VOLPIANO - Porte aperte alla fabbrica: un successo - FOTO

| Comital e Lamalu hanno aperto le porte dell'azienda per dedicare una giornata ai dipendenti e alle loro famiglie

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Porte aperte alla fabbrica: un successo - FOTO
Comital e Lamalu hanno aperto oggi le porte della fabbrica di strada Brandizzo 130 a Volpiano per dedicare una giornata intera ai dipendenti e alle loro famiglie. Alu Day di sabato 26 settembre: oltre 500 persone tra adulti e bambini, hanno popolato gli spazi esterni della sede di Volpiano per vivere una giornata di festa, all’insegna della condivisione con la famiglia in un clima positivo di coesione tra colleghi.
 
Il programma dell’Alu Day fitto di appuntamenti, primo fra tutti il tour in fabbrica coadiuvato dai figli maggiorenni dei dipendenti che sono stati coinvolti per raccontare in prima persona, e con un pizzico di orgoglio, il lavoro della propria mamma o del proprio papà, in una fabbrica in piena attività. Dall’area che ospita le diverse tipologie di materie prime ancora da lavorare, si passa al reparto fusorio. Inizia poi il processo di assottigliamento dell’alluminio che dal laminatoio pesante passa a quello sottile, per poi essere convogliato nel reparto di sdoppiatura e nei forni, prima di essere imballato e spedito.
 
I festeggiamenti, che sono partiti questa mattina e hanno visto tutto il personale dell’azienda riunito, sono stati sospesi solo durante il pranzo: dirigenti, operai e impiegati insieme ai propri familiari si sono ritrovati sotto una grande tensostruttura allestita per l’occasione. Comital e Lamalu hanno infatti proposto un vero e proprio spettacolo, presentato dall’attore comico Francesco Giorda, che ha intrattenuto il pubblico fino al tardo pomeriggio. Poi attività ludiche e ricreative pensate per i grandi e per i piccini con la presenza dell’artista torinese Gianpiero Perone nelle vesti del “Principe Cacca”, noto personaggio comico del cast Mediaset di Colorado.
 
Non sono mancati numeri di equilibrismo e giocoleria, animazione con burattini e pupazzi, mini pista GP e sfide con calciobalilla gigante per gli adulti fino allo show della compagnia teatrale Fratelli Ochner. La fabbrica di Volpiano è diventata così un luogo di festa sobria ed autentica fortemente voluta dal management, che in questo modo ha inteso premiare tutti i suoi dipendenti nell’ottica di nuove ottimistiche prospettive future.
Galleria fotografica
VOLPIANO - Porte aperte alla fabbrica: un successo - FOTO - immagine 1
VOLPIANO - Porte aperte alla fabbrica: un successo - FOTO - immagine 2
VOLPIANO - Porte aperte alla fabbrica: un successo - FOTO - immagine 3
VOLPIANO - Porte aperte alla fabbrica: un successo - FOTO - immagine 4
VOLPIANO - Porte aperte alla fabbrica: un successo - FOTO - immagine 5
VOLPIANO - Porte aperte alla fabbrica: un successo - FOTO - immagine 6
VOLPIANO - Porte aperte alla fabbrica: un successo - FOTO - immagine 7
Cronaca
PASTORI MASSACRATI A CHIVASSO - La procura di Ivrea chiede un ergastolo e 57 anni di carcere
PASTORI MASSACRATI A CHIVASSO - La procura di Ivrea chiede un ergastolo e 57 anni di carcere
Alla sbarra Daniele Bergero, 26 anni di Front Canavese, Romano Bergero, 34 anni di Foglizzo, Piero Bergero, 31 anni di Oglianico, e Alex Bianciotto, 30 anni di Mercenasco. Le vittime furono uccise a Castelrosso il 24 ottobre del 2017
CALUSO - Pestano un 18enne per rubargli il computer: denunciati
CALUSO - Pestano un 18enne per rubargli il computer: denunciati
Lo scopo della «spedizione punitiva» sarebbe stato quello di recuperare un credito di droga. Indagini dei carabinieri in corso
IVREA - Grande successo per la Notte Nazionale del Classico - FOTO
IVREA - Grande successo per la Notte Nazionale del Classico - FOTO
Notte nazionale del Classico gremita di spettatori a Ivrea che hanno invaso «Palazzo degli Studi» che ospita il Liceo Botta
BELMONTE - Santuario aperto ma resta il «giallo» sui sacerdoti
BELMONTE - Santuario aperto ma resta il «giallo» sui sacerdoti
I dubbi sulla «fuga» dei tre sacerdoti dal santuario non si diradano. La diocesi di Torino assicura la presenza di religiosi
TRAGEDIA A VESTIGNE' - Muore un vigile del fuoco di Ivrea: aveva solo 37 anni - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A VESTIGNE
Era un vigile del fuoco in servizio al distaccamento di Ivrea l'automobilista che ha perso la vita ieri sera, a Vestignè, a seguito di un drammatico incidente stradale sulla provinciale 78 per Borgomasino. Ricoverato al Cto anche un 31enne
FAVRIA - Gli agricoltori pronti a celebrare la festa di Sant'Antonio
FAVRIA - Gli agricoltori pronti a celebrare la festa di Sant
A Favria ci sono attualmente trenta aziende agricole iscritte alla Coldiretti a cui si deve aggiungere un nutrito gruppo di pensionati che mantegono viva la tradizione e vocazione agricola della comunità
MONTANARO - Sassi contro il treno: in frantumi due finestrini
MONTANARO - Sassi contro il treno: in frantumi due finestrini
I carabinieri della compagnia di Chivasso stanno indagando sulla sassaiola che, sabato scorso, ha colpito un treno regionale
VESTIGNE' - Incidente mortale sulla provinciale 78 tra Borgomasino e Vestignè - FOTO E VIDEO
VESTIGNE
Per cause ancora da appurare, un Fiat Doblò ed una Audi A3 si sono scontrate frontalmente: il bilancio pesantissimo è di un morto e di un ferito grave. La vittima aveva 37 anni
IVREA - Pietre contro i canoisti nella Dora? Forse il gesto di qualche ragazzino annoiato
IVREA - Pietre contro i canoisti nella Dora? Forse il gesto di qualche ragazzino annoiato
Ponte Vecchio chiuso al traffico, questa sera. Alcuni canoisti che stavano transitando proprio sotto il ponte lungo il corso della Dora, sarebbero stati sfiorati da dei calcinacci. Il ponte è stato chiuso per precauzione durante i controlli
CASELLE - Allarme per un ordigno bellico vicino all'aeroporto
CASELLE - Allarme per un ordigno bellico vicino all
Nel corso di uno scavo è spuntata una vecchia bomba della seconda guerra mondiale ancora potenzialmente pericolosa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore