 treni in ritardo
Sulla linea Torino-Milano ritardi fino a 20 minuti per due convogli a lunga percorrenza, fino a 70 minuti per 22 Regionali
RIVAROLO - 10 anni di Urban Center: grande festa con il Liceo Musicale - FOTO
RIVAROLO - 10 anni di Urban Center: grande festa con il Liceo Musicale - FOTO
In due giorni l'associazione Rivarolese ha portato ad esibirsi oltre 150 ragazzi scelti fra i circa 400 allievi dei diversi corsi di musica, canto e danza
FAVRIA - Puzze insopportabili in mezzo paese: dopo l'esposto dei cittadini la procura apre un'indagine
FAVRIA - Puzze insopportabili in mezzo paese: dopo l
L'incontro della scorsa settimana in municipio a Favria ha fatto il punto della situazione sui miasmi che, da anni, ammorbano l'aria di una parte del paese. I residenti hanno presentato un esposto e la procura ha avviato gli accertamenti
ALBIANO D'IVREA - Tutto pronto per la mostra fotografica «Frontiere tra visibile e invisibile»
ALBIANO D
Giovedì 13 dicembre verrà presentata la mostra per creare un dialogo con i rifugiati del territorio
IVREA - 150° anniversario dalla nascita del Maestro Angelo Burbatti
IVREA - 150° anniversario dalla nascita del Maestro Angelo Burbatti
Grande musicista e fiore all'occhiello del Canavese, per celebrarlo la città di Ivrea organizza due concerti
FORNO CANAVESE-CIRIE' - Ha fretta di nascere: bimba viene alla luce sull'auto dei vicini di casa
FORNO CANAVESE-CIRIE
Mamma Veronica è arrivata al pronto soccorso con la piccola già tra le braccia. Un attimo dopo è stata portata nel reparto di ostetricia dell'ospedale di Ciriè dove è stata presa in cura dal personale medico
VOLPIANO - Incidente sul lavoro: condannato titolare dell'azienda
VOLPIANO - Incidente sul lavoro: condannato titolare dell
Il titolare dell'addetta alle pulizie, caduta mentre lavava i vetri, è stato condannato a due mesi. Assolto il gestore dell'azienda
SALASSA - Incidente sulla 460: Panda si schianta contro un camioncino della Città metropolitana - FOTO E VIDEO
SALASSA - Incidente sulla 460: Panda si schianta contro un camioncino della Città metropolitana - FOTO E VIDEO
A dare l'allarme sono stati i tecnici della Città metropolitana subito dopo l'incidente. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Castellamonte. E’ possibile che l'uomo alla guida della Panda sia stato abbagliato dal sole
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore