STORIE - Vite da scrivere

| Lo chiamano lo “scrittore itinerante”, è una figura che si aggira per il Central Park a caccia di storie da trasformare in racconti. Usa una vecchia macchina da scrivere e New York sta letteralmente impazzendo per lui

+ Miei preferiti
STORIE - Vite da scrivere
La leggenda dice che si chiami C.D. Hermelin, ma nessuno sa se si tratti di un nome vero o di fantasia. Si aggira per il Central Park e altre aree verdi di New York: è magro, con i capelli scuri, un po’ allampanato, porta occhiali fuori moda e, cosa più importante, è facile riconoscerlo perché ha sempre con sé una vecchia macchina da scrivere.
 
Attenzione, in questi difficili meglio fare chiarezza: non si tratta di una segnalazione della polizia di New York, a caccia di uno spietato e pericolosissimo serial killer con l’aria da perfetto “nerd”, ma di un tenero ragazzotto che un bel giorno è spuntato dal nulla, si è seduto sulla panchina e ha chiesto a chi aveva accanto: “Se mi dai un’idea ti scrivo una storia”. E questo, è esattamente l’inizio di una delle ultime vicende partorite dalla variopinta gente di New York, città dove è onestamente difficile stupirsi e ancora più semplice imbattersi in muscolosi cow boy in mutande, gente che spinge pianoforti a coda lunga in mezzo alla folla formata dai turisti o altri ancora che camminano con tre o quattro gatti appollaiati sulla testa.
 
C.D., o almeno come si fa chiamare lui, è diventato un caso di cui tutti hanno parlato, intervistato e richiesto dai grandi show televisivi e alla fine perfino protagonista di un cortometraggio diretto dal regista Mark Certosino, dedicato a “Roving Typist”, lo scrittore itinerante, come nel frattempo è stato ribattezzato il misterioso e gentile scrittore del Central Park. Una storia in cui, come spesso accade, chi voleva ci ha visto una forma di protesta verso l’appiattimento dei media, la mancanza di lavoro, la crisi e perfino la solitudine. E dire che lui, C.D. Hermelin, quando gli chiedono da dove arrivi e chi sia, si limita a rispondere “sono un scrittore che ha deciso di mettersi a disposizione di chi vuole salvare una storia”. Punto e basta.
 
La cosa funziona così: basta concordare il racconto, di qualsiasi tipo, e lui si preoccupa di metterlo giù in forma corretta, consegnandolo su due paginette battute rigorosamente sulla vecchia macchina da scrivere che ricorda tanto i cronisti di un tempo. Tutto ufficialmente per 10 dollari, anche se qualsiasi somma superiore è ben gradita. E talmente ampia è diventata la sua fama fra i frequentatori dei parchi newyorkesi, che ormai è facile individuare la panchina su cui si è fermato: basta seguire la folla di persone in attesa del proprio turno. Tutti con una storia da raccontare allo scrittore del parco. (Germano Longo)
Lifestyle
SALUTE – L’ironia ai tempi del coronavirus
SALUTE – L’ironia ai tempi del coronavirus
Circolano sul web e sui social migliaia di meme che ironizzano sull’epidemia che ha travolto il nostro Paese. Una gallery con alcuni dei più riusciti e divertenti
SEX - Il diavolo veste poco
SEX - Il diavolo veste poco
In Oregon, a Portland, una delle città più vivibili del pianeta, è nato “Casa Diablo”, Il primo strip club vegano al mondo
TREND - I biscottini dei desideri
TREND - I biscottini dei desideri
Gli “Oreo” griffati “Supreme” sono l’ultima follia del web: la confezione lancio da tre biscotti è finita in vendita online a quasi 100mila dollari
LUXURY – Quando il lusso è andare a fondo
LUXURY – Quando il lusso è andare a fondo
Ben oltre l’ultima frontiera del lusso, a distanza da yacht e gommoni, spuntano i sommergibili: decine di aziende in tutto il mondo hanno studiato modelli dotati di tutto che costano come una manovra finanziaria
MOTORI - Ferrari around the world
MOTORI - Ferrari around the world
Una mostra al MEF di Modena celebra la vocazione internazionale del brand italiano più amato nel mondo. Protagoniste alcune delle più celebri Gran Turismo e città che hanno ospitato pagine importanti della storia Ferrari
MUSICA - Harry e Bon Jovi, è nato un duo
MUSICA - Harry e Bon Jovi, è nato un duo
È stata annunciata in modo ironico, un'inedita collaborazione artistica fra il rocker americano e il duca del Sussex: incideranno un brano che farà da sigla agli “Invictus Game”
FOOD - Apre a Londra il primo BatRestaurant
FOOD - Apre a Londra il primo BatRestaurant
Interamente dedicato alla figura dell’uomo pipistrello, avrà due zone diverse dove gustare sushi o piatti inglesi, ed una zona cocktail-lounge
HOLLYWOOD - Al Pacino mollato dalla fidanzata
HOLLYWOOD - Al Pacino mollato dalla fidanzata
Meital Dohan, 39 anni meno di lui, l’ha lasciato regalando al mondo il ritratto di una star, ma soprattutto di un uomo avanti negli anni: “È troppo vecchio”
GOSSIP - Il compleanno amaro del principe Andrea
GOSSIP - Il compleanno amaro del principe Andrea
Il 19 febbraio, il Duca di York compie 60 anni: per lui una festa per pochi intimi, come ha deciso la regina dopo che il nome del suo figlio più scapestrato è finito nella polvere
ARTE - Il food che non si mangia
ARTE - Il food che non si mangia
La fantasia e l’abilità delle creazioni di Vanessa McKeown, fotografa londinese che ama creare illusioni utilizzando oggetti di uso comune e palloncini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore