VOLPIANO - Uomo accoltellato: prima svolta nelle indagini

| Un arresto e una denuncia dopo i controlli dei carabinieri su ordine della procura d'Ivrea. La vittima è di San Benigno

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Uomo accoltellato: prima svolta nelle indagini
Svolta nelle indagini dei carabinieri per l'accoltellamento dello scorso 23  luglio a Volpiano, in via San Grato, vicino alla piscina comunale. La vittima era stata identificata in Antonio Tedesco, 45 anni, residente a San Benigno Canavese con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e detenzione abusiva di armi. L’uomo era stato ferito con alcune coltellate alla coscia destra, braccio e mano sinistra.
 
A distanza di mesi, i carabinieri hanno eseguito alcune perquisizioni, su decreto emesso dalla procura di Ivrea. L’attività, eseguita nell’ambito delle indagini per il tentato omicidio di Antonio Tedesco, ha permesso di arrestare Roberto Giordano, 26 anni, abitante a Torino, resosi responsabile della detenzione illegale di armi e ricettazione (Giordano non è indagato per il tentato omicidio).
 
A casa dell’uomo, i carabinieri della compagnia di Chivasso hanno sequestrato una pistola semiautomatica marca Beretta calibro 6,35 con 25 proiettili dello stesso calibro, un tirapugni di ferro a quattro punte, un coltello a molletta, tre pugnali, sette coltelli serramanico, un tubo di metallo lungo 50 centimetri, un coltello con impugnatura a “t”, un abito marca “Gianfranco Ferré’” con placca anti taccheggio e un paio di jeans da donna marca “San Diego” con placca anti taccheggio.
 
Nell’ambito della stessa attività, i militari hanno denunciato a piede libero V.G., 58 anni, di Torino per detenzione illegale di una pistola a tamburo priva di marca, smontata, non funzionante per mancanza di alcune parti meccaniche. L'arma è stata sottoposta a sequestro.
Galleria fotografica
VOLPIANO - Uomo accoltellato: prima svolta nelle indagini - immagine 1
VOLPIANO - Uomo accoltellato: prima svolta nelle indagini - immagine 2
VOLPIANO - Uomo accoltellato: prima svolta nelle indagini - immagine 3
VOLPIANO - Uomo accoltellato: prima svolta nelle indagini - immagine 4
Cronaca
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
Nel giorno in cui la Regione Piemonte annuncia una nuova «Carta della qualità» del trasporto ferroviario per tutelare maggiormente i passeggeri dei treni, sulla Canavesana due corse sono saltate per non meglio specificati «problemi tecnici»
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
Se sussisteranno le condizioni di sicurezza la Sp 61 sarà lasciata aperta nella fascia oraria notturna e precisamente dalle ore 17,30 alle ore 8,30 del giorno successivo
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
La ragazza, neopatentata, è risultata anche positiva all'alcoltest. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Chivasso
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
Conducente e passeggero minorenni, domiciliati al campo nomadi di strada dell'Aeroporto. La vettura è stata sequestrata
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
L'arma è stata subito inviata al Ris di Parma per verificare se è stata utilizzata in passati o recenti episodi di cronaca
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
Il piatto di questa edizione, su disegno di Guglielmo Marthyn, è stato realizzato dal ceramista Maurizio Grandinetti
IVREA - Massi contro l'auto dei vigili: denunciato il lanciatore
IVREA - Massi contro l
Il 49enne dovrà adesso rispondere di danneggiamento, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore