VOLPIANO - Via libera alla cassa integrazione per i dipendenti Comital

| Sono quattro le manifestazioni d'interesse presentate per acquisire l'azienda. Con l'auspicio che almeno una si concretizzi

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Via libera alla cassa integrazione per i dipendenti Comital
Via libera dal Ministero alla cassa integrazione per i 140 lavoratori della Comital di Volpiano, azienda che ha chiuso in attesa di potenziali acquirenti. L'annuncio dell'approvazione degli ammortizzatori sociali è arrivata oggi dalla Fim-Cisl. «La cassa integrazione è una forte boccata d'ossigeno per i lavoratori e per il sindacato - commenta Claudio Chiarle, segretario generale di Torino e Canavese della Fim - abbiamo maggiore tranquillità per affrontare e verificare serietà e validità delle proposte in mano al commissario. Ci auguriamo che tra di esse ci sia quella giusta per garantire lavoro e occupazione».

Sono quattro, al momento, la manifestazioni d'interesse presentate per acquisire la Comital. L'auspicio del sindacato è che almeno una delle proposte di acquisto si concretizzi. Nella prima settimana di marzo ci sarà un altro incontro per monitorare la situazione e verificare ulteriore e eventuali proposte di acquisto. Le manifestazioni d'interesse, dal 27 febbraio al 10 marzo, dovranno trasformarsi in offerte concrete da presentare al Tribunale di Ivrea che dovrà verificarne la concretezza finanziaria, la continuità produttiva e la garanzia dei livelli occupazionali.

Cronaca
LOCANA - 490 studenti delle valli impegnati nel concorso Effepi
LOCANA - 490 studenti delle valli impegnati nel concorso Effepi
Hanno aderito 13 scuole (in maggioranza primarie, ma anche materne e una media) delle valli Sangone, Susa, Lanzo, Orco, Soana
BOLLENGO - Cena al buio dell'Apri Onlus: ospite d'onore Alessia Refolo
BOLLENGO - Cena al buio dell
Una cena per scoprire sensazioni nuove, per vivere un'emozione forte, ma positiva con l'importante scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla disabilità visiva
ALPETTE - Lutto in paese: è morto Ferrero, il presidente dell'Anpi
ALPETTE - Lutto in paese: è morto Ferrero, il presidente dell
Giovanni Ferrero, conosciuto da tutti come Nino, era anche nella lista "Uniti per Alpette" in vista delle elezioni amministrative
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
La 50enne aveva aperto i rubinetti del gas ma con la porta della cucina spalancata gli ambienti non si erano ancora saturati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
La pattuglia di pronto intervento ha individuato tre soggetti con un camion che stavano scaricando alcuni sacchi di materiale
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
L'uomo è stato stabilizzato dal personale medico ed elitrasportato al Cto. Le sue condizioni sono gravi: è in prognosi riservata
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
Per fortuna non si sono registrati feriti o intossicati. Sul posto anche i carabinieri di Castellamonte per gli accertamenti del caso
CUORGNE' - Una folla in piazza in attesa del Giro d'Italia - FOTO
CUORGNE
Un momento di festa e condivisione con tantissima gente in piazza, promosso dagli sponsor che accompagnano il Giro
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
Qualcuno si è preso la briga di "vergare" la rotonda all'ingresso del centro storico con una scritta dedicata (in parte) al Giro
CUORGNE' - I ragazzi progettano il futuro della montagna - FOTO
CUORGNE
In Manifattura si è svolto il «Granparadisohack», un hackathon sui temi della montagna, dello sport e della sostenibilità
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore