Alla ricerca di Dory

+ Miei preferiti
Alla ricerca di Dory
Dopo 13 anni di attesa nelle sale italiane tornano le avventure del pesciolino Nemo. Questa volta la famiglia di pesci pagliaccio targata Disney Pixar si metterà in viaggio per ritrovare i genitori di Dory, il pesce blu e giallo che “soffre di perdita della memoria a breve termine”. Nel racconto è passato appena un anno dal ritrovamento di Nemo. Il piccolo è tornato a scuola ed è proprio durante una gita che Dory improvvisamente si ricorda dei suoi genitori. Come un nuovo ‘pollicino’ Dory seguirà le conchiglie per ritrovare la via di casa, mettendo in discussione il concetto stesso di famiglia. Il film, diretto da Andrew Stanton, non delude le aspettative ma non riesce a lasciare il segno. Ma trama ricalca fin dal titolo il primo lungometraggio e fa affidamento totale alla simpatia dei nuovi personaggi. L’irascibile polpo Hank, la simpatica Destiny, Bailey, ei leoni marini e l’anatra Becky conquistano l’immaginario dei più piccoli ma non riescono a far decollare il racconto. Manca un vero antagonista e l’atmosfera più ombrosa. Il neon del parco oceanografico e i suoi acquari dominano sui colori dell’oceano ma il finale inaspettato strappa comunque una sincera risata. Grande assente la colonna sonora, “in fondo al mar” non si canta più come una volta.

Il commento dei bimbi in sala: Tra i bambini in sala, durante la proiezione di domenica pomeriggio, Dory vince sempre. Un piccolo spettatore ha provato provato per quasi tutto il film ad aiutare la pesciolina a ricordarsi le cose, suggerendo e provando a completare le frasi, ma il suo sforzo titanico è rimasto inascoltato. Un motivo in più per vederlo insieme ai grandi: Per scoprire nuovi pesci e appassionarsi al mondo sottomarino. (blog di Nilima Agnese)

Durata: 97 minuti

Complessità: Dalla scuola materna insieme ai genitori 

Video
Altri post di Nilima Agnese
GEN
5
Il week end dell’Epifania offre una nuova occasione per trascorrere un pomeriggio al cinema con i più piccoli
DIC
8
Il ponte dell’Immacolata inaugura la stagione delle pellicole natalizie. Quattro segnalazioni per i prossimi weekend sul grande schermo
NOV
21
La bellissima pellicola di David Yates, regista degli ultimi Harry Potter, è un thriller dall'anima dark ma è sconsigliatissimo a chi ha meno di 10 anni
OTT
8
La giovane casa d’animazioni che ha regato al pubblico i Minions e Cattivissimo Me prova a bissare il successo con la storia di Max e Duke, due cuccioloni NewYorkesi...
OTT
5
L’attesissimo, non solo dai più piccoli, film targato Illumination arriva in Italia dopo aver fatto il giro ed il mondo ed il pieno di incassi
Bimbi al cinema
di Nilima Agnese
Sono appassionata di cinema e di film d?animazione, tanto da non temere nemmeno le proiezioni della domenica pomeriggio. Conosco quasi tutte le principesse, da Biancaneve a Elsa, e la scelta del liceo è stata sicuramente influenzata anche da ?Hercules?. Mi piace ascoltare cosa pensano i bambini; questo blog semiserio è nato per discutere delle novità di animazione, confrontarsi e offrire uno spunto a chi cerca un modo per trascorrere una giornata in famiglia.
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore